VENERD├Č 18 Ottobre 2019 - Aggiornato alle 22:42

Home » » Giornata dei lasciti, Unicef impegnata su pi├╣ fronti

Giornata dei lasciti, Unicef impegnata su pi├╣ fronti

In occasione della Giornata Internazionale dei Lasciti Solidali oggi 13 settembre, l’Unicef Italia sarà impegnato in diverse iniziative per promuovere la cultura dei lasciti solidali: Il 13 settembre, in collaborazione con il Consiglio Nazionale del Notariato, si terrà il primo “Open Day Solidale”: circa 60 Consigli Distrettuali Notarili in tutta Italia sarannoaperti alla cittadinanza dalle 16.00 alle 19.00. Gli esperti del settore e i Volontari Unicef potranno dare informazioni e rispondere a richieste e dubbi su questo tema e sui programmi dell’organizzazione per i bambini più vulnerabili del mondo.Per trovare il Consiglio distrettuale notarile più vicino vai sul sito: www.notariato.it. “Un lascito all'Unicef può concretamente fare la differenza fra la morte e la vita per milioni di bambini costretti a lottare per la propria sopravvivenza sin dalla nascita” - ha dichiarato Francesco Samengo, Presidente dell'Unicef Italia. “I lasciti testamentari in favore dell’Unicef si trasformano in aiuti attraverso vaccini, acqua sicura, cibi ad alto contenuto proteico, accesso all’istruzione, alla protezione e sostegno psicosociale per tanti bambini vulnerabili in tutto il mondo.Un lascito all’Unicef nel proprio testamento significa veramente cambiare il destino di tutti i bambini di cui l’Unicef si prende cura!”. L’Unicef ogni giorno, da oltre 70 anni, con i propri interventi raggiunge milioni di bambini nel mondo, anche nelle circostanze più difficili, lavorando con i Governi e le Comunità locali, per realizzare programmi di sostegno durevoli e sostenibili. Attraverso un lascito testamentario all’Unicef è possibile soccorrere tanti bambini in difficoltà, come ad esempio in Siria e in Yemen, paesi colpiti da durissimi conflitti o in Repubblica Democratica del Congo dove i bambini si trovano a dover affrontare l’emergenza Ebola. Non è indispensabile avere grandi patrimoni per compiere un gesto di solidarietà. Oggi, con un lascito solidale anche chi si trova in una condizione economica e sociale non privilegiata può con una piccola somma di denaro “fare la differenza” e contribuire in maniera significativa al “bene comune”. Per approfondimenti sul programma Unicef “Lasciti solidali” e la presentazione di progetti realizzati grazie ai lasciti testamentari di donatori italiani è possibile visitare il sito www.unicef.it/lasciti

(12 Set 2019 - Ore 18:25)

Commenti

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.
  • Web page addresses and e-mail addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Lines and paragraphs break automatically.

More information about formatting options

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Post new comment

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.
  • Web page addresses and e-mail addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Lines and paragraphs break automatically.

More information about formatting options

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

´╗┐

Editore EDITORIALE LA PROVINCIA Soc. Coop., c.f. 09106271001 - Reg. Tribunale di Civitavecchia n┬░14/05 - ISSN 2038-5005
Redazione: Via Annovazzi, 15 - 00053 Civitavecchia. Tel. 0766.503027 - Fax 0766.581316 - Direttore Responsabile ALESSANDRA ROSATI - Testata beneficiaria dei contributi per l'editoria L.250/90 e ss.mm. e ii.- La riproduzione di tutti i contenuti del sito ├Ę vietata senza il consenso scritto dell'editore. - Privacy Policy