Home » » Anche i comitati al sopralluogo del Mit

Anche i comitati al sopralluogo del Mit

Interventi di mitigazione ambientale. Giovedì verifiche dei funzionari Sat e del Ministero circa la corrispondenza del progetto approvato e le relative varianti
Lavori già partiti. La società dovrà ripristinare le opere a verde mancanti e provvedere alla relativa manutenzione

TARQUINIA - In queste ultime ore c’è stata da parte della Sat  una evidente accelerazione nei lavori di manutenzione delle aree a verde prospicienti le carreggiate dell’autostrada con un grande e vistoso spiegamento di mezzi e di uomini volto allo sfalcio delle erbe infestanti che avevano raggiunto altezze preoccupanti anche per la sicurezza e la visibilità stradale, ma anche alla piantumazione di molti arbusti e alberi ex novo o in sostituzione di quelli ormai secchi per la scarsa manutenzione.
Infatti, dopo la richiesta da parte di Italia nostra sezione Etruria e del Comitato per il diritto alla mobilità di Tarquinia, di un sopralluogo per verificare la corrispondenza del progetto approvato e le relative varianti ai fini del monitoraggio degli interventi di mitigazione ambientale, giovedì il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Dipartimento per le infrastrutture, (sistemi informativi e statistici direzione generale per la vigilanza  sulle concessionarie autostradali Ufficio territoriale ispettivo), ha eseguito l’intervento di verifica, alla presenza del responsabile del procedimento dottor Placido Migliorino.  Al sopralluogo di valutazione erano presenti  anche gli esponenti della sezione locale di Italia nostra e del Comitato per il diritto alla mobilità di Tarquinia e i rappresentanti della stessa Sat, tra cui lo stesso direttore generale di Sat, dottor Luigi Massa. (agg. 15/06 ore 22.35) segue

I COMITATI ILLUSTRANO LE DIFFORMITA' SULLE AREE OGGETTO DI INTERVENTO. «Erano state denunciate difformità sulle aree oggetto di intervento, - spiegano i comitati - rispetto alle previsioni progettuali e di perizia: A. uscita di Tarquinia lato monte (uscita dalla carreggiata nord): mancanza di alcune tipologie di opere a verde previste dalla perizia di variante e alto tasso di mortalità di piante che dimostrano incuria e diffuso senso di abbandono; B. uscita di Tarquinia lato mare (ex uscita dalla carreggiata Sud), dismessa come da progetto: mancanza di alcune tipologie di opere a verde previste dalla perizia di variante e alto tasso di mortalità di piante che dimostrano incuria e diffuso senso di abbandono; C. svincolo di Civitavecchia porto: mancanza quasi totale delle piante previste dall’intervento di mitigazione ambientale e abbandono delle piante presenti. Anche la rampa d’ingresso da via dei Cipressi alla rotatoria di svincolo mostra segni di trascuratezza e abbandono, con erba alta più di 1 m; D. uscita di Tarquinia lato mare (ex uscita dalla carreggiata Sud), carente stato manutentivo del verde; E. svincolo di Monteromano (uscita, cavalcavia innesto SS1 bis)». (agg. 15/06 ore 23)

SODDISFATTI I COMITATI. «Ebbene, - riferiscono con soddisfazione i comitati - oltre ad aver riattivato la pronta manutenzione da parte di Sat delle zone in oggetto, il sopralluogo ha evidenziato la congruenza di buona parte delle segnalazioni effettuate che saranno quindi oggetto di prescrizioni formali da parte del Ministero che inviterà Sat a ripristinare le opere a verde e la manutenzione delle stesse come previsto dal progetto».
Una grande soddisfazione per il risultato ottenuto da parte di Italia Nostra sezione Etruria e del Comitato per il diritto alla mobilità di Tarquinia, che ancora una volta sono stati protagonisti sul tema autostrada Tirrenica, «un tema - commentano i comitati - che sta a cuore a tutti, mentre alla politica solo durante le tornate elettorali».(agg. 15/'6 ore 23.30)

(16 Giu 2018 - Ore 22:35)

Commenti

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.
  • Web page addresses and e-mail addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Lines and paragraphs break automatically.

More information about formatting options

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Post new comment

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.
  • Web page addresses and e-mail addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Lines and paragraphs break automatically.

More information about formatting options

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF
Civitavecchia, L'occhio

Mare (Foto di Pina Irato)

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Editore EDITORIALE LA PROVINCIA Soc. Coop., c.f. 09106271001 - Reg. Tribunale di Civitavecchia n°14/05 - ISSN 2038-5005
Redazione: Via Annovazzi, 15 - 00053 Civitavecchia. Tel. 0766.503027 - Fax 0766.581316 - Direttore Responsabile ALESSANDRA ROSATI - Testata beneficiaria dei contributi per l'editoria L.250/90 e ss.mm. e ii.- La riproduzione di tutti i contenuti del sito è vietata senza il consenso scritto dell'editore. - Privacy Policy