Home » » Da ex centrale a hub logistico, nuova vita per l’impianto di Fossoli

Da ex centrale a hub logistico, nuova vita per l’impianto di Fossoli

L’intervento di conversione del complesso rientra nel programma Futur-e di Enel

Da ex centrale ad hub logistico. Enel Produzione ed amministrazioni locali hanno annunciato, presso la Sala del Consiglio Comunale di Carpi, il completamento del cantiere di riconversione dell’ex centrale della frazione di Fossoli, vicino a Carpi attraverso una conferenza stampa congiunta di Luca Solfaroli Camillocci, responsabile Enel Produzione, del sindaco di Carpi Alberto Bellelli e del responsabile del progetto Futur-e Marco Fragale.
Demolito e riconvertito in polo logistico, oggi il luogo presenta una imponente struttura di ventimila metri quadri coperti e aree esterne di stoccaggio. Tutto pronto, quindi, per ospitare uno dei due hub logistici che Enel ha deciso di attivare nel nord Italia. 
Iniziato due anni fa, il processo di riqualificazione del sito è stato completato nei tempi previsti dal progetto all’interno del programma Futur-e con cui Enel Produzione riqualificherà 23 ex centrali e un’area mineraria dismessa su tutto il territorio nazionale. Durante la presentazione del progetto di riconversione dell’ex centrale di Carpi, Enel produzione e amministratori locali hanno esposto le modalità di realizzazione di questo grande cantiere: dalle fasi di progettazione attraverso il modello digitale Bim che condivide informazioni e rappresentazioni 3D dell’intero ciclo di vita dell’opera, fino alle demolizioni selettive con il recupero di circa 3700 tonnellate di materiali metallici e con il riutilizzo sul posto anche di 7000 tonnellate di calcestruzzo frantumato.
Il polo logistico prevede sistemi di recupero e gestione delle acque piovane, luci interamente a tecnologia Led e mobilità interna a zero emissioni. 
E’ questa l’applicazione pratica nel territorio di Carpi, del programma Futur-e, un progetto che poggia su tre pilastri: dialogo tra le istituzioni del territorio e le imprese private, economia circolare e sostenibilità. Avviato nel 2015, Futur-e è stato riconosciuto internazionalmente come best practice in termini di sostenibilità e circular economy.
«La ex centrale turbo gas - ha detto Alberto Bellelli sindaco di Carpi - correva il rischio di diventare un luogo di degrado. Grazie ad Enel essa diviene oggi una centrale logistica per il nordest Italia. Una grande occasione per il territorio dato che sono previsti trenta nuovi posti di lavoro e un indotto importante. Siamo felici perché qui si è posto un passo nel futuro».
Presente all’incontro anche Palma Costi assessore alle attività produttive della Regione Emilia Romagna: «Questa operazione - ha dichiarato l’assessore - si inserisce pienamente nelle scelte che la nostra Regione ha fatto. In primo luogo verso la diminuzione del consumo di nuovo suolo puntando sulla rigenerazione e sulla riqualificazione». Per Luca Solfaroli Camillocci, responsabile Enel Produzione, «la grande innovazione di questa operazione è nell’utilizzo delle migliori tecniche di economia circolare per rendere un sito sostenibile e che riutilizzasse ad esempio i materiali».
Una modalità, quella della sostenibilità, comune a tutti i progetti Enel inclusi nel programma Futur-e, come ha spiegato Marco Fragale responsabile del programma: «Futur-e è ormai maturo essendo già nove i siti, sui ventiquattro individuati, per cui abbiamo attivato o studiato un progetto di riqualificazione. E tali progetti sono tutti sostenibili ambientalmente, socialmente ed economicamente come previsto nel progetto Futur-e stesso».

(18 Mar 2019 - Ore 18:54)

Commenti

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.
  • Web page addresses and e-mail addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Lines and paragraphs break automatically.

More information about formatting options

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Post new comment

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.
  • Web page addresses and e-mail addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Lines and paragraphs break automatically.

More information about formatting options

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Editore EDITORIALE LA PROVINCIA Soc. Coop., c.f. 09106271001 - Reg. Tribunale di Civitavecchia n°14/05 - ISSN 2038-5005
Redazione: Via Annovazzi, 15 - 00053 Civitavecchia. Tel. 0766.503027 - Fax 0766.581316 - Direttore Responsabile ALESSANDRA ROSATI - Testata beneficiaria dei contributi per l'editoria L.250/90 e ss.mm. e ii.- La riproduzione di tutti i contenuti del sito è vietata senza il consenso scritto dell'editore. - Privacy Policy