Civonline - Quotidiano Telematico dell'Etruria http://www.civonline.it Feed Rss di Civonline Copyright 2015 Civonline http://www.rssboard.org/rss-specification info@euromediaitalia.com IT-it Tassa d’ingresso: largo all’illegalita http://www.civonline.it/articolo/tassa-d-ingresso-largo-all-illegalitaCIVITAVECCHIA - La polizia locale di Civitavecchia, coordinata dal comandante  Pietro Cucumile, ha eseguito un servizio specifico di controllo del territorio durante la mattinata del 15 agosto, al fine di verificare il rispetto delle norme sulla circolazione da parte delle società e imprese che utilizzano gli autobus per il trasporto dei crocieristi da e per il porto di Civitavecchia.

Dopo circa due ore di controlli, è emerso un quadro di pressoché totale violazione della normativa sulla tassa di ingresso. Infatti, di circa 80 autobus soggetti a controllo, solo per tre di loro risulta agli atti del Comando di polizia locale la comunicazione di transito e la trasmissione della relativa ricevuta di pagamento della tassa di ingresso.

“A fronte di una tale situazione ha confermato il primo dirigente - seguiranno ulteriori controlli, coinvolgendo anche altri organi di polizia e rafforzando la sinergia con l’ADSP per la verifica dei vettori che abbiano accesso al porto”.

]]>
17.08.2018
Cimitero monumentale, una mozione a tutel della memoria http://www.civonline.it/articolo/cimitero-monumentale-una-mozione-tutel-della-memoriaCIVITAVECCHIA - Le preoccupazioni di Enrico Cianacrini della Società Storica e dei volontari della “Casa della Memoria” per le estumulazioni straordinarie all’interno del ci itero di via Tarquinia si sono concretizzate in una moIone presentata dal capogruppo Pd Marco Piendibene. 

Nel documento si impegnano l Sindaco e la Giunta a richiedere che CSP effettui una documentazione fotografica delle lapidi e delle tombe interessate dal provvedimento di estumulazione; a preservare con cura i marmi delle lapidi rimosse al fine di poterne fare un uso testimoniale e storico inserito in un contesto di ristrutturazione e valorizzazione del Cimitero Monumentale; ad avviare le procedure per ottenere i finanziamenti disponibili per la ristrutturazione di beni monumentali (D.L. 42/2004) presso il Ministero dei Beni Culturali (ministro Alberto Bonisoli – Movimento 5 Stelle) considerando che la presentazione delle domande scade il 30 settembre di ogni anno.

Piendibene ricorda poi come le estumulazioni straordinarie rappresentino “un palliativo rispetto alla crisi determinata dalla recente carenza di loculi presso entrambi i cimiteri cittadini; la crisi dei cimiteri  - ha ricordato - era ampiamente prevedibile e, nonostante nel piano triennale delle opere pubbliche 2016/2018 fosse stato inserito un intervento di 300.000 euro per la realizzazione di loculi al Nuovo Cimitero e nel piano triennale 2017/2019, tale importo fosse lievitato a circa 600.000 euro, non risulta che in questi anni sia stata predisposta alcuna procedura che abbia consentito una strutturale risoluzione del problema delle tumulazioni. Le 78 salme che saranno esumate si trovano nel cosiddetto reparto Guglielmi del cimitero di via Tarquinia, ai settori 1, 2 e 3 e si tratta di persone che sono state seppellite moltissimi anni fa dato che il Cimitero Monumentale di Civitavecchia nasce nel 1789, uno dei primi esempi di camposanto extra moenia ancora prima dell'editto napoleonico di Saint Cloud del 1804 esteso all'Italia due anni dopo; proprio per quanto sopra esposto, il Cimitero negli anni è diventato un luogo in cui "leggere" la Memoria della Comunità civitavecchiese tanto che alcune lapidi sono testimonianza di episodi di storia nazionale o locale, preziose per i civitavecchiesi di ogni generazione al fine di conoscere la propria storia dall'Ottocento ai giorni nostri”. Secondo il capogruppo del Pd, quindi, “il rischio di distruggere le lapidi di loculi di cinquanta o anche cento anni fa, che hanno custodito persone che oggi non hanno più discendenti, può compromettere  - ha concluso. - un prezioso “Luogo della Memoria” del Cimitero facendo venir meno anche la funzione rievocativa che lo aveva caratterizzato negli ultimi anni; in vari anni sono state organizzate visite guidate che hanno riscosso un grande successo fra i Civitavecchiesi curiosi di conoscere il proprio passato anche attraverso le vicende di coloro che sono tumulati presso il Cimitero Monumentale; si deve operare affinché alcuni tratti del vecchio cimitero mantengano quanto più inalterato il proprio aspetto caratteristico di fine Ottocento e primo Novecento che testimonia l’unicità del nostro cimitero”. 

]]>
17.08.2018
Ferragosto di controlli per i carabinieri http://www.civonline.it/articolo/ferragosto-di-controlli-i-carabinieriCIVITAVECCHIA - Un piano di controllo straordinario del territorio in occasione della festività di Ferragosto disposto dal Comando Gruppo Carabinieri di Ostia è stato svolto su tutto il litorale nord della Provincia, in particolare sulle principali arterie di collegamento e sulle spiagge, per garantire una serena permanenza nelle località che proprio nel mese di agosto raggiungono la massima presenza di vacanzieri.

I Carabinieri si sono concentrati sul vasto territorio della Compagnia di Civitavecchia dove sono state impiegate numerose pattuglie e la Stazione Mobile, assicurando una netta percezione di sicurezza e vicinanza alla popolazione. Nella pianificazione dei servizi, è stata impiegata anche la Motovedetta d’Altura che ha contribuito al controllo e alla sicurezza dei bagnanti, procedendo alla verifica del rispetto della normativa sulla navigazione.

Nel corso degli stringenti controlli 2 persone sono state arrestate e altre 5 denunciate.

Nello specifico: - i Carabinieri della Stazione di Santa Marinella hanno arrestato un 38enne del luogo, già conosciuto alle forze dell’ordine, con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Nello specifico, i militari sono intervenuti in un bar dove l’individuo, in preda ai fumi dell’alcol, stava arrecando disturbo agli avventori del locale. L’uomo, alla vista dei militari, ha opposto una strenua resistenza per evitare di essere identificato. La situazione è stata risolta grazie all’arrivo di una seconda pattuglia della Stazione Carabinieri di Civitavecchia Porto: il 38enne è stato ammanettato e portato nel carcere di Civitavecchia; -

i Carabinieri della Stazione di Cerveteri hanno arrestato un 20enne del luogo per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari hanno eseguito una perquisizione domiciliare presso l’abitazione del giovane, trovandolo in possesso di 36 grammi di marijuana, 6 grammi di hashish, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi. Sequestrati anche 910 euro, poiché ritenuti provento della sua illecita attività. Il pusher è stato posto agli arresti domiciliari;

i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Civitavecchia hanno denunciato a piede libero un cittadino romeno che aveva realizzato un allaccio abusivo a un contatore di proprietà del Comune di Civitavecchia tramite un pericoloso cavo “volante” per portare l’energia elettrica a un box a lui in uso. Sono in corso gli accertamenti tecnici per verificare l’entità del danno arrecato, 

i Carabinieri della Stazione di Campo di Mare hanno denunciato a piede libero per coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti un giovane del luogo il quale, a seguito di perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 3 piante di marijuana e di 8 grammi della medesima sostanza; - un altro “coltivatore diretto” di marijuana è stato sorpreso dai Carabinieri della Stazione Carabinieri di Ladispoli che lo hanno denunciato a piede libero per coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti. Si tratta di un giovane del luogo che, a seguito di perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di una pianta di marijuana;

i Carabinieri della Stazione di Torrimpietra hanno denunciato a piede libero due cittadini romeni per guida in stato d’ebbrezza. I militari, intervenuti a seguito di un incidente stradale, hanno accertato che entrambi i conducenti erano alla guida delle rispettive autovetture sotto l’effetto dell’alcol. Al termine dei rilievi del sinistro per i due è scattata la denuncia e l’immediato ritiro della patente di guida

i Carabinieri della Stazione di Passoscuro hanno segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo di Roma 4 giovani sorpresi in possesso di modiche quantità di hashish e marijuana per uso personale.

]]>
17.08.2018
Allumiere. Successo per la Notte del Cenciohttp://www.civonline.it/articolo/allumiere-successo-la-notte-del-cencioALLUMIERE – Piazza gremita ad Allumiere mercoledì sera in occasione della ‘’Notte del Cencio’’, manifestazione ottimamente organizzata dall’associazione Eureka in collaborazione con la delegata alla cultura e Pari Opportunità Brunella Franceschini e il Comune di Allumiere. In questa seconda edizione della Notte del Cencio il momento clou è stata la presentazione del Cencio 54° Palio delle Contrade. L’associazione Eureka è nata due anni fa ad opera di alcuni giovani collinari “Tutti – spiegano i componenti del gruppo - accumunati dalla stessa passione per la storia e le tradizioni del proprio paese” e allo scopo di “fare modo che il Cencio fosse di tutti i cittadini e di tutte le sei Contrade, prima di essere custodito da quella vincitrice”. La giornata di festa è iniziata nel pomeriggio con spettacoli di spade e di giocoleria e con gli stand. Molto partecipata l’inaugurazione del ‘’Museo del palio’’: i ragazzi del gruppo Eureka, con l’aiuto di Riccardo Rinaldi che ha fornito il materiale, hanno allestito la mostra con teche contenente materiale delle varie Contrade. Alle 21.30 dallo stesso punto in cui parte il corteo storico  ha preso il via il corteo con sbandieratori, tamburini e tutti i contradaioli delle 6 Contrade. In corteo erano presenti anche il sindaco Antonio Pasquini con la fascia tricolore, l’ideatore del Palio Riccardo Rinaldi e gli altri due esponenti dell’amministrazione comunale Luigi Artebani ed Enrico Fracassa.  In ordine alfabetico, i rappresentanti di Burò, Ghetto, La Bianca, Nona, Polveriera e Sant’Antonio sono entrati in piazza per assistere allo svelamento dal balcone del Comune il Cencio offerto dal dottor Odardo Toti e realizzato dall’artista tolfetana Silvia di Silvestro, vincitrice quest’anno del bando per la sua realizzazione. “Mi sono ispirata alla Grande Guerra – ha spiegato al microfono l’autrice - visto il doloroso tributo che pure Allumiere ha pagato al conflitto, come testimoniano i ricordi e le foto dei 63 giovani partiti come soldati e mai ritornati”. Il sindaco ha salutato la piazza e poi tutti insieme hanno portato il Cencio davanti alla chiesa: qui le sei dame (in rappresentanza delle Contrade) hanno attaccato al Cencio le coccarde coi colori delle proprie Contrade. Molto particolare il ‘‘Rito della sabbia’’ voluto da Eureka per “simboleggiare lo scorrere del tempo – hanno spiegato da Eureka - ovvero la sfida che si rinnova anno dopo anno”. Le sei dame hanno inserito nella clessidra la sabbia coi colori della propria Contrada. La clessidra è stata offerta dal Caffè Centrale di Giammaria Brunori. Il Cencio è stato portato per la consueta benedizione dentro la chiesa dove resterà per essere ammirato dai cittadini fino a domenica, quando si correrà il Palio. A seguire in piazza si sono tenuti spettacoli di giocoleria e come gran finale c’è stata la meravigliosa esibizione del gruppo sbandieratori di Città della Pieve che hanno ‘’sbandierato’’ con bandiere fluorescenti che hanno emozionato tutti. Complimenti quindi ai ragazzi di eureka per aver dato vita a una giornata e una serata ben organizzata, molto sentita e partecipata.

]]>
16.08.2018
Da San Liborio a Boccelle l’acqua non è potabile http://www.civonline.it/articolo/da-san-liborio-boccelle-l-acqua-non-e-potabileCIVITAVECCHIA - E' stata firmata nella giornata odierna dal Vice Sindaco Daniela Lucernoni la modifica dell’Ordinanza Sindacale nr.378 del 03/08/2018 vigente, che vieta l’utilizzo per scopi potabili dell’acqua in erogazione, alle utenze delle zone interessate dalla contaminazione microbiologica (Campo dell’Oro, S.Gordiano e Boccelle), includendo in tale divieto solo la zona di Viale Lazio e le zone direttamente servite da Acquedotto CSP Monte Augiano e più precisamente: Viale Lazio,  Zona S.Liborio, Zona Campo dell’Oro alta, Zona Boccelle alta (sopra ponte autostrada); via Don Mandolini,  zona S.Gordiano alta; Via del Casaletto Rosso alta; Via Terme di Traiano alta fino all’intersezione con Via della Madonnella. 

Viene ordinato alla società Civitavecchia Servizi Pubblici s.r.l. di porre in atto tutte le procedure di disinfezione dell’acqua erogata per riportare i valori dei parametri microbiologici nei limiti della norma mantenendo una concentrazione di cloro residuo nell’acqua distribuita pari a 0,2 ppm, come raccomandato dalla alla ASl Rm4

Ad Acea Ato 2, Gestore del Servizio Idrico del Comune di Civitavecchia, di intraprendere le seguenti azioni raccomandate dalla ASL ROMA 4: - porre in atto tutte le procedure di disinfezione dell’acqua per riportare i valori dei parametri microbiologici nei limiti della norma mantenendo una concentrazione di cloro residuo nell’acqua distribuita pari a 0,2 ppm; - porre idonea cartellonistica informativa di non potabilità dell’acqua sulle fontanine pubbliche delle zone interessate dall’ordinanza sindacale; - disporre un approvvigionamento alternativo di acqua potabile mediante autobotti alla popolazione ed agli esercizi pubblici della zona interessata; Si informa la popolazione e gli esercizi pubblici delle zone interessate dalla non potabilità dell’acqua, che la stessa può essere utilizzata, per fini commestibili o di igiene personale, solo previa bollitura.

]]>
15.08.2018
Incredibile Sport’n’Roll: gabbia 3 vs 3, foot darts, street billiard e tanta musica per il post Ferragostohttp://www.civonline.it/articolo/incredibile-sport-n-roll-gabbia-3-vs-3-foot-darts-street-billiard-e-tanta-musica-il-post-feTARQUINIA - Per Ferragosto una breve pausa,  ma dal 16 agosto Sport’n’Roll è pronto a ripartire per il gran finale della stagione estiva 2018.

Innanzitutto, i tornei: dopo il calcetto saponato, in piazza degli Eventi arriva la gabbia 3 contro 3. In attesa delle sfide tra gli adulti, la serata di giovedì 16 agosto sarà destinata ai giovani calciatori, con un torneo riservato agli under 11 ed uno agli under 14, entrambi ad iscrizione gratuita.

Poco distante, invece, sulla sabbia della Next Generation Arena, via alle sfide di Beach Volley con la tappa 2018 del Beach Volley Summer Tour: due giorni di pallavolo e divertimento sino alla finale di venerdì sera. Il tutto, con parallelamente l’animazione del dj set.

A sorpresa, poi, in piazza dello Sport arrivano due attrazioni particolari: il Foot Darts, una sorta di gioco delle freccette giocato con la palla, i piedi ed un bersaglio gigante, e lo Street Billiard, dove nelle maxi buche di un enorme tavolo da biliardo bisogna calciare dei grandi palloni colorati. 

La componente musicale, invece, scatta alle 22, proprio in piazza dello Sport, con il live di Davide e Simona; mentre alle 22 e 30, in piazza della Cantera, sul palco saliranno i The Glam. Altre informazioni potranno via via reperite sui canali social – Instagram e Facebook – di Sport’n’Roll.

Sport’n’Roll è organizzato dalla ProLoco Tarquinia con il patrocinio del Comune di Tarquinia e la collaborazione di Assotur, Sib, Evensound, Domus Artis, Cag e Camping Village Riva dei Tarquini.

 

]]>
16.08.2018
Argenpic, al Lido di Tarquinia via alla festa del peperoncino raddoppiatahttp://www.civonline.it/articolo/argenpic-al-lido-di-tarquinia-alla-festa-del-peperoncino-raddoppiataTARQUINIA - Una festa raddoppiata, in termini di giorni ed eventi, quella che gli organizzatori di ArgenPic stanno proponendo a Tarquinia Lido in provincia di Viterbo sulle sponde del Mar Tirreno. Il peperoncino è di scena in tutte le salse presso l’Area Eventi della Pineta AVAD  dal 16 al 19 e dal 23 al 25 agosto. In una girandola di avvenimenti si alternano situazioni che dal piano culturale con un concorso che coinvolge scrittori, poeti, giornalisti, attori, disegnatori e fotografi impegnati nell’approfondire i temi legati al piccante finiscono con il coinvolgere residenti e turisti in corsi gratuiti teorico-pratico sul peperoncino e degustazioni di varietà nazionali e straniere, mostre di vignette satiriche, cene ed animazioni, gare di mangiatori, intrattenimenti folcloristici e canti popolari, stand di prodotti tipici locali ed informativi a carattere scientifico. Non mancheranno momenti di approfondimento su temi sociali di scottante attualità, proiezioni di cortometraggi e presentazione di libri da quelli più soft a quelli più hard in compagnia del Genio della Satira Piccante, del  Diabolik del Peperoncino Calabrese, i Fumettisti di ArgenPice di Mister Piccante 2018.

IL PROGRAMMA:

Associazione Borgo dell’Argento (Delegazione dell’Accademia Italiana del Peperoncino)

Associazione A.V.A.D. - Associazione Culturale Oltrepensiero

con il Patrocinio del Comune e dell’Università Agraria di Tarquinia

dell’ARSIAL Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l’Innovazione dell’Agricoltura del Lazio

Coldiretti - Centrale Ortofrutticola Tarquinia

FESTA DEL PEPERONCINO “ARGEN PIC” 2018

4ª EDIZIONE  -  dal 16 al 19 AGOSTO e dal 23 al 25 AGOSTO

 

• Tutte le manifestazioni, le cene e le premiazioni dei ConcorsiArgenPic si svolgeranno a Tarquinia Lido (VT) presso Area Eventi Pineta AVAD di Lungomare dei Tirreni

 

• Il corso gratuito teorico-pratico sui peperoncini si svolgerà presso 

Azienda Sperimentale ARSIAL di Tarquinia in Loc. Portaccia

 

• L’Anteprima Presentazione Cortometraggi Premio Culturale ArgenPic

si svolgerà il 23 Agosto presso il Cinema Etrusco in Tarquinia-Centro Storico 

 

 

- GIOVEDÌ 16 AGOSTO - Area Eventi Pineta AVAD di Tarquinia Lido

 

ore 17,00   • Inaugurazione ArgenPic 2018 - 4ª Edizione

• Iscrizioni al corso gratuito teorico-pratico sul peperoncino ed alla visita guidata al campo 

  dimostrativo dell’ARSIAL

• Apertura 2ª Mostra-Concorso Pianta di Peperoncino più Bella

• Apertura Stand Gastronomico nel Castello del Borgo dell’Argento

• Apertura Mercatino con stand espositivi di Peperoncino e Prodotti Tipici Locali

• Apertura Spazio Informativo sul Peperoncino(Caratteristiche, Curiosità, Photo Gallery) a  

  cura dell’ ARSIAL

• Apertura Area Giochi ed intrattenimento per bambini

• Apertura Visual ArgenPic - Mostra elaborati (Fotografie e Vignette) presentati al Premio 

  Culturale ArgenPic 

 

ore 18,00    • Cerimonia di Premiazione del Premio Culturale ArgenPic 2018 (3ª Edizione)

                        per le Sezioni Giornalismo - Poesia - Racconti - Libri inediti

                        Presidente Onorario Osvaldo Bevilacqua - Madrina Anna Moroni

                        Con la partecipazione dei finalisti e dei componenti delle Giurie Tecniche presiedute da 

                        Antonio Bartalotta dell’Accademia Italiana del Peperoncino Pres. di Ipse Dixit Roma e dalla 

                        Giornalista, Autrice e Regista Televisiva, Mariangiola Castrovilli.

 

ore 19,50    • Assaggi gratuiti di varietà di peperoncini italiani e esteri

 

ore 20,00    • Inizio della Cena piccante e non allo Stand Gastronomico del Borgo dell’Argento

 

Ore 21.00   • Musica e Canti Popolari con il trio “Le tre meno un quarto”

 

 

- VENERDÌ 17 AGOSTO - Area Eventi Pineta AVAD di Tarquinia Lido

 

ore 17,00    • Apertura 2ª Mostra-Concorso Pianta di Peperoncino più Bella

• Iscrizioni visita guidata gratuita al campo dimostrativo di peperoncini dell’ARSIAL

• Apertura Stand Gastronomico nel Castello del Borgo dell’Argento

• Apertura Mercatino con stand espositivi di Peperoncino e Prodotti Tipici Locali

• Apertura Spazio Informativo sul Peperoncino(Caratteristiche, Curiosità, Photo Gallery) a  

  cura dell’ ARSIAL

• Apertura Area Giochi ed intrattenimento per bambini

• Apertura Visual ArgenPic - Mostra elaborati (Fotografie e Vignette) presentati al Premio 

  Culturale ArgenPic 

 

ore 18,00    • I Peperoncini: «Conoscerli, Coltivarli e Riprodurli»

                        Prima Lezione del corso di base teorico-pratico presso Azienda Sperimentale ARSIAL di 

                        Tarquinia in Loc. Portaccia

 

ore 18,15    • Cerimonia di Premiazione del Premio Culturale ArgenPic 2018 (3ª Edizione)

                        per la Sezione Libri Editi

                        Presidente Onorario Osvaldo Bevilacqua - Madrina Anna Moroni

                        Con la partecipazione dei finalisti e dei componenti della Giuria Tecnica presieduta da 

                        Annamaria Vinci del Corriere di Viterbo e Docente di Lettere all’ IIS Vincenzo Cardarelli 

 

 

ore 19,50    • Assaggi gratuiti di varietà di peperoncini italiani e esteri

 

ore 20,00    • Inizio della Cena piccante e non allo Stand Gastronomico del Borgo dell’Argento

 

Ore 21.00   • Musica ed allegria con le animazioni di Alessandro

 

 

- SABATO 18 AGOSTO - Area Eventi Pineta AVAD di Tarquinia Lido

 

ore 17,00    • Apertura 2ª Mostra-Concorso Pianta di Peperoncino più Bella

• Iscrizioni visita guidata gratuita al campo dimostrativo di peperoncini dell’ARSIAL

                     • Apertura Stand Gastronomico nel Castello del Borgo dell’Argento

• Apertura Mercatino con stand espositivi di Peperoncino e Prodotti Tipici Locali

• Apertura Spazio Informativo sul Peperoncino(Caratteristiche, Curiosità, Photo Gallery) a  

  cura dell’ ARSIAL

• Apertura Area Giochi ed intrattenimento per bambini

• Apertura Visual ArgenPic - Mostra elaborati (Fotografie e Vignette) presentati al Premio 

  Culturale ArgenPic 

• Apertura per i maggiori di anni 18 delle Iscrizioni per la Gara Mangiatori di Peperoncino   

  diretta e guidata da Jack Pepper

 

ore 18,00    • I Peperoncini: «Conoscerli, Coltivarli e Riprodurli»

                        Seconda Lezione del corso di base teorico-pratico presso Azienda Sperimentale ARSIAL di 

                        Tarquinia in Loc. Portaccia

 

ore 18,15    • Cerimonia di Premiazione del Premio Culturale ArgenPic 2018 (3ª Edizione)

                        per le Sezioni Fotografia e Vignette

                        Presidente Onorario Osvaldo Bevilacqua - Madrina Anna Moroni

                        Con la partecipazione dei finalisti e dei componenti della Giurie Tecniche presiedute

                        rispettivamente da Tiziano Crescia (Presidente Ass. Fotografia e Cinema DotRAW) e dal 

                        Maestro Gianfranco Tartaglia (Passepartout) ​

 

ore 18,45    • Incontro con Ugo Ardini e le esperienze con il progetto letterario, scientifico, ludico e 

                        didattico dal titolo “Underphyre - La magia del peperoncino” (Accademia del Peperoncino 

                        Editore) e "Diabolikkio, il Diabolik del Peperoncino Calabrese", parodia autorizzata dalla   

                        casa editrice Astorina. 

 

ore 19,00   • Cerimonia di Consegna del Premio alla Carriera ArgenPic 2018 a Gianfranco Tartaglia 

                        (Passepartout), del Premio Speciale Delegazione ArgenPic a Ugo Ardini e del Premio Speciale

                        Mister Piccante a Jack Pepper

                        

ore 19,30    • Spettacolo con Il Campione Giancarlo Gasparotto(Jack Pepper) e Gara tra i Mangiatori di 

                        Peperoncino presenti con consegna al vincitore delPremio Lingua Piccante ArgenPic 2018.

                         

ore 19,50    • Assaggi gratuiti di varietà di peperoncini italiani e esteri

 

ore 20,00    • Inizio della Cena piccante e non allo Stand Gastronomico del Borgo dell’Argento

 

ore 21,00    • Disegnando con  “I Fumettisti di ArgenPic”,Gianfranco Tartaglia (Passepartout), Enrico 

                        Biondi, Leo Magliacano, Simone Togneri, Franco Bianco, Ugo Ardini e le Vignette Comics in 

                        diretta a richiesta del pubblico in compagnia di Giancarlo Gasparotto (Jack Pepper)

 

 

- DOMENICA 19 AGOSTO - Area Eventi Pineta AVAD di Tarquinia Lido

 

ore 17.00   • Apertura 2ª Mostra-Concorso Pianta di Peperoncino più Bella

• Apertura Stand Gastronomico nel Castello del Borgo dell’Argento

• Apertura Mercatino con stand espositivi di Piante di Peperoncino e Prodotti Tipici 

• Apertura Spazio Informativo sul Peperoncino(Caratteristiche, Curiosità, Photo Gallery) a  

  cura dell’ ARSIAL

• Apertura Area Giochi ed intrattenimento per bambini

• Apertura Visual ArgenPic - Mostra elaborati (Fotografie e Vignette) presentati al Premio 

  Culturale ArgenPic 

 

ore 18,00    • I Peperoncini: «Conoscerli, Coltivarli e Riprodurli»

                        Visita guidata al Campo Dimostrativo di Peperoncinipresso Azienda Sperimentale ARSIAL di 

                        Tarquinia in Loc. Portaccia

 

ore 18,30    • Premiazione del Concorso “Pianta di Peperoncino più Bella”

 

ore 19,15    • Esibizione con i Balli Popolari del Gruppo Folcloristico “Folklandia” di Genzano (Roma)  

 

ore 19,50    • Assaggi gratuiti di varietà di peperoncini italiani e esteri

 

ore 20,00    • Inizio della Cena piccante e non allo Stand Gastronomico del Borgo dell’Argento

 

Ore 21.00   • Esibizione con i Balli al Peperoncino del Gruppo Folcloristico “Folklandia” di Genzano (Roma)  

 

 

- GOVEDÌ 23 AGOSTO - Cinema Etrusco Tarquinia Centro Storico

 

ore 21.00   • Presentazione e proiezione in anteprima al Cinema Etrusco in Tarquinia Centro Sorico dei cortometraggi finalisti presentati al Premio Culturale ArgenPic 2018 che saranno premiati nell’ Area Eventi della Pineta Avad di Tarquinia Lido Sabato 25 Agosto e resa nota la graduatoria espressa dalla Giuria Tecnica.

 

Nel corso della serata al Cinema Etrusco i Corti finalisti della Categoria Film potranno essere votati dai presenti in sala per l’assegnazione del Premio del Pubblico. Interverranno alcunicomponenti della Giuria Tecnica: Gérôme Bourdezeau - Esercente di Cinema Indipendente anche nella veste di Consulente Enogastronomico, Mariangiola Castrovilli (Giornalista, Autrice e Regista televisiva), Antonietta Valerioti Presidente dell’Associazione Viva Tarquinia e la regista Annalisa Venditti.

 

 

- VENERDÌ 24 AGOSTO - Area Eventi Pineta AVAD di Tarquinia Lido

 

ore 17.00    • Apertura Stand Gastronomico nel Castello del Borgo dell’Argento

• Apertura Mercatino con stand espositivi di Peperoncino e Prodotti Tipici Locali

• Apertura Spazio Informativo sul Peperoncino(Caratteristiche, Curiosità, Photo Gallery) a  

  cura dell’ ARSIAL

• Apertura Area Giochi ed intrattenimento per bambini

• Apertura Visual ArgenPic - Mostra elaborati (Fotografie e Vignette) presentati al Premio 

  Culturale ArgenPic 

 

ore 18,00    • “La Donna . . . e quel piccante da rispettare”

                         con la partecipazione di giornaliste, attrici, registe, scrittrici, poeti, la presentazione di 

                         libri, proiezione di documentari e film-corti sul tema della violenza sulle donne.

 

ore 19,50    • Assaggi gratuiti di varietà di peperoncini italiani e esteri

 

ore 20,00    • Inizio della Cena piccante e non allo Stand Gastronomico del Borgo dell’Argento

 

 

- SABATO 25 AGOSTO - Area Eventi Pineta AVAD di Tarquinia Lido

 

ore 17.00    • Apertura Stand Gastronomico nel Castello del Borgo dell’Argento

• Apertura Mercatino con stand espositivi di Peperoncino e Prodotti Tipici Locali

• Apertura Spazio Informativo sul Peperoncino(Caratteristiche, Curiosità, Photo Gallery) a  

  cura dell’ ARSIAL

• Apertura Area Giochi ed intrattenimento per bambini

• Apertura Visual ArgenPic - Mostra elaborati (Fotografie e Vignette) presentati al Premio 

  Culturale ArgenPic 

 

ore 18,00    • Cerimonia di Premiazione del Premio Culturale ArgenPic 2018 (3ª Edizione)

                        per la Sezione Cortometraggi

                        Presidente Onorario Osvaldo Bevilacqua - Madrina Anna Moroni

                        Con la partecipazione dei registi finalisti (tra i quali Paolo Budassi e Annalisa Venditti) ed i

                        vincitori dei Premi Speciali. 

                        Presenti alla cerimonia anche alcuni dei componenti della Giuria Tecnica presieduta da 

                        Francesco Presta Direttore Artistico del Mediterraneo Festival Corto e del Cinecircolo 

                        Maurizio Grande di Diamante.

ore 19,50    • Assaggi gratuiti di varietà di peperoncini italiani e esteri

 

ore 20,00    • Inizio della Cena piccante e non allo Stand Gastronomico del Borgo dell’Argento

 

Ore 21.00   • Appuntamento con la proiezione integrale dei film vincitori della Sezione Cortometraggi 

         

 

]]>
16.08.2018
Irruzione dei portuali al Pincio: indaga la Procura http://www.civonline.it/articolo/irruzione-dei-portuali-al-pincio-indaga-la-procuraCIVITAVECCHIA - I carabinieri stanno indagando su quanto accaduto qualche settimana fa in aula Calamatta, al Pincio, quando un centinaio di portuali si sono presentati in consiglio comunale avere risposte dal Sindaco sulla sospensione del tavolo del lavoro dove si sarebbero dovute discutere le vertenze portuali. La mancata volontà del primo cittadino di dialogare con i lavoratori presenti e gli animi caldi hanno portato ad attimi di nervosismo, con urla e qualche spintone. La situazione è stata poi riportata nei giusti toni, con sindaco e presidente della Cpc che dopo qualche giorno erano nuovamente fianco a fianco al tavolo regionale per affrontare la questione legata allo scarico dei container in porto. 

È stata il segretario generale Caterina Cordella a predisporre una dettagliata relazione sulla vicenda, finita appunto sul tavolo della Prefettura prima e della Procura poi, con la magistratura che ha aperto un fascicolo sul caso, affidando le indagini ai carabinieri. 

I militari hanno già ascoltato il Sindaco ed il suo addetto stampa, procedendo poi con i vertici della Cpc e della Minosse presenti in aula Calamatta. 

]]>
15.08.2018
Centrale Montalto: al posto dell’impianto il primo Smart Village del Mediterraneohttp://www.civonline.it/articolo/centrale-montalto-al-posto-dell-impianto-il-primo-smart-village-del-mediterraneoMONTALTO DICASTRO - Un polo turistico rivolto anche ai flussi nautici, con una marina dotata di posti barca e cantiere navale, un borgo attivo tutto l’anno che potrà accogliere attività commerciali e di intrattenimento, un wellness village con alloggi, servizi alla comunità, una fattoria sociale, un centro di attività sportive e una zona dedicata alla ricettività con alberghi e residenze innovative: si chiama “Marina della Tuscia” ed è il progetto di riconversione della centrale “Alessandro Volta” individuato da Enel Produzione attraverso la procedura Futur-e. La proposta intende trasformare spazi e strutture un tempo utili alla produzione di energia convertendole in una nuova centralità urbana innovativa, rivolta ai servizi, al turismo, ai nuovi fabbisogni residenziali ed esaltando la posizione strategica di Montalto di Castro per creare il primo distretto nautico del viterbese.

Nei giorni scorsi la procedura per la trasformazione del sito si è arricchita di un nuovo importante tassello: Enel Produzione ha firmato una “lettera di intenti” con Studio Amati Architetti, società di architettura e ingegneria con una vasta esperienza nel settore della riqualificazione e riconversione di ambiti urbani, anche a vocazione turistica. Con la sottoscrizione della lettera d’intenti, Enel e Studio Amati Architetti hanno avviato un percorso volto ad effettuare ulteriori approfondimenti sul programma di realizzazione della proposta progettuale -  che ha già ottenuto importanti consensi sotto il profilo istituzionale -  per verificare la sussistenza delle condizioni e dei presupposti necessari alla stipula di un contratto preliminare di vendita dell’intero sito.

Si tratta di un progetto ambizioso che potrà offrire nuove opportunità per il territorio, ridisegnando un’area di oltre 200 ettari e vestendola di funzioni completamente nuove. Per il successo dell’iniziativa è necessario che il lavoro di squadra di Enel, Studio Amati e istituzioni locali prosegua anche per attrarre investimenti, eccellenze del mondo imprenditoriale e società leader dei settori in cui si intende sviluppare il sito: dalla ricezione turistica alla cantieristica navale, dal commerciale all’edilizia. Studio Amati ha già raccolto numerose manifestazioni di interesse da partner qualificati di livello nazionale e internazionale, mentre Enel ha presentato il progetto anche nell’ambito di eventi internazionali rivolti al mondo imprenditoriale a Pechino, New York, Parigi e Londra. Queste attività proseguiranno nei prossimi mesi e sarà necessario il contributo di tutti i soggetti coinvolti per arrivare insieme al comune obiettivo: trasformare la dismissione della Alessandro Volta in una nuova occasione per il territorio.  

Il progetto prevede la riqualificazione dell’area occupata dalla centrale anche attraverso la valorizzazione, sia funzionale che estetica, di strutture preesistenti, nella consapevolezza che il loro riutilizzo rappresenti la migliore strada per generare opportunità concrete di sviluppo, con ricadute economiche e sociali sia nel breve che nel lungo termine. In un’ottica di economia circolare si prevede il massimo riutilizzo delle strutture esistenti, tra cui le volumetrie dell’area ex nucleare, destinate ad accogliere spazi commerciali e ricettivi che diventeranno luoghi di aggregazione e volano economico per il porto, e la grande ciminiera, mantenuta come elemento simbolo della riconversione che diventerà anche uno spazio per videoproiezioni a disposizione per diverse funzioni, da quella informativa a quella artistica o commerciale.  La demolizione sarà quindi concentrata sulle sole strutture che non potranno avere nuove funzioni in futuro. Il nuovo contesto paesaggistico potrà beneficiare della riduzione di volumi edificati e di un nuovo specchio d’acqua – il futuro porto – che si estenderà per circa 40 ettari, a partire dal canale di presa a mare già esistente.

 

Futur-e e il Concorso di Progetti per Montalto di Castro

 

Futur-e è il programma lanciato da Enel per riqualificare i siti di 23 centrali termoelettriche che hanno concluso il loro ruolo nel sistema energetico o stanno per farlo: attraverso soluzioni sostenibili e innovative, le dismissioni degli impianti diventano nuove opportunità per i territori che le ospitano. Un risultato che Enel intende raggiungere attraverso diversi percorsi, accomunati dal dialogo con le istituzioni e con il territorio per raggiungere insieme l’obiettivo.

 

Per la centrale di Montalto, nel maggio 2016 Enel ha lanciato un “Concorso di progetti” per l’acquisizione e riqualificazione del sito. Ad aprile 2017 si sono conclusi i lavori della Commissione Giudicatrice, cui hanno partecipato Comune, Regione, Provincia, Università della Tuscia, Politecnico di Milano ed Enel, chiamati a valutare l’idoneità dei progetti presentati in base a criteri di sostenibilità sociale, ambientale ed economica. Il percorso ha permesso di individuare tre progetti valutati positivamente e un processo di negoziazione, incontri e tavoli tecnici ha portato alla firma della lettera di intenti per “Marina della Tuscia”. 

 

Studio Amati Architetti

 

Studio Amati Architetti è una società di architettura e ingegneria attiva da oltre 50 anni, con particolare esperienza nel settore della riqualificazione e riconversione di ambiti urbani, anche a vocazione turistica. Studio Amati ha sede a Roma, opera su tutto il territorio nazionale ed all’estero, sia in ambito pubblico che privato; ha vinto importanti concorsi e premi di architettura ed offre tutti i servizi professionali, dalla progettazione alle attività di supervisione, monitoraggio e controllo per la realizzazione di interventi edilizi complessi. 

 

 

]]>
16.08.2018
Associazione Fratelli del Cristo Risorto: tornano le cene estive di beneficenzahttp://www.civonline.it/articolo/associazione-fratelli-del-cristo-risorto-tornano-le-cene-estive-di-beneficenzaTARQUINIA - Al via la 7^ edizione della cena di beneficenza dei fratelli del Cristo Risorto.

Quest’anno il ritrovo estivo dei “fratelli” si sposta all’Alberata Dante Alighieri, nel cuore del centro storico di Tarquinia, nella parte che va dalla chiesa della SS. Trinità (dove sono custodite tre delle croci portate per le vie della città durante la tradizionale processione di Pasqua) fino al Belvedere. 

Il ricco menù sarà cucinato e servito dagli stessi autori della processione pasquale.

Come al solito la serata sarà allietata dall’ intrattenimento musicale previsto per entrambe le serate in programma; quest’anno sarà il duo “Lez Bon-Ton” ad aprire la serata del venerdì, mentre il sabato tornano gli immancabili “Tequilas”.

Anche quest’anno i proventi raccolti dalle due cene saranno devoluti in beneficenza; lo scorso anno l’incasso è stato devoluto a favore del progetto della “World Medical Aid”, la nota associazione umanitaria che conta già migliaia d’interventi chirurgici per le popolazioni africane.

Pronti quindi per il 17 e 18 agosto tutti i piatti dei “camici azzurri” che il pomeriggio di Pasqua portano in trionfo il Signore Risorto.

A partire dalle ore 20.00, sul belvedere dell’alberata Dante Alighieri, al prezzo di 15€, sono tutti invitati: soci, cittadini e turisti.

 

 

Il Presidente

Don Augusto Baldini

]]>
16.08.2018
Ladispoli, via gli ultimi attendamenti dalle spiagge liberehttp://www.civonline.it/articolo/ladispoli-gli-ultimi-attendamenti-dalle-spiagge-libereLADISPOLI - Continua senza sota il controllo da parte degli uomini della Guardia Costiera di Ladispoli sulle spiaggie del litorale. Questa mattina sono infatti proseguiti i sopralluoghi sugli arenili liberi dove i militari hanno invitato i turisti che hanno occupato con le ultime tende riamaste dai festeggiamenti del 14 notto, di sgomberare le aree per permettere alla ditta Massimi di pulire le spiagge in vista dell'arrivo dei bagnanti. In particolar modo i sopralluoghi si sono concentrati sulla spiaggia antistante il covo, confinante con lo stabilimento la Baia. 
Già ieri sera, questo tratto di spiaggia, era un"sorvegliato speciale". Nonostante la pioggia, infatti, sono stati diversi i ragazzi che hanno "occupato" la zona con i loro attendamenti pronti al "tradizionale" falò. E sempre ieri sera, gli uomini della Guardia Costiera hanno invitato i ragazzi a desistere dall'idea.

]]>
15.08.2018
Snc, crolla il muro difensivo: via anche Iulahttp://www.civonline.it/articolo/snc-crolla-il-muro-difensivo-anche-iuladi MATTEO CECCACCI

Castello, Bogdanovic e ora anche Manfredi Iula. La Snc Enel Civitavecchia continua a perdere pezzi da novanta e pedine fondamentali, un vero e proprio tripudio di addii che in meno di un mese hanno lasciato di stucco tutti i tifosi rossocelesti. Se il mancino Andrea Castello ha lasciato la rosa per accasarsi al Latina, lo straniero Bogdanovic per tornare probabilmente in A1 con il suo ex Quinto, l'ormai ex calottina numero tre, invece, ha deciso di trasferirsi nel capoluogo campano per giocare con la società dell'Acquachiara (retrocessa in A2) di patron Francesco Porzio e del tecnico Mauro Occhiello che ha voluto ardentissimamente l'atleta nativo di Chiavari. Iula, infatti, non ci ha pensato due volte a firmare, anche se non è stato affatto facile lasciare la Snc dopo sei anni di ricordi indimenticabili, con la quale ha disputato ben tre finali playoff. Un campionato, però, non fortunato per il classe '94 che, nonostante i suoi tre gol stagionali, è stato costretto a fermarsi per tutto il finale di stagione, a causa del brutto infortunio rimediato nella gara interna col Pescara il 21 aprile scorso che gli procurò la rottura del setto nasale, poi brillantemente operato dal dottor Luigi Califano presso l'Azienda Ospedaliera Universitaria Federico ll di Napoli. Un altro arrivederci, dunque, che lascia la Snc sempre più in difficoltà per la prossima stagione, perché la situazione parla chiaro: tre addii di prestigio che lasciano vuoti incolmabili che devono essere rimpiazzati al più presto. In difesa ora c'è da trovare il compagno che affiancherà il giovane Muneroni, anche se con molta probabilità sarà Daniele Simeoni, a un passo dal ritorno al PalaGalli dopo aver lasciato il Latina e in attacco due calottine di valore al posto di Castello e Bogdanovic. I giovani saranno il fiore all'occhiello anche nella prossima stagione, ma della questione straniero con i grandi colpi di mercato attualmente non c'è nessuna traccia; sarà dovere del presidente Roberto D'Ottavio, del vice Simone Feoli e di Marco Pagliarini riunirsi a fine mese e decidere come procedere sul da farsi in vista della prossima stagione targata ancora una volta serie A2 per regalare al popolo rossoceleste tante soddisfazioni e chissà, anche quella promozione in A1 che manca ormai da troppi anni. <<È stato un onore - spiega l'ex difensore Manfredi Iula - ricevere una chiamata così importante come l'Acquachiara. Adesso si apre un nuovo capitolo della mia vita e darò il massimo per raggiungere tutti gli obiettivi>>.

]]>
16.08.2018
Presentata lunedì la squadra dell'Allumiere http://www.civonline.it/articolo/presentata-lunedi-la-squadra-dellallumiereLunedì pomeriggio nella piazzetta dell’Unione Sportiva è stata presentata ufficialmente la squadra e la dirigenza dell’Allumiere calcio ed è quindi partita la nuova ‘’Era Superchi’’. La massima carica della società biancazzurra è infatti Enrico Superchi, ex presidente della Cm Tolfallumiere; vice presidente Mauro Annibali. Uno dei pilastri e bandiere dell’Allumiere calcio, Giampiero Regnani, ha assunto il ruolo di direttore sportivo; segretario Marco Rossi. Numerosa la schiera dei consiglieri tra cui Carlo Amici, Danilo Sestili e molti ex giocatori biancocelesti. “La rosa dei dirigenti – spiega il presidente Enrico Superchi – non è chiusa perché il mio auspicio è che possano entrare in società altre persone innamorate dell’Allumiere calcio. Aspettiamo a braccia aperte sia i dirigenti della passata gestione che chiunque voglia mettersi in gioco”. Il presidente Superchi, visibilmente emozionato per questa nuova avventura, ha voluto ringraziare “i dirigenti uscenti, l’amministrazione comunale e tutti coloro che hanno sposato questo nuovo progetto”. Durante la presentazione erano presenti anche il sindaco Antonio Pasquini, il vicesindaco Manrico Brogi e il delegato allo Sport Gabriele Volpi che sono saliti sul palco e hanno espresso parole di elogio e di ringraziamento verso i dirigenti e i giocatori. Applausi poi per il nuovo tecnico della squadra Nico Rogai, uno tosto, grintoso e ‘’tignoso’’ come gli allumieraschi e che come i collinari non ama perdere. Rogai nel suo intervento tra l’altro ha spiegato: “Sono molto contento di essere approdato ad Allumiere con questa dirigenza e questo gruppo. A me non piace perdere e quindi chiedo ai ragazzi che in ogni partita diano il massimo. Non si fanno proclami e promesse. L’unica cosa certa è che ci impegneremo a far bene. Parlare di obiettivi ora è veramente prematuro”. Superchi ha ribadito la volontà di dare spazio ai giocatori di Allumiere e Tolfa ma abbiamo con noi anche giocatori di Civitavecchia. Tra i nostri obiettivi principali c’è quello di portare in campo e sugli spalti la gente di Allumiere e Tolfa”. Durante la presentazione Superchi e i suoi hanno espressamente spiegato: “Abbiamo scelto di presentare la squadra il 13 agosto èerchè è il compleanno del grande Riccardo Rinaldi che nel 1953 ha fondato l’Unione Sportiva. A lui il grazie nostro e di tutti gli sportivi di Allumiere”. Dal 22 agosto prossimo mister Rogai alla Cavaccia darà il via alla preparazione atletica in vista della stagione 2018-2019. Cresce quindi l’attesa in vista dell’ultima domenica di settembre, giorno in cui si alzerà il sipario sul campionato di prima categoria; per ora non si sa in quale girone sarà inserito l’Allumiere calcio.  Intanto è stato aperto il tesseramento e i fdirigenti invitano tutti a tesserarsi a da settembre a seguire sugli spalti la squadra negli impegni interni.

Il roster.

Portieri: Franco Smacchia e Manolo Rossi.

Difensori Mario Pacchiarotti, Giuseppe Del Frate, Antonio Superchi, Giampiero Olivetti, Gabriele Baffetti, Giordano Golino, Gianluigi Brunori, Luca Brodolini, Massimo Feuli

Centrocampisti: Giuseppe Testa, Damiano Testa, Dario Perfetti, Alessandro Fracassa, Alessio Alessio Caputo, Christian Cirotto, Gianluca Mocci, Marco Del Frate, Mauro Mosca, Diego Burattini, Nicholas Pinardi, Giovanni Superchi, Luca Vittori.

Attaccanti: Mirko Chima, Riccardo Cottuno, David Superchi, Mirko Piroli, Valerio Massi, Doriano Ricci e Federico Macchiola.  

  

]]>
15.08.2018
Nella RS:X brillano le stelle di Camboni e Benedettihttp://www.civonline.it/articolo/nella-rsx-brillano-le-stelle-di-camboni-e-benedettiSi è chiuso ieri ad Aarhus, in Danimarca, il campionato del mondo a classi unificate. Nella RS:X maschile brilla la stella di Mattia Camboni (GS Fiamme Azzurre), autore di una splendida Medal Race: fino all’ultimo traverso prima dell’arrivo era in testa, proprio sull’ultima boa un ingresso discutibile dell’inglese l’ha fatto chiudere in seconda posizione. Il civitavecchiese chiude così sesto in classifica generale ed è lui che ufficialmente qualifica l’Italia per la classe delle tavole a vela maschili ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Bene anche l’altro atleta made in Lni Daniele Benedetti (SV Guardia di Finanza), ottavo in classifica generale con un settimo posto nella Medal, nonostante avesse girato primo la prima bolina.

]]>
13.08.2018
La Cestistica Civitavecchia punta tutto sul made in Italyhttp://www.civonline.it/articolo/la-cestistica-civitavecchia-punta-tutto-sul-made-italyLa Cestistica Civitavecchia ha da poco chiuso il mercato e il lavoro della dirigenza è stato chirurgico. I vertici rossoneri hanno infatti accontentato il tecnico Lorenzo Cecchini, ovviamente nei limiti del budget a disposizione. Chi è andato via è stato rimpiazzato e il bagaglio tecnico è rimasto invariato se non incrementato, tre su quattro dei nuovi arrivati sono italiani, tutti giovani con tanta voglia di emergere e fare bene in questa competitiva serie C Gold, che aprirà i battenti il 29 settembre alle 19 sul campo dell’HSC Roma, dove nell’opening day la Stemar 90 affronterà il Grottaferrata.
Jonathan Foulds, 24 anni, ala grande di 1,96 metri, un 4-3 veloce e fisico che sa difendere e tirare da tre; Sebastiano Manetti, 24 anni, lungo di 2 metri, giocatore duttile che può giocare sia da 4 che da 5 con una già discreta esperienza cestistica nonostante la giovane età; Lucio Gattesco, 25 anni, centro di 2,03 metri, un pivot capace di farsi sentire in difesa e dare profondità all’attacco; Matteo Di Grisostomo, 22 anni, play guardia, giocatore da 19 di media a partita in C Silver.
Eccoli i quattro volti nuovi che andranno ad unirsi allo zoccolo duro della Cestistica made in Civitavecchia formato da Campogiani, Gianvincenzi, Bezzi, Spada, Bottone e Bencini.
Analizzando le caratteristiche del roster rossonero sembra evidente l’obiettivo di coach Lorenzo Cecchini: avere a disposizione una squadra che sappia correre ma allo stesso tempo, come ha ripetuto più volte il tecnico in questi anni, che sappia soprattutto pensare.

]]>
11.08.2018
Csl Soccer, ottimo il test col Montaltohttp://www.civonline.it/articolo/csl-soccer-ottimo-il-test-col-montaltodi MATTEO CECCACCI

Si è giocata giovedì scorso la seconda amichevole stagionale della Csl soccer di patron Vitaliano Villotti che ha visto la rosa di mister Daniele Fracassa impattare a reti bianche il match con il Montalto di Nicola Salipante. Al Dlf la squadra di casa cambia del tutto assetto in confronto alla partita con il Civitavecchia; Fracassa opta per il 4-3-1-2 invece del solito 4-2-3-1 (formazione molto quotata per il campionato), con Del Duchetto tra i pali, in difesa il ‘00 De Fazi a sinistra, Bresciani e Gibaldo centrali e Marcoaldi a destra, a centrocampo Trebisondi esterno sinistro, centrale il ‘99 De Felici e Carru sulla fascia destra, trequartista il ‘99 Gaudenzi dietro alle due uniche punte Spirito e il ‘98 Castagnola. Una partita molto equilibrata, giocata soprattutto sul piano della qualità. Molto buone le sensazioni da parte dei dirigenti di entrambe le compagini sugli under, in particolare quelli della Csl, anche se anche i civitavecchiesi in maglia gialloblu (De Carli e De Santis) hanno dimostrato di essere in forma in vista del prossimo campionato di Eccellenza che prenderà inizio domenica 2 settembre. Per la Csl c’è stato anche l’esordio del bomber Carmine Gaeta che, iniziando in ritardo la preparazione atletica per motivi di lavoro, è subentrato a 20’ dal termine. Assente per un piccolo affaticamento muscolare il centravanti Saraceno. Il ds Daniel D’Aponte: «Buona prova, sono molto soddisfatto della prestazione dei ragazzi».

]]>
11.08.2018