Home » » Esplode la rete fognaria a Valcanneto

Esplode la rete fognaria a Valcanneto

Tecnici Acea al lavoro da sabato mattina con l’autospurgo per limitare gli sversamenti di liquami nel bosco. Il consigliere Mundula: «Si sta procedendo a bypassare la condotta danneggiata per eseguire poi la riparazione»       

di TONI MORETTI

CERVETERI - E’ dallo scorso sabato mattina che la frazione di Valcanneto ha il suo bel da fare con una invasione di liquami tanto naturale quanto fastidiosi e inopportuni. A Valcanneto infatti, a causa dell’otturazione di una condotta fognaria dovuta ad uno schiacciamento della stessa per la vetustà dell’intero impianto, dei pozzetti sono straripati sversando nel bosco gli angusti liquami. Fortunatamente ad accorgersi per primi del fatto fu proprio del personale dell’Acea Ato 2 impegnati in un sopralluogo che sono intervenuti subito chiamando i rinforzi. Sono arrivati autospurgo da ogni parte della provincia che a turno hanno trasportato i liquami ad Ostia e lo stanno ancora facendo. A parlarcene è il delegato al trasporto pubblico locale Andrea Mundula, consigliere comunale che risiede a Valcanneto e che da quando si è verificato l’incidente ha seguito lo svolgimento dei vari interventi che si sono succeduti senza abbandonare mai lo svolgersi degli eventi. 
«L’otturazione della condotta in oggetto - racconta Mundula – si presume sia avvenuta in seguito ad uno schiacciamento derivato da un abbassamento del terreno sovrastante tanto che ha interrotto il flusso fognario verso il depuratore. La prima preoccupazione è stata che lo sversamento dei liquami non provocasse un danno ambientale e che un probabile inquinamento che ne fosse derivato non pregiudicasse la salute degli abitanti, di qui la scelta di impiegare l’autospurgo per impedire lo sversamento sui terreni, soprattutto del bosco. L’elemento più interessato, vista la vicinanza, al fenomeno».  Alla domanda: “Che tipo di impegno ha portato e chi è intervenuto per affrontare questa emergenza?” Mundula risponde: «Le squadre e i mezzi dell’Acea hanno lavorato dal sabato mattina, tutta la notte, la domenica e stanno ancora lavorando. Nella notte di sabato è stato chiesto il supporto della protezione civile per illuminare il territorio interessato mettendo a disposizione la torre faro. E’ stato un bel lavoro di squadra». 
Chiediamo: “Oggi che scriviamo siamo comunque a martedì. Come si intende procedere per risolvere il problema?”
 «I tecnici dell’Acea – spiega il consigliere - si stanno adoperando ad approntare una condotta provvisoria che funga da bypass e permetta intanto ai liquami di riconnettersi alla rete che li conduce al depuratore e successivamente procedere alla riparazione della condotta interrotta». 
La prontezza degli interventi c’è da dire che ha evitato guai che potevano provocare problemi all’ambiente ed alla popolazione. C’è da aggiungere poi che comunque sarebbe ora che quella rete fognaria, nata con Valcanneto sarebbe ora fosse rivista ed adeguata.

(22 Mag 2019 - Ore 09:30)

Commenti

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.
  • Web page addresses and e-mail addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Lines and paragraphs break automatically.

More information about formatting options

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Post new comment

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.
  • Web page addresses and e-mail addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Lines and paragraphs break automatically.

More information about formatting options

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

´╗┐

Editore EDITORIALE LA PROVINCIA Soc. Coop., c.f. 09106271001 - Reg. Tribunale di Civitavecchia n┬░14/05 - ISSN 2038-5005
Redazione: Via Annovazzi, 15 - 00053 Civitavecchia. Tel. 0766.503027 - Fax 0766.581316 - Direttore Responsabile ALESSANDRA ROSATI - Testata beneficiaria dei contributi per l'editoria L.250/90 e ss.mm. e ii.- La riproduzione di tutti i contenuti del sito ├Ę vietata senza il consenso scritto dell'editore. - Privacy Policy