Home » » Piazza Adriana. Con il trucco della foratura della ruota dellÔÇÖauto, rubano uno zaino contenente un orologio di pregio, carte di credito e circa 9.000 euro in contanti

Piazza Adriana. Con il trucco della foratura della ruota dellÔÇÖauto, rubano uno zaino contenente un orologio di pregio, carte di credito e circa 9.000 euro in contanti

ROMA - Sono ancora in corso, da parte degli agenti della Polizia di Stato del commissariato Borgo, diretto da Moreno Fernandez, le indagini volte ad individuare l’uomo che, insieme a A.O., nei giorni scorsi ha messo a segno un furto, di ingente valore, in piazza Adriana. Vittima un turista che, con la sua famiglia a bordo di un auto, stava dirigendosi in via Crescenzio. L’uomo, ad un certo punto accorgendosi di aver forato la ruota dell’autovettura, in piazza Adriana, è stato costretto ad accostare e fermarsi. Pochi minuti di distrazione sono costati cari al turista e alla sua famiglia. Mentre la vittima infatti veniva distratta da uno dei due malviventi, avvicinatisi a bordo di uno scooter, l’altro complice si appropriava di uno zaino poggiato sul sedile posteriore. La scusa quella di fornire aiuto per scaricare le valige e montare la ruota di scorta. In poco tempo il turista si è accorto che lo zaino non era più nell’auto, ma purtroppo  l’uomo ed il suo complice  si erano già allontanati a bordo dello scooter. Grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza, gli agenti hanno potuto accertare che lo scooter a bordo del quale viaggiavano i due ladri, era stato noleggiato. Sono così iniziati servizi di osservazione presso l’agenzia dove lo scooter era stato noleggiato. Proprio lì i poliziotti sono riusciti a bloccare A.O.,32enne di origine algerina, il quale aveva ancora indosso gli indumenti del giorno della commissione del reato: un paio di jeans, con risvolti all’altezza delle ginocchia, scarpe da ginnastica grigio- azzurre , maglietta a maniche corte sempre grigia ed un paio di occhiali da sole marroni. Perquisito lo scooter, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato 755 euro in contanti, un telefono cellulare  e diverse sim card. L’uomo è stato sottoposto a Fermo perché gravemente indiziato del furto dello zaino commesso in concorso con un' altra persona, per la quale proseguono le indagini

(14 Ago 2019 - Ore 18:43)

Commenti

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.
  • Web page addresses and e-mail addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Lines and paragraphs break automatically.

More information about formatting options

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Post new comment

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.
  • Web page addresses and e-mail addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Lines and paragraphs break automatically.

More information about formatting options

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

´╗┐

Editore EDITORIALE LA PROVINCIA Soc. Coop., c.f. 09106271001 - Reg. Tribunale di Civitavecchia n┬░14/05 - ISSN 2038-5005
Redazione: Via Annovazzi, 15 - 00053 Civitavecchia. Tel. 0766.503027 - Fax 0766.581316 - Direttore Responsabile ALESSANDRA ROSATI - Testata beneficiaria dei contributi per l'editoria L.250/90 e ss.mm. e ii.- La riproduzione di tutti i contenuti del sito ├Ę vietata senza il consenso scritto dell'editore. - Privacy Policy