VENERDì 18 Ottobre 2019 - Aggiornato alle 22:42

Home » » Stefano della Corte conquista l’europeo e contribuisce al trofeo internazionale a squadre

Stefano della Corte conquista l’europeo e contribuisce al trofeo internazionale a squadre

Grandi soddisfazioni per il pluricampione tolfetano di equitazione

TOLFA - Super Stefano Della Corte colpisce ancora: il pluricampione tolfetano di equitazione abituato ai trionfi ha vinto ancora e stavolta si è aggiudicato il Campionato Europeo 2019 individuale, ma non è finita qui: ha anche contribuito, insieme al compagno di squadra Riccardo Trufelli della regione Marche, a vincere il Trofeo Internazionale a squadre. Insomma non c’è due senza tre per l'eccezionale cavaliere collinare: Stefano Della Corte con la sua cavalla di razza Tolfetana di nome Laika (figlia di Diana e Urano stallone di proprietà dell’Università Agraria di Tolfa, nata nell’allevamento di Giovanni Battista Tagliani a Tolfa), lo scorso week end ha partecipato all’European Championship Whorking Equitation svolto nel Centro Ippico “Regno Verde” di Narni (TR). Dopo aver vinto il Campionato Regionale Lazio 2019, il Campionato Italiano 2019, il Trofeo delle Regioni con la squadra della regione Lazio, il Campionato Mipaaf (Ministero delle Politiche Agricole Alimentari Forestali) riservato ai cavalli da sella italiani iscritti nel registro sportivo dedicato, Stefano si è dimostrato veramente eccezionale: al Campionato Europeo 2019 individuale ha sbaragliato tutta la concorrenza conquistando il prestigioso titolo europeo portando in alto i colori dell'Italia insieme al compagno di squadra Riccardo Trufelli delle Marche e così l team azzurro si è portato a casa vittoria il Trofeo Internazionale a squadre.
Per l'edizione 2019 di questa grande e importante manifestazione sportiva è stata l'Italia ad ospitare i Campionati Europei di Monta da Lavoro su diretta assegnazione da parte della FITE (Fédération Internationale de Tourisme Equestre) di cui la Fitetrec-Ante è membro. I campionati hanno preso il via giovedì con la cerimonia di apertura presso la suggestiva location dell’auditorium di San Domenico a Narni, con la presentazione delle squadre e l’augurio da parte del delegato tecnico della FITE Thierry Mouroard, del sindaco di Narni, del presidente della Fitetrec-ante Regione Umbria Roberto Bellini e degli Chef d’Equipe delle squadre partecipanti, Italia, Francia, Germania, Olanda. Venerdì 4 ottobre poi si è disputata la prova di Dressage riservata ai Jeunes Cavaliers (Young Riders) tra i 16 concorrenti iscritti, Stefano e la sua Laika si sono piazzati al secondo posto vincendo strameritatamente la Medaglia d’Argento. Sabato si sono disputate altre due prove: in quella di attitudine Stefano si è aggiudicato un’altra medaglia d’argento a pochi punti dalla concorrente tedesca Anna Laukemper in sella a Starlight Smart Mimi. Nelle due prove di Sbrancamento del vitello, svolte sabato pomeriggio, Stefano è riuscito a difendersi dalle agguerrite concorrenti francesi, specialiste in questa prova, ottenendo un quinto posto e punti preziosi da aggiungere alla classifica generale. Domenica mattina alle ore 9,30 si è tenuta la prova di Abilità Cronometrata (Gimkana Veloce), Stefano consapevole del primo posto temporaneo nella classifica generale individuale con quattro punti di vantaggio, è riuscito a gestire la gara chiudendo al secondo posto a tre secondi dal compagno di squadra Riccardo Trufelli su Leo Chicjac. "E’ stata un bellissima esperienza - commenta Stefano che non riesce a trattenere l’emozione - ringrazio chi mi ha permesso di arrivare a questo traguardo, in primo luogo il Commissario Tecnico Nazionale nonchè Chef d’Equipe Ernesto Fontetrosciani che mi ha dato fiducia inserendomi nella nazionale italiana, il mio istruttore Giulio Piombo del Centro Ippico “Accademia Equestre Monta da Lavoro e Doma Vaquera” di Vitorchiano, che oltre ad addestrare la mia cavalla mi ha insegnato la vera equitazione, il mio maniscalco Orazio Govoni sempre attento e puntuale nella ferratura, i miei genitori che mi seguono e mi permettono di fare queste belle esperienze, mio fratello Luca che mi segue passo passo, dandomi consigli durante le ricognizioni, supportandomi e sopportandomi. Un ringraziamento speciale al nonno Giovanni Battista Tagliani, allevatore e custode della mia cavalla Laika tenuta sempre in forma e pronta per qualsiasi manifestazione ed alla nonna che in tempo record mi ha cucito il vestito, elemento molto importante in gara per la valutazione dell’abbigliamento del cavaliere". Il sindaco di Tolfa Luigi Landi e tutta l'amministrazione comunale orgogliosi della prestazione di Stefano si complimentano con lui "per questa vittoria e per aver tenuto alti i colori di Tolfa e dell'Italia. Dopo il successo ai campionati italiani Stefano Della Corte ha conquista anche il tetto d'Europa e tutta la comunità di Tolfa è in festa ed è grata a questo giovane campione. Grazie a Stefano la tradizione del cavallo tolfetano continua". 
 

(10 Ott 2019 - Ore 08:04)

Commenti

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.
  • Web page addresses and e-mail addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Lines and paragraphs break automatically.

More information about formatting options

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Post new comment

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.
  • Web page addresses and e-mail addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Lines and paragraphs break automatically.

More information about formatting options

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Editore EDITORIALE LA PROVINCIA Soc. Coop., c.f. 09106271001 - Reg. Tribunale di Civitavecchia n°14/05 - ISSN 2038-5005
Redazione: Via Annovazzi, 15 - 00053 Civitavecchia. Tel. 0766.503027 - Fax 0766.581316 - Direttore Responsabile ALESSANDRA ROSATI - Testata beneficiaria dei contributi per l'editoria L.250/90 e ss.mm. e ii.- La riproduzione di tutti i contenuti del sito è vietata senza il consenso scritto dell'editore. - Privacy Policy