Home » » Servizio irriguo, garantito fino al termine della stagione

Servizio irriguo, garantito fino al termine della stagione

Il sindaco annuncia che ha ufficialmente richiesto alla Multiservizi la proroga al 30 settembre. Pascucci: «In autunno sarà necessario trovare delle soluzioni alternative»  

CERVETERI - Il sindaco Pascucci annuncia che il servizio irriguo nella frazione di Cerenova proseguirà fine al 30 settembre prossimo: «Ho richiesto ufficialmente alla Multiservizi Caerite di proseguire il servizio irriguo nella frazione di Cerenova fino al termine della stagione estiva 2019, che ha confermato la sua disponibilità a procedere. Questo con la consapevolezza che non sarà più possibile in futuro erogare il servizio in questo modo e che in autunno sarà necessario trovare delle soluzioni alternative». 
«Ho chiesto un ulteriore sforzo alla Multiservizi Caerite che ringrazio per la disponibilità, la presenza e la professionalità. Siamo infatti tra i pochissimi Comuni d’Italia ad avere questo servizio – ha spiegato Pascucci - e vogliamo continuare a erogarlo. Ricordo che nel nostro litorale siamo in emergenza idrica e che le alte temperature e gli eccessivi consumi causano riduzioni del flusso e mancanza di acqua in interi quartieri. È severamente vietato utilizzare l’acqua potabile per l’annaffiamento dei giardini, per lavare le automobili o per il riempimento delle piscine. Nei prossimi giorni una task force sarà presente nel nostro litorale per multare tutti coloro che trasgrediranno a queste indicazioni».
«All’inizio della stagione 2019 abbiamo informato la cittadinanza delle difficoltà emerse. A seguito infatti del mutato quadro normativo – ha continuato il Sindaco – è stata di fatto sancita l’impossibilità di continuare a erogare il servizio; ci siamo subito attivati e, già nel mese di giugno, come Amministrazione comunale, abbiamo svolto una serie di assemblee pubbliche proponendo una possibile soluzione: la costituzione di un Consorzio ad hoc finalizzato alla esclusiva gestione del servizio irriguo».
«Tale proposta – ha spiegato Pascucci – a oggi ha riscosso un numero importante di adesioni, tali da ritenere che in breve tempo si possa giungere alla soluzione e mantenere in vita il servizio. Siamo inoltre entrati in contatto con l’altro Comune italiano che si è trovato ad affrontare il medesimo problema e stiamo vagliando se le soluzioni adottate nella loro situazione siano applicabili al nostro caso».
«Ovviamente per far nascere il Consorzio serve un numero minimo di adesioni che ancora non è stato raggiunto. Invitiamo pertanto tutti coloro che sono interessati e che non hanno ancora manifestato il loro interesse, ad aderire prontamente andando sul sito della Multiservizi Caerite (Irriguo - Multiservizi Caerite); tutto questo anche e soprattutto in vista dell’Assemblea che convocheremo nel prossimo autunno; quella sarà la data definitiva, se non riusciremo a raggiungere i numeri necessari il servizio sarà fortemente a rischio», conclude il primo cittadino.

 

(07 Ago 2019 - Ore 09:15)

Commenti

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.
  • Web page addresses and e-mail addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Lines and paragraphs break automatically.

More information about formatting options

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Post new comment

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.
  • Web page addresses and e-mail addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Lines and paragraphs break automatically.

More information about formatting options

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

´╗┐

Editore EDITORIALE LA PROVINCIA Soc. Coop., c.f. 09106271001 - Reg. Tribunale di Civitavecchia n┬░14/05 - ISSN 2038-5005
Redazione: Via Annovazzi, 15 - 00053 Civitavecchia. Tel. 0766.503027 - Fax 0766.581316 - Direttore Responsabile ALESSANDRA ROSATI - Testata beneficiaria dei contributi per l'editoria L.250/90 e ss.mm. e ii.- La riproduzione di tutti i contenuti del sito ├Ę vietata senza il consenso scritto dell'editore. - Privacy Policy