Civonline - Quotidiano Telematico dell'Etruria http://www.civonline.it Feed Rss di Civonline Copyright 2015 Civonline http://www.rssboard.org/rss-specification info@euromediaitalia.com IT-it Merci: Molo Vespucci prende tempo http://www.civonline.it/articolo/merci-molo-vespucci-prende-tempoCIVITAVECCHIA - Si è tenuto nella mattinata odierna il Comitato di Gestione dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale con all'ordine del giorno essenzialmente l'aggiornamento delle attività commerciali del porto di Civitavecchia funzionali allo sviluppo dell'interporto.

"L'organo di governance dell'Adsp, a seguito del subentro della società Civitavecchia Forest Fruit Terminal (Cfft), nella concessione, rilasciata dal Comune, dell'interporto di Civitavecchia, e della circostanza che la Cfft ha presentato un piano di sviluppo dei traffici commerciali anche verso i magazzini dell'interporto e di altre realtà logistiche regionali - spiegano da Molo Vespucci - ha dato al presidente dell'Authority, Francesco Maria di Majo, mandato per promuovere la sottoscrizione di un accordo tra la stessa Autorità di Sistema Portuale, la società concessionaria dell'Interporto, la Rtc e la Cfft affinché, sfruttando il collegamento economico-funzionale tra il porto e l'interporto di Civitavecchia, sia conseguito l'obiettivo di uno sviluppo armonioso di nuovi traffici commerciali, con positive ricadute sul tessuto economico ed occupazionale della regione, a tutela, quindi, del più generale interesse pubblico. Accordo che, peraltro, favorirà ulteriori sviluppi commerciali anche verso i poli logistici laziali, come quello di Santa Palomba e il Centro Agroalimentare Roma (Car), con i quali l'Adsp, con la collaborazione dell'Agenzia delle Dogane e di UIRNet S.p.A., sta portando avanti un'importante attività di promozione dei traffici che prevede anche il coinvolgimento degli operatori economici del porto di Civitavecchia. Pertanto, al fine del raggiungimento dei traguardi già fissati e legati agli obiettivi del porto di Civitavecchia, nelle more della definizione, entro il 30 novembre, dell'accordo, il Comitato di Gestione ha invitato il Presidente dell’Authority ad assicurare l'operatività dei nuovi traffici, subordinatamente all'espletamento delle necessarie istruttorie da parte della segreteria tecnico operativa". 

]]>
17.10.2019
Padre e figlio in acqua: paura alla banchina 25http://www.civonline.it/articolo/padre-e-figlio-acqua-paura-alla-banchina-25CIVITAVECCHIA - Paura nei pressi della banchina 25 del porto. Durante un Servizio di controllo del territorio nell’area portuale il personale della Squadra Volante dell’Ufficio di Polizia di Frontiera di Civitavecchia, diretto dalla dottoressa Lorenza Ripamonti, è stato allertato da grida provenienti dalla scaletta in uso per l’imbarco dei passeggeri.

Gli agenti notavano un bambino di circa 5 anni sfuggire al controllo dei genitori e nella corsa finire in acqua tra il molo e la parete della nave: subito sono accorsi sul posto. Ma la situazione si aggravava sempre più, perché il padre del bambino, nel tentativo di salvare il figlio, si era già gettato in acqua senza però riuscire a stare a galla ed annaspava. Immediatamente gli uomini della Squadra volante, coadiuvati dal personale delle Guardie particolari giurate che svolgono attività di sicurezza nel porto, intervenivano utilizzando una pesante transenna stradale rinvenuta nella vicinanze e si calavano dal molo verso l’acqua.

Dopo vari tentativi e non pochi sforzi padre e figlio sono riusciti ad aggrapparsi alla transenna e sono stati tratti in salvo. La vicenda si è conclusa senza nessun trauma o lesione fisica per entrambi, ma solo con un grande spavento.

]]>
17.10.2019
Tentata rapina al centro scommesse di Montaltohttp://www.civonline.it/articolo/tentata-rapina-al-centro-scommesse-di-montaltoMONTALTO DI CASTRO – Tentata rapina ieri sera al centro scommesse di Montalto di Castro.Poco dopo le 20, tre malviventi armati di pistola hanno fatto irruzione al centro “Spazio scommesse” situato nel centro storico della cittadina ed hanno tentato di rapinare il gestore che si è ribellato. 

Dopo una violenta aggressione i tre sono fuggiti. 

Il fatto è accaduto poco dopo le 20, quando il gestore del locale, un 33enne del luogo, stava chiudendo l’attività. Improvvisamente è stato sorpreso alle spalle, sull’area esterna del locale, da tre sconosciuti che sotto la minaccia dell’arma lo hanno intimato di farsi consegnare il denaro.

Durante la colluttazione, nel tentativo di difendersi,  il gestore è stato colpito alla testa con il calcio della pistola. Subito dopo i tre sono stati costretti a fuggire a mani vuote.

Sul posto è poi intervenuta un’ambulanza della Misericordia che ha trasportato il 33enne al pronto soccorso dell’ospedale di Tarquinia per le cure del caso. Indagano i carabinieri della stazione locale: al vaglio le immagini del circuito di sorveglianza del locale. È caccia ai tre banditi.

]]>
17.10.2019
Pd, via al tesseramentohttp://www.civonline.it/articolo/pd-al-tesseramentoCIVITAVECCHIA - Dalla settimana prossima sarà possibile iscriversi, o rinnovare la tessera, alla sezione territoriale del Partito Democratico di Civitavecchia. «In questi giorni – spiegano i dem - sono tante le tematiche che, nel nostro territorio, meritano attenzione. L’emergenza ambientale e sanitaria, l’emergenza lavorativa, l’emergenza sociale che vede le fasce più deboli in difficoltà sempre maggiori. È per questo che invitiamo i cittadini ad aderire al Pd di Civitavecchia mettendo a disposizione la sezione del Pd Enrico Berlinguer sita presso Campo dell’Oro in via Friuli 1 nei giorni martedì e giovedì dalle 18 alle 20 e il sabato dalle 10 alle 12.30».

]]>
17.10.2019
A Tarquinia l’Accademia della Pubblica amministrazionehttp://www.civonline.it/articolo/tarquinia-l-accademia-della-pubblica-amministrazioneTARQUINIA - Il Comune di Tarquinia, aderendo alla Fondazione Istituzionale Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana ha istituito presso la propria sede l'Accademia della Pubblica Amministrazione, un polo di formazione e aggiornamento gratuiti per amministratori, funzionari e dipendenti pubblici di tutto il comprensorio dell'area nord-ovest del Lazio e della bassa Toscana.

Il giorno 25 ottobre 2019 dalle ore 09.00, presso la Sala Consigliare del comune di Tarquinia, in Piazza Giacomo Matteotti n.6, verrà inaugurata la sede dell'Accademia della Pubblica Amministrazione alla presenza di autorità politiche e amministrative. 

L'ordine dei lavori della giornata inaugurale prevede dopo il saluto delle Autorità un incontro formativo dal seguente tema: "La contrattazione decentrata e le Posizioni Organizzative: nomina, competenze, responsabilità e valutazione. Graduatorie e concorsi pubblici - Gli incentivi al personale degli Enti Locali e la transizione al digitale."

 

]]>
17.10.2019
Mercato D’Antò sollecita il restylinghttp://www.civonline.it/articolo/mercato-d-anto-sollecita-il-restylingCIVITAVECCHIA - «La sensazione che il processo di valorizzazione del mercato, avviato l’anno scorso, sia finito nel dimenticatoio acquista ogni giorno che passa più concretezza». Ne è convinto il consigliere comunale del M5S Enzo D’Antò. «Sul tavolo - prosegue il pentastellato - c’è un progetto di riqualificazione per il quale i lavori sono già stati affidati ad una ditta dalla Città Metropolitana». Per D’Antò «ci sono provvedimenti adottati proprio per rendere il mercato più fruibile che aspettano solo di essere attuati, come ad esempio il disegno degli stalli dei mercatali per i quali è già pronta la planimetria dei Lavori Pubblici e per la quale a maggio avevo chiesto per iscritto agli uffici di apportare una modifica: spostare un paio di stalli per permettere a tutti gli esercizi che fanno somministrazione come i bar di poter mettere tavoli e sedie negli orari di apertura del mercato» o la rimodulazione delle tariffe del parcheggio. D’Antò conclude chiedendo a che punto sia il tutto.

]]>
17.10.2019
«Flavia servizi, nessun licenziamento»http://www.civonline.it/articolo/flavia-servizi-nessun-licenziamentoLADISPOLI – Tensione alla Flavia Servizi tra i lavoratori impiegati nel servizio “Arte e cultura”. A lanciare l'allarme sono stati i sindacati Fisascat Cisl e Filcams Cgil dopo l'incontro dei giorni scorsi con gli amministratori di palazzo Falcone e l'amministratore unico della partecipata. Nell'incontro è stato infatti comunicata la scadenza, ormai prossima, dell'affidamento del servizio “Arte e cultura” da parte del comune alla Flavia Servizi e l'intenzione di palazzo Falcone di affidarlo a una ditta privata. Da qui la preoccupazione dei sindacati dell'imminente licenziamento dei lavoratori ad oggi impiegati nel servizio, e la proclamazione dello stato di agitazione di tutto il personale. I sindacati «ritengono – spiegano – che questo processo sia l'inizio di una politica di esternalizzazione dei servizi gestiti dalla partecipata, processo estremamente preoccupante non solo per la perdita dei posti di lavoro ma anche per la possibile dismissione degli altri servizi gestiti dalla partecipata». Ma da palazzo Falcone smentiscono qualsiasi tipo di licenziamento. «Nessun lavoratore – ha detto l'assessore al Bilancio Claudio Aronica – perderà il posto. Il servizio sarà riassorbito dal Comune che poi deciderà come gestire l'ambito di arte e cultura. Da tempo – ha proseguito Aronica – l'amministrazione ha stabilito che alcuni lavoratori saranno ricollocati all'interno dei vari servizi dalla società partecipata, ad altri sarà garantito il posto di lavoro fisso all'interno di eventuali futuri processi di dismissione di alcuni ambiti. Così come, ad esempio, avviene per i lavoratori del servizio igiene e ambiente quando c'è un cambio di affidamento di appalto. Il personale della Flavia Servizi, così come quello dell’organico comunale, rappresenta una risorsa che l’amministrazione del sindaco Grando intende valorizzare e non depauperare»

 

]]>
17.10.2019
Sottopassaggio impraticabile http://www.civonline.it/articolo/sottopassaggio-impraticabileCIVITAVECCHIA - Parcheggiare all'area di sosta del Bricchetto, scendere di corsa le scale e trovarsi il sottopassaggio allagato. Scegliere se perdere il treno, costretti a costeggiare la ferrovia per arrivare alla stazione, o bagnarsi scarpe e pantaloni, cercando di passare lo stesso. È accaduto ieri - ed il problema non è ancora del tutto risolto - con i pendolari alla prese con l'ennesimo disagio. Il violento temporale di martedì, infatti, ha allagato il sottopassaggio. Complice infatti la scarsa manutenzione e la mancata pulizia dei tombiti, i cittadini si sono trovati con diversi centimetri d'acqua sotto i piedi. Anche questa mattina il problema persisteva e dovrebbe essere risolto entro la mattinata.  

]]>
17.10.2019
Padre Chiti, un santo con le stellette http://www.civonline.it/articolo/padre-chiti-un-santo-con-le-stelletteCIVITAVECCHIA - Nel contesto della manifestazione “Festa Internazionale della Storia” l’Associazione Nazionale Granatieri di Sardegna, sezione di Civitavecchia e  la Società Storica Civitavecchiese, hanno organizzato un convegno pomeridiano avente per tema “Un Santo con le Stellette”, in programma questo pomeriggio alle 17 all'aula Pucci. Il  personaggio in questione è il Generale dei Granatieri di Sardegna Gianfranco Maria Chiti che, dopo il congedo, nel 1978 entra nell’Ordine  dei frati Cappuccini, rimanendo comunque sempre legato ai suoi Granatieri, che chiama a raccolta per contribuire al restauro del  convento di S.Crispino di Orvieto, divenuto un’oasi di spiritualità. Muore nel 2004 e nel 2015 il Vescovo di Orvieto-Todi apre la fase diocesana del Processo Canonico per la sua Beatificazione, conclusosi felicemente nel 2019.

Nel 1967 l’allora t.col. Chiti ha comandato in Civitavecchia, presso la Caserma  De Carolis, il IV Btg. Meccanizzato del I° Reggimento Granatieri di Sardegna e tanti sono stati e sono i  civitavecchiesi che lo ricordano, avendo svolto il servizio militare nei Granatieri,  nonché gli ufficiali e sottufficiali  ai suoi ordini che sono poi rimasti a risiedere in Città.

Presso l'aula Pucci padre Rinaldo Cordovani presenterà il libro “Lettere dalla prigionia 1945”. A seguire il generale dei Granatieri Michele Corrado, che da tenente fu ai suoi ordini nel 1967 a Civitavecchia, terrà una conferenza su padre Chiti.

]]>
17.10.2019
Capigruppo, tutti d'accordo sul no al gashttp://www.civonline.it/articolo/capigruppo-tutti-daccordo-sul-no-al-gasCIVITAVECCHIA - Si va verso un documento unitario sul tema dell’Enel dopo la conferenza dei capigruppo di ieri. Una buona notizia dopo il buco nell’acqua della scorsa settimana. Sostanzialmente erano tre le mozioni presenti e un documento di Onda popolare. Si è deciso che si andrà all’approvazione delle tre mozioni all’unanimità ma prima sarà necessario lavorare su un ordine del giorno unitario su cui la conferenza inizierà a lavorare sin dalla prossima settimana. Un passo in avanti importante per il bene della città. Il capogruppo della Svolta Fabiana Attig ha commentato: «Il sindaco Tedesco ha ribadito la contrarietà ai combustibili fossili. Siamo per la piena legittimazione a Civitavecchia di uno sviluppo diversificato dalla monocultura Enel. Come abbiamo ribadito anche nel Dub chiediamo un polo tecnologico sulle fonti rinnovabili. Non vogliamo – ha tuonato - nessuna forma di combustibili o combustibili fossili».

Proprio in questa direzione andava la mozione di Attig sull’istituzione di un’area di crisi complessa, la ricerca di una strada da percorrere valida e supportata da investimenti che possano permettere alle imprese di Civitavecchia, in forte crisi, di potersi diversificare e ai lavoratori di essere ricollocati. «Con il decreto legge 101 – ricorda Attig - si prevedono finanziamenti per le città decarbonizzate. Questo è un percorso che non è nato per caso. In Italia ci sono quattro centrali a carbone e nel Lazio c’è solo la nostra. Rientriamo benissimo nel pacchetto del decreto legge». Un percorso che possa offrire una valida alternativa con uno sviluppo che «passa necessariamente – ha concluso Attig – dal porto. La maggioranza si rafforza con questo documento unitario. Nell’ordine del giorno unitario ogni gruppo farà le proprie puntualizzazioni ma questa trattativa è necessaria perché l’amministrazione comunale possa discutere con Enel».

Il presidente del consiglio comunale Emanuela Mari ha spiegato: «Stiamo lavorando per trovare la convergenza. Cerchiamo di andare verso un ordine del giorno unitario e condiviso». Il capogruppo del Pd Marco Piendibene: «Abbiamo concordato – ha detto – che odg e mozioni presentati verranno approvati all’unanimità quando sarà pronto l’ordine del giorno frutto della collaborazione di tutti quanti, un documento che raccolga gli intenti del consiglio comunale». «Sono sicuro – ha commentato il consigliere comunale Patrizio Scilipoti – che ci sarà una posizione unitaria e forte».

]]>
17.10.2019
Raccolta olive: anziano cade dall’alberohttp://www.civonline.it/articolo/raccolta-olive-anziano-cade-dall-alberoMONTALTO - Questa mattina per la raccolta dei frutti all'ulivo della Concordia, nel cuore di Montalto di Castro, un uomo che aveva ottenuto l'autorizzazione per la raccolta, nonostante l'età avanzata, è caduto dalla pianta con gravi conseguenze fisiche. «Poteva essere una tragedia – commenta Quinto Mazzoni, segretario del Pd di Montalto e Pescia romana - Avrebbe potuto battere la testa e morire, o cadere ed essere investito, data la posizione della pianta su una rotatoria a forte densità di traffico, proprio alla fine di viale Aurelia, non essendoci state transenne utili a delimitare l'area lavori. La noncuranza e la leggerezza di come si sta amministrando il paese è incredibile». «Abbiamo già inviato una richiesta di accesso agli atti per visionare tutta la documentazione inerente la raccolta, affidamenti, autorizzazioni, bando, partecipanti al bando e così via, perché tanti sono gli interrogativi che ci poniamo, e l'evento di questa mattina ne ha incentivati altri, quali, ad esempio, il rilascio delle autorizzazioni a persone anziane e sprovviste di attrezzature adeguate, senza i minimi adempimenti sulla sicurezza». «Dopo quest'oggi – aggiunge Mazzoni - e la stretta al cuore nel vedere questo signore a terra, con gravi conseguenze fisiche che lo terranno immobile per parecchio tempo, chi si prenderà la responsabilità dell'accaduto? Chi aiuterà questo pover'uomo che dopo l'infortunio non potrà, per parecchio tempo, provvedere a se stesso? Si è trattato di una bruttissima vicenda, che per alcuni sembrava già annunciata. Se così fosse, per il futuro, chiediamo a tutti, compresi quelli che ci avevano visto lungo, di avvertire i vigili urbani o chiunque altro possa evitare un'altra situazione simile, ogniqualvolta notino delle circostanze di pericolo o irregolarità a rischio dell'incolumità di cose e soprattutto persone. È opportuno e doveroso che il Sindaco riferisca, in consiglio comunale, sull'accaduto».

]]>
16.10.2019
Consorzio Litorale IN Volley,  una domenica da incorniciarehttp://www.civonline.it/articolo/consorzio-litorale-volley-una-domenica-da-incorniciareBrillanti i risultati ottenuti dal Consorzio InVolley nell'intensa giornata di domenica. La mattina a Tivoli durante la Riunione delle Società oltre alla premiazione per la partecipazione ai Corsi di Formazione Dirigenti e Dirigenti di Società, è stato consegnato un riconoscimento per il Gran Premio Giovani alla Civitavecchia Volley, che in base a numerosi parametri d'eccellenza nel settore giovanile, ha ottenuto il sesto posto, e anche alle ragazze Margutta dell'Asp Civitavecchia che sono state premiate per la vittoria del campionato di serie C. Nel pomeriggio invece sono state ospitate le finali della Coppa Lazio, disputate in contemporanea in due degli impianti del Consorzio. La categoria Under 16 maschile e femminile ha giocato presso l'impianto Corsini-La Rosa, mentre la serie B2 maschile e femminile presso il Palazzetto dello Sport. Al termine delle finali la Margutta di Pignatelli è risultata vincitrice del trofeo "Coppa Lazio Trofeo Città di Roma" ed è stata premiata dal presidente Fipav Lazio Andrea Burlandi, che ha rivolto un caloroso omaggio alla presidente Viviana Marozza dell'Asd Civitavecchia Volley e al presidente Roberto Cosimi dell'Asp Civitavecchia alla presenza anche delle autorità comunali, tra cui il sindaco Ernesto Tedesco e il presidente della Commissione Sport Matteo Iacomelli. Contemporaneamente nei campetti allestiti a cielo aperto i piccoli pallavolisti rosso nero e blu e del Tolfa Volley hanno dato il via alla stagione divertendosi nel primo torneo di minivolley della stagione. Lo staff tecnico giovanile ha seguito lo svolgimento del torneo, intrattenendo anche i più piccoli con giochi di squadra oltre alle partite disputate nei campi sia di S3 che di Spike.

]]>
17.10.2019
Crc, i risultati delle giovanili sfornano ottime prestazionihttp://www.civonline.it/articolo/crc-i-risultati-delle-giovanili-sfornano-ottime-prestazioniIn attesa dello start della nuova stagione in serie A della prima squadra, le formazioni giovanile del Crc registrano incoraggianti risultati.
Domenica scorsa l’Under 12 ha sfornato un’ottima prestazione, raggiungendo tutti gli obiettivi dei coach Alessandro Crinò e Federico Cosimi. I ragazzi sono scesi in campo concentratissimi mettendo in pratica un ottimo gioco di squadra con grande partecipazione di tutti. Al momento il gruppo sta continuando la preparazione tecnica ed atletica.
La trasferta di sabato scorso a Viterbo dell’Under 14 nel triangolare con l'Us Viterbo e il Civita Castellana Rugby è stata un banco di prova per testare il carattere di un gruppo completamente nuovo e dall'età media molto bassa. Le condizioni per una buona prova c'erano tutte: una splendida giornata ottobrina, il campo in ottime condizioni, la voglia di fare bene dopo l 'esordio di sabato scorso. La risposta dei ragazzi dei coach Crinò e Caprio non si è fatta attendere, grazie alla tenacia e caparbietà che si comincia pian piano a vedere in campo.
Sempre sabato scorso al campo del Rugby Primavera si è disputata una partita con grande attenzione tattica delle Under 16 laziali . Il risultato è rimasto sempre in bilico ma alla fine l’Under 16 delle Fiamme Oro/Crc 1 ha prevalso contro l’Under 16 Primavera Rugby.
«Complimenti ai nostri ragazzi - fanno sapare dalla dirigenza - che portano il risultato a casa vincendo per 13 -12. Appuntamento domenica con l'incontro tra le Fiamme Oro/Crc 1 e il Rugby Frascati e Fiamme Oro/Crc 2 contro Unione Rugby Capitolina 2».
Domenica scorsa, invece, l’Under 18 delle Fiamme Oro/Crc è scesa sul Campo del Rugby Paganica Experience.
Dopo una partita combattuta, i biancorossi hanno conquistato la prima vittoria nel campionato regionale 2019-2020. Il match si è concluso con le Fiamme oro/Crc in attacco, ma la strenua difesa del Paganica e qualche errore di troppo, hanno fatto sì che l’incontro si chiudesse sul 33-41 per gli ospiti.
Per i ragazzi dei coach Umberto De Nisi e Alessio Moretti e per tutto lo staff, dopo la soddisfazione per aver raggiunto la vittoria, il match in terra abruzzese ha fornito più di uno spunto per mettere in atto quei miglioramenti che permetteranno alla squadra di proseguire al meglio in un campionato che si dimostra alquanto impegnativo.

]]>
17.10.2019
Lorenzo Cozzolino 2° in Coppa Italiahttp://www.civonline.it/articolo/lorenzo-cozzolino-2-coppa-italiaAncora successi per il Centro Ippico Flc Cavalli di Fabio Cozzolino che dopo quattro giorni di intense gare a Cattolica nel Centro Horse Riviera Resort, torna con buoni risultati ottenuti dai suoi ragazzi Giorgia Urbani, Aurora Romagnolo e Aurora Bianchi.
Grande prestazione per Lorenzo Cozzolino (nella foto) con un bel secondo posto in Coppa Italia. Questo terribile ragazzo di nove anni, sul suo Quarter Horse 1 “I am a great a decatur”, ha battuto una cinquantina di concorrenti, anche molto più grandi di lui.
Ovvia la soddisfazione del gruppo degli atleti e dei dirigenti della società civitavecchiese, che torna a casa dopo una meravigliosa esperienza.
In più, con la partecipazione al campionato italiano e alla Coppa delle Regioni di Gimkana, il Centro Ippico è orgoglioso per la riconferma della vittoria della regione Lazio.

]]>
17.10.2019
Comune in prima linea per i più bisognosihttp://www.civonline.it/articolo/comune-prima-linea-i-piu-bisognosiMATTEO CECCACCI

La città di Civitavecchia al fianco dei più bisognosi: iscrizioni gratuite per tutti i ragazzi che non possono praticare sport a causa dell’impossibilità delle famiglie a sostenere le spese.
Questo è stato il tema trattato ieri mattina all’Aula Pucci alla presenza di tutti i presidenti delle società cittadine insieme ai consiglieri comunali Matteo Iacomelli e Massimo Boschini, rispettivamente presidenti delle commissioni Servizi Sociali e Sport ed Impiantistica.
Un argomento delicato ma allo stesso tempo molto importante per le famiglie civitavecchiesi che anche quest’anno potranno usufruire di questa possibilità, frutto delle convenzioni sottoscritte con i gestori degli impianti sportivi locali.
Sono aperti, dunque, i termini per la selezione di 10 minori da avviare gratuitamente, per l’anno scolastico in corso, in ciascuno degli impianti comunali, per l’attività sportiva in essi praticata con il criterio del disagio economico certificato (Isee) che non dovrà superare la soglia di 8mila euro. Le domande possono essere presentate entro le ore 12 di venerdì 25 ottobre all’ufficio protocollo del Comune (Piazzale Guglielmotti) e indirizzata all’Ufficio Sport.
Di seguito tutti i momentanei impianti che hanno aderito al bando pubblico: Stadio del Nuoto - Località Scarpatosta (sport acquatici), PalaHockey - località Fiumaretta (pattinaggio), Palestra - via Borghese (pugilato e fitness), Piscina Comunale - via Maratona (sport acquatici), Palazzetto dello Sport - via Barbaranelli (pallavolo), Campo di Calcio Tamagnini - Campo dell’Oro (calcio), Campo Polivalente Borgata Aurelia (calcio a 5).
«È un progetto importante - hanno sottolineato i giovani forzisti Matteo Iacomelli e Massimo Boschini - un bando che ha un valore importantissimo, perché significa innanzitutto togliere dalla strada i tanti ragazzi che oggi ci sono e dare l’opportunità ai minori più bisognosi di praticare sport gratuitamente. Questo sarà il nostro obiettivo. Il connubio servizi sociali-sport è determinante per ogni città, per di più a Civitavecchia che è una realtà che vive costantemente di sport. Ma questo è soltanto l’inizio».
Presente in prima fila anche la fiduciaria locale del Coni, la dottoressa Stefania Di Iorio che ha voluto incentrare la propria dichiarazione sull’importanza della disciplina sportiva in ogni ragazzo: «Lo sport è la terza valenza educativa dopo famiglia e scuola. Ad oggi negare la pratica sportiva ai minori non è più cosa tollerabile. Quindi reputo giusta questa scelta, soprattutto a Civitavecchia che è la città dello sport».
Una frase che ha di fatto chiuso la conferenza tra gli applausi, sia per la dichiarazione della Di Iorio che per l’importanza del progetto.

]]>
17.10.2019
Csl Soccer felice e contenta, cadono Tolfa e Santa Marinellahttp://www.civonline.it/articolo/csl-soccer-felice-e-contenta-cadono-tolfa-e-santa-marinellaNei 32esimi di andata di Coppa Italia Promozione, disputati ieri, buona giornata per la Csl Soccer che vince per 2-0 contro il Montalto, pareggia 1-1 il Città di Cerveteri con il Ronciglione e perdonoTolfa e Santa Marinella.
I tolfetani perdono sul rettangolo di Canale Monterano con il risultato di 2-0 mentre il Santa Marinella soccombe in casa contro il Grifone Gialloverde per 1-3. Dunque, al termine di una gara dove i ragazzi di mister Morelli non hanno espresso un grande calcio, i romani si impongono per 3-1. Dopo un primo tempo abbastanza equilibrato, il Grifone si porta in vantaggio al 5’ della ripresa con Martino, che segna da posizione impossibile, favorito da una uscita non perfetta di Cadau. Il Santa Marinella pareggia al 20’ con Chesne, bravo a trovare l’angolino giusto dopo che Memmoli si faceva parare un calcio di rigore per un fallo di mani in area di Lori.
Quando la partita sembra incanalarsi sul binario dell’equilibrio, arriva la rete di Antonelli al 38’ e cinque minuti dopo i romani realizzano il terzo gol con Corrias su calcio di rigore.
«Penso che sia un risultato eccessivo - dice mister Fabrizio Morelli nel post gara - credo che ci abbia condizionato il calcio di rigore sbagliato e il gol preso da posizione molto angolata. Quello che non mi è piaciuto è che ho visto la squadra troppo rilassata, come se la partita non contasse nulla, invece io alla Coppa Italia ci tengo molto perché mi consente di poter far giocare tutti. Comunque ce la giocheremo al ritorno».
Bel successo della Csl Soccer che vince 2-0 contro il Montalto e conquista la prima vittoria stagionale grazie alle reti di Saraceno e Gaeta.
«Abbiamo giocato una buona gara - spiega mister Sperduti - nonostante i tanti cambi. La risposta dei nuovi è stata positiva anche se siamo calati nella ripresa. Nonostante ciò abbiamo avuto due o tre occasioni per migliorare il risultato. La squadra prenderà autostima visto che abbiamo battuto una compagine ben messa in classifica».
Il Città di Cerveteri pareggia in casa per 1-1 ed ora si gioca tutto nella gara di ritorno contro il Ronciglione.
«È stata una partita molto combattuta, una partita vera - spiega il tecnico etrusco Daniele Fracassa - ce la siamo giocata fino alla fine. Siamo passati in vantaggio al 21’ con Babbucci ma poi abbiamo subìto il pareggio di Moretti su un calcio di rigore molto generoso. La terna arbitrale ad un certo punto è andata in confusione e ci hanno espulso Castelletti e Paris. Nonostante ciò abbiamo avuto un’ottima occasione con Pagliuca su punizione, mentre loro con Muratore e Artistico».
Il Tolfa perde a Canale Monterano per 2-0 grazie ai gol di De Felici e Marani. Non è stata una grande gara per i collinari che potranno tentare di ribaltare il risultato tra due settimane in casa.

]]>
16.10.2019