Home » » Romantic scam, la truffa sentimentale approda a Tarquinia

Romantic scam, la truffa sentimentale approda a Tarquinia

Scoperta dagli investigatori del Commissariato di Polizia dopo la denuncia di una 50enne La donna, credendo di riuscire a bloccare l’amante virtuale africano -  che l’aveva adescata sul web e le aveva prosciugato il conto corrente - stava per cadere in una seconda trappola che l’aveva portata a credere di collaborare con l’Interpol

TARQUINIA – Si era accorta che qualcosa non andava, vista la continua richiesta di denaro dopo tanto tempo, circa otto mesi, trascorso ad ‘’amarsi in chat’’ e per questo aveva pensato bene di difendersi, cercando di intrappolare ‘’l’amante africano’’. Era convinta di aver preso contatto con l’Interpol, ma non era altro che l’ennesima trovata del truffatore, che proseguiva nell’intento di estorcere denaro secondo l’ormai nota pratica denominata ‘’romantic scam’’: vale a dire truffa sentimentale on line.
L’intero raggiro è stato infatti abilmente scoperto dagli investigatori del Commissariato di Tarquinia, diretto dal dirigente Fabio Zampaglione, dopo che, nei giorni scorsi, la donna, di circa 50 anni, si è rivolta agli uomini della squadra investigativa raccontando tutto l’accaduto e rappresentando che stava collaborando con l’Interpol per incastrare il cittadino africano che l’aveva truffata.
La stessa donna, vittima della cosiddetta “truffa sentimentale”, avrebbe cioè dovuto effettuare un cospicuo versamento di denaro al truffatore per permettere alla sedicente squadra dell’Interpol di monitorare la consegna di denaro,  così da intercettare  l’autore.  Ma i poliziotti hanno immediatamente intuito che la procedura non era altro che il proseguimento della truffa. Quindi gli investigatori hanno consigliato all’ignara donna di non procedere con altri versamenti di denaro e di  denunciare tutto quanto le era capitato.
La vicenda trae origine proprio da internet, dove la donna è entrata in contatto con l’uomo, originario del continente africano, con il quale, dopo un lungo scambio di chat, messaggi e chiamate, è nato un legame affettivo e amoroso che riempiva le giornate della malcapitata. Dopo qualche tempo, però l’uomo, che manifestava la volontà di raggiungerla in Italia, ha iniziato a richiedere continuamente denaro,  lamentando problemi economici e altre disgrazie. Tutto ciò fino a che la donna, dopo aver svuotato il proprio conto corrente,  consegnando al truffatore  una cifra di circa 14mila euro, ha cominciato a rifiutarsi di versare altre somme.  È inquesto momento che entra in atto la seconda fase della truffa. La donna, cioè, riceve una nota firmata Interpol, con tanto di fotografia del sedicente ‘’agente speciale’’ che le propone di smascherare il truffatore mediante la consegna controllata di denaro, per assicurare alla giustizia l’africano.
Fortunatamente, per chiarire alcuni particolari, la donna ha pensato bene di rivolgersi agli uomini del Commissariato di Tarquinia che hanno avviato poi i necessari accertamenti.
La truffa ''romantic scam'' è una pratica sempre più diffusa: esistono centinaia di casi messi a segno da questi veri e propri gruppi criminali; si calcola che le vittime del “romantic scam” siano per lo più donne della fascia d’età tra i 40 e i 60 anni: cuori solitari che cadono nella trappola degli abili adulatori, spesso mascherati dietro finti profili che li ritraggono bellissimi. I truffatori operano sui social network entrando in contatto con persone abilmente selezionate;  ricorrono a trucchi psicologici, utilizzando parole poetiche  fino a fare breccia nel cuore vulnerabile della vittima prescelta.

Per combattere questo fenomeno sono nati gruppi di aiuto, reperibili su internet, in favore di questo tipo di vittime che, oltre a quello patrimoniale, subisce anche un danno emotivo. (a.r.)

(18 Giu 2018)

Commenti

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.
  • Web page addresses and e-mail addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Lines and paragraphs break automatically.

More information about formatting options

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Post new comment

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.
  • Web page addresses and e-mail addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Lines and paragraphs break automatically.

More information about formatting options

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Editore EDITORIALE LA PROVINCIA Soc. Coop., c.f. 09106271001 - Reg. Tribunale di Civitavecchia n°14/05 - ISSN 2038-5005
Redazione: Via Annovazzi, 15 - 00053 Civitavecchia. Tel. 0766.503027 - Fax 0766.581316 - Direttore Responsabile ALESSANDRA ROSATI - Testata beneficiaria dei contributi per l'editoria L.250/90 e ss.mm. e ii.- La riproduzione di tutti i contenuti del sito è vietata senza il consenso scritto dell'editore. - Privacy Policy