Home » » Forzano l’entrata del condominio per rubare nelle abitazioni: arrestati due cittadini stranieri dalla Polizia di Stato

Forzano l’entrata del condominio per rubare nelle abitazioni: arrestati due cittadini stranieri dalla Polizia di Stato

CREMONA – Ladri in azione nella mattinata di ieri nel pieno centro cittadino. La richiesta di intervento della Polizia è partita a seguito della segnalazione da parte di un cittadino italiano appartenente alle forze dell’ordine, residente nel condominio oggetto del tentativo di furto, che aveva notato i due individui aggirarsi nella pertinenze dello stabile con fare sospetto e senza un apparente motivo. Il richiedente, dopo un breve sopralluogo, si accorgeva che la porta di accesso allo stabile, in metallo, era stata forzata. Nell’immediatezza giungeva sul posto personale della Squadra Volanti della Questura di Cremona, coordinati dal  Commissario Capo Pietro NEN, che dopo aver identificato i due soggetti, un minorenne croato con numerosi precedenti  per reati contro il patrimonio , ed una maggiorenne bosniaca, rinvenivano nel sottoscala attrezzi atti allo scasso e all’effrazione.

 

NOTATI ANCHE IL GIORNO PRIMA


Durante detta fasi gli agenti venivano avvicinati da un altro residente del condominio che riferiva di aver notato, nel pomeriggio del giorno precedente,  i due stranieri aggirarsi, con fare sospetto, nei pressi del dell’edificio. Gli operatori della volante decidevano dunque di arrestare i due individui per il reato di tentato furto aggravato in abitazione. La donna, maggiorenne, veniva trattenuta presso le camere di sicurezza della Questura, in attesa del processo per direttissima; mentre il minore veniva accompagnato presso una comunità minorile sita in provincia di Brescia, in attesa di giudizio.  (Agg. 16/04 ore 17,40)

 

FOGLIO DI VIA OBBLIGATORIO CON DIVIETO DI RITORNO SUL TERRITORIO COMUNALE

Per  entrambi i soggetti veniva disposta la misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno sul territorio del comune di Cremona. Grazie all’attenta  collaborazione dei cittadini e al repentino intervento della Polizia di Stato è stato possibile trarre in arresto gli autori del tentato furto aggravato in abitazione, reato che desta particolare allarme sociale.  (Agg. 16/04 ore 17,50)

(16 Apr 2018 - Ore 17:29)

Commenti

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.
  • Web page addresses and e-mail addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Lines and paragraphs break automatically.

More information about formatting options

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Post new comment

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.
  • Web page addresses and e-mail addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Lines and paragraphs break automatically.

More information about formatting options

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Editore EDITORIALE LA PROVINCIA Soc. Coop., c.f. 09106271001 - Reg. Tribunale di Civitavecchia n°14/05 - ISSN 2038-5005
Redazione: Via Annovazzi, 15 - 00053 Civitavecchia. Tel. 0766.503027 - Fax 0766.581316 - Direttore Responsabile ALESSANDRA ROSATI - Testata beneficiaria dei contributi per l'editoria L.250/90 e ss.mm. e ii.- La riproduzione di tutti i contenuti del sito è vietata senza il consenso scritto dell'editore. - Privacy Policy