Civonline - Quotidiano Telematico dell'Etruria http://www.civonline.it Feed Rss di Civonline Copyright 2015 Civonline http://www.rssboard.org/rss-specification info@euromediaitalia.com IT-it Trasversale: ora mancano solo 18 chilometri http://www.civonline.it/articolo/trasversale-ora-mancano-solo-18-chilometriCIVITAVECCHIA - "Superstrada Orte-Civitavecchia, completato un altro tratto strategico per l’Italia. In questo momento in cui tante opere pubbliche sono state fermate, noi portiamo avanti investimenti per rilanciare lo sviluppo, il lavoro e i servizi per le persone. Mentre c'è chi dice no... C’è chi risolve i problemi". È quanto dichiarato dal presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti durante l'inaugurazione, questa mattina, del nuovo tratto Monte Romano Est-Cinelli della strada statale 675 “Umbro Laziale”.

Un altro passo importante per il completamento della trasversale Orte-Civitavecchia, infrastruttura fondamentale per tutto il centro Italia e non solo, in grado di collegare i due mari. Presente alla cerimonia di inaugurazione anche Ugo Dibennardo, direttore Operation e Coordinamento Territoriale di Anas (Gruppo FS Italiane), oltre al deputato Mauro Rotelli e al consigliere regionale Enrico Panunzi.   (SEGUE)

IL GOVERNATORE ZINGARETTI - Nel corso dei diversi interventi è stata sottolineata l'importanza dell'opera. "Apre una grande infrastruttura viaria moderna, assolutamente a zero impatto ambientale, che collega uno dei porti più importanti del Paese con le reti viarie dell'Italia verso l'Europa: un aiuto fondamentale allo sviluppo del Paese - ha ribadito il Governatore del Lazio - sono conclusi 55 chilometri su 73. I restanti 18 sono già totalmente finanziati: ora non dobbiamo fermarci e con la stessa passione dobbiamo andare avanti per finire quest'opera. Come dissi sei anni fa quando tutti mi andavano contro, ripeto: ce la faremo, apriremo anche questi cantieri e l'ultimo tratto della Orte-Civitavecchia". Una cosa, però, Zingaretti ha voluto denunciarla. "Abbiamo atteso 3 anni per la Valutazione di impatto ambientale, 2 per l'approvazione del progetto definitivo, e 4 per gara e vincere ricorsi ed aprire cantiere, durato due anni: 9 anni di burocrazia - ha aggiunto - e due per realizzare l'opera: c'è qualcosa che non funziona e dobbiamo cambiare per il futuro del Paese. Creare lavoro, sicurezza e benessere si può fare facendo ripartire le opere pubbliche. E questa è un'opera attesa dal territorio e dal nostro sistema produttivo". (Agg. 13/12 ore 11.42)

IL COMMENTO DI ANAS - "Per Anas è un giorno di festa importante - ha spiegato Dibennardo - un traguardo raggiunto dopo un grande lavoro di progettazione e concertazione con la Regione, a conferma che il lavoro di squadra premia. Grazie a tutte le maestranze che ci hanno permesso di essere qui oggi, alle imprese per il lavoro di grande qualità, ai tecnici di Anas e Regione che insieme hanno superato tutte le difficoltà che si presentano in ogni attività. Questi 7 km rappresentano un itinerario strategico per il Paese e per l'Europa poi, inseriti in un'opera fondamentale per il commercio ed i collegamenti con l'Europa. E questo tratto dimostra come l'Italia sia in grado di fare opere con elevato grado di tecnologia: abbiamo la prima infrastruttura in Italia dove ogni singolo viadotto ha incorporato un sistema di monitoraggio in tempo reale che trasmette alla sala operativa di Anas ogni singolo dato dell'infrastruttura.  Anche le gallerie sono state realizzate con le ultime tecnologie. E tutto è a zero impatto ambientale. Oltre 4000 alberi piantati e un sistema di raccolta acque ecologico, con 7 km di guard rail salva motociclisti e con pannelli solari per la produzione di energia elettrica. Dobbiamo essere orgogliosi". (Agg. 13/12 ore 11.56)

UNINDUSTRIA SOLLECITA LA CONCLUSIONE DELL'OPERA - A seguire l'inaugurazione anche il presidente di Unindustria Civitavecchia Stefano Cenci. "Un altro pezzo della trasversale che viene aperto - ha sottolineato - ma prima di festeggiare del tutto bisogna terminare l'opera, perché senza il tratto da Monte Romano a Civitavecchia si rischia di vanificare quanto finora realizzato. Attendiamo il pronunciamento del Tar, il 19 dicembre prossimo, ma poi andiamo avanti spediti per completare questa importante infrastruttura che Anas sta realizzando molto bene dal punto di vista della tecnologia, della sicurezza e della qualità". “Oggi è una giornata importante per le imprese e per i cittadini della nostra regione visto che finalmente, dopo anni di attesa, si inaugura il tratto tra Cinelli e Monteromano della Trasversale Orte – Civitavecchia - ha aggiunto poi il presidente di Unindustria Filippo Tortoriello - ora, dopo aver terminato i lavori di questo tratto, confidiamo fortemente che, dopo quasi 50 anni, si possano portare a termine gli ulteriori 18 km mancanti, che completerebbero un’opera fondamentale per la nostra regione, in particolare per la provincia di Viterbo. Una volta ultimata la Trasversale, avremo il collegamento diretto tra l’A1 e il porto di Civitavecchia, che rappresenta il primo scalo crocieristico italiano e il secondo nel Mediterraneo. La Trasversale è una di quelle infrastrutture centrali per la crescita e la competitività del Lazio ed è necessario portarla a termine nel più breve tempo possibile”. (Agg. 13/12 ore 14.57)

]]>
13.12.2018
Polizia, maxi controlli a Santa Marinellahttp://www.civonline.it/articolo/polizia-maxi-controlli-santa-marinellaSANTA MARINELLA - Nell’ambito dei controlli straordinari del territorio, gli agenti del Commissariato di Civitavecchia, con l’ausilio di unità cinofile della Questura di Roma, degli agenti del Reparto Prevenzione Crimine “Lazio” e quelli della Polizia Locale del comune di Santa Marinella hanno effettuato un mirato servizio di pattugliamento nella cittadina costiera.

I controlli, che hanno interessato 5 esercizi commerciali ed 1 circolo privato, hanno portato all’identificazione di 120 persone, al controllo di 73 veicoli con 2 contravvenzioni al Codice della Strada.

Durante le verifiche amministrative agli esercizi commerciali, sono state riscontrate 3 violazioni, mentre sono in corso accertamenti sulle autorizzazioni del circolo privato.

All’interno di un locale adibito a sala giochi, le unità cinofile hanno rinvenuto una piccola quantità di hashish, sottoposta a sequestro, nascosta tra le slot machine.

Nell’ambito del servizio gli uomini della Squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato di Pubblica Sicurezza, diretto da Nicola Regna, hanno rintracciato un cittadino tunisino destinatario di Ordinanza di Custodia Cautelare in regime di detenzione domiciliare, emessa dal Tribunale di Civitavecchia.

 

 

 

 

]]>
13.12.2018
Ladispoli, muore per una overdose: individuato il pusherhttp://www.civonline.it/articolo/ladispoli-muore-una-overdose-individuato-il-pusherLADISPOLI - Svolta nelle indagini riguardanti il decesso di una giovane ventenne, avvenuto a Ladispoli nel mese di ottobre 2017, presso la propria abitazione per overdose da sostanza stupefacente. I Carabinieri della Stazione di Ladispoli hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto D.M.S., 41enne guineano, in Italia senza fissa dimora, gravemente indiziato per la morte della ragazza come conseguenza di altro reato e di spaccio di sostanze stupefacenti, già con precedenti proprio per spaccio di stupefacenti.
Le indagini sono iniziate dal momento del decesso quando i militari, al termine dei primi accertamenti, hanno avuto la conferma che la causa della morte era dovuta a overdose da sostanza stupefacente. A quel punto è scattata una complessa e articolata attività investigativa coordinata dalla Procura della Repubblica di Roma, durante la quale sono stati ascoltati numerosi testimoni ed effettuati accertamenti tecnici e pedinamenti nonché raccolti quanti più elementi utili alla ricostruzione dei fatti che hanno condotto alla figura del pusher. Una volta individuato, lo stesso è stato deferito – in stato di fermo – alla Procura della Repubblica di Civitavecchia. All’esito dell’udienza di convalida, all’uomo è stata applicata la misura della custodia cautelare presso la Casa Circondariale di Civitavecchia ed è stato disposto l’inoltro degli atti alla Procura di Roma, competente per i fatti.
 

]]>
13.12.2018
St John’s Singer: al via con il contributo della Regione Lazio la stagione da cinque concerti spiritual-gospelhttp://www.civonline.it/articolo/st-john-s-singer-al-con-il-contributo-della-regione-lazio-la-stagione-da-cinque-concerti-spMANZIANA - Gospel e Natale, un binomio che ritorna con le festività di fine anno. Ancora una volta i St John’s Singers di Manziana, pionieri dell’importazione dello spiritual-gospel in Italia, tornano protagonisti di una stagione che li vedrà impegnati fino alla vigilia dell’Epifania. La stagione è organizzata con il patrocinio ed il contributo della Regione Lazio. Accanto ad appuntamenti divenuti tradizionali, quali quello di Capodanno a Manziana nella chiesa di San Giovanni Battista e quello a Campagnano di Roma alla chiesa di Santa Maria del Prato il 5 gennaio, quest’anno il coro frutto porterà le sonorità gospel anche in altri luoghi. Significativo l’evento di apertura il 15 dicembre alle 18 all’ospedale San Giovanni Addolorata di Roma su iniziativa del Gruppo Donatori di Sangue “Carla Sandri” Fidas.  Altro appuntamento inedito il 20 Dicembre 2018 alle 11,45 all’Hotel Colombo di Roma su organizzazione dell Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale. I St John’s Singers tornano poi ad Anguillara, su invito del Comune, per un evento il 23 Dicembre 2018 alle 21 alla Chiesa Regina Pacis. Un appuntamento nel quale si esibiranno anche i concittadini di Anguillara Paolo Carlorecchio, la brava vocalist Raffaela Agozzino e Romina Callari. Si rinnocano poi gli appuntamenti di Capodanno alla chiesa San Giovanni Battista di Manziana e quello del 5 gennaio alla chiesa Santa Maria del Prato. Gli amanti del gospel per questa stagione avranno l’opportunità di ascoltare la splendida vocalità di Fatimah Provillon, vocalist che si è già esibita coi St John’s Singers nel prestigioso concerto “I have a dream”: Roma ricorda Martin Luther King” il 24 giugno 2018 alla Basilica dell’Ara Coeli.

 

“Torniamo a grande richiesta - commenta il presidente de Il Cantiere dell’Arte, cavaliere Adriana Rasi - Sono state tante e tali le richieste di concerti che ci sono arrivate che abbiamo deciso ancora una volta di organizzare una stagione per queste festività. Si tratta di un grande impegno, ripagato dal grande entusiasmo  del pubblico”.

 

 I St John’s Singers nascono nel 1991. Hanno effettuato oltre 400 concerti, esibendosi, in chiese, teatri, conventi, carceri e inciso 4 cd. Con loro vocalist d’eccezione come Harold Bradley, Charlie Cannon, Joy Garrison. Sono stati protagonisti di eventi promossi dall’Ambasciata Usa in Italia, sono stati ospiti a Bruxelles del Parlamento Europeo, hanno avuto riconoscimenti dalla Presidenza della Repubblica. Hanno cantato per eventi Onu, Fao, Unicef, Telethon, Amnesty, Medici Senza Frontiere, Caritas. Sono stati più volte ospiti di trasmissioni Rai. Tra le iniziative si segnala ad aprile 2017 la Giornata per Lampedusa, in collaborazione con l’Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali, con un concerto nell’isola approdo, porta dell’Europa.

 

I concerti vedranno esibirsi, per la direzione di Alessandra Paffi, i St John’s Sigers accompagnati dal pianista Alessandro Aloisi, dal bassista Ivano Sebastianelli e dal batterista Riccardo Colasante. Vocalist: Fatimah Provillon. Solisti: Raffaella Agozzino, Roberta Marcucci, Alessandro Coppola, Silvia Coppola. 

 

Fatimah Provillon. Americana del New Jersey, esporta in Italia il suo amore per la “black music”. I suoi concerti sono un mix di Soul, Blues, R’n’B e Acid Jazz. Forte è la sua attenzione per lo stile “Motown” ed i suoi grandi interpreti quali Stevie Wonder e Marvin Gaye, come per le grandi ugole jazzistiche del passato quali Etta James ed Ella Fitzgerald.

 

 

 

 

Concerti 2018-2019 

 

Roma

15 dicembre 2018 – ore 18

Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata

Gruppo Donatori di Sangue “Carla Sandri” Fidas

Sala Folchi

 

Roma

20 Dicembre 2018 – ore 11,45

Hotel Colombo

Via Cristoforo Colombo 710

 

Anguillara Sabazia

23 Dicembre 2018 – ore 21

Chiesa Regina Pacis

 

Manziana

1° Gennaio 2019

Concerto di Capodanno

Chiesa San Giovanni Battista

Animazione Santa Messa ore 18 a seguire concerto

 

Campagnano di Roma

5 Gennaio 2019 ore 16

Chiesa Santa Maria del Prato

 

]]>
13.12.2018
Entro gennaio strade e via Giordano Brunohttp://www.civonline.it/articolo/entro-gennaio-strade-e-giordano-brunoCIVITAVECCHIA - «Il nuovo anno porterà con se la partenza di una serie di interventi piuttosto corposi sui lavori pubblici di Civitavecchia». Parola dell’assessore ai Lavori pubblici Alessandro Ceccarelli. Il pentastellato promette l’avvio, entro la fine di gennaio, di alcuni dei lavori più attesi dai civitavecchiesi come ad esempio le asfaltature a Civitavecchia zona nord e zona sud e, finalmente, si interverrà sulla voragine di via Giordano Bruno.

«A breve, comunque entro il 2018, si vedranno i primi piccoli interventi - spiega l’assessore Ceccarelli - su mercato e Terrazza Guglielmi ma i lavori veri e propri, quelli più corposi, partiranno nei prossimi mesi dopo l’espletamento della gara dalla Sua (Stazione unica appaltante)».

Per quanto riguarda i lavori sulle strade «il ritardo di circa 1-2 mesi – spiega Ceccarelli - sull’inizio che avevamo previsto è dovuto al fatto che, con procedure a norma di legge, la ditta che ha vinto l’appalto (in zona sud) lo sta sub-appaltando e quindi ci sono dei tempi tecnici da rispettare; per quanto riguarda la zona nord la gara è stata espletata dalla Sua più tardi nel tempo e quindi si sta perfezionando il contratto».

Per i lavori su via Annovazzi, invece, c’è ancora qualche problema. Sulla via insiste una voragine da parecchio tempo e i lavori sono stati rimandanti, il motivo è semplice: si tratta di una fognatura privata. Nel caso non provveda il privato, lo farà l’amministrazione «in danno al privato». Inoltre il Comune ha chiesto una relazione ad un agronomo riguardo i problemi causati dalle radici degli alberi su molte strade. «Infine, per quanto riguarda via Giordano Bruno, come già detto a Striscia la Notizia - conclude Ceccarelli - i lavori inizieranno entro gennaio 2019. Stessa tempistica per porta Tarquinia: entro gennaio 2019 l’obiettivo è far partire i lavori».

]]>
13.12.2018
Vertenza Sgm-Scala Enterprise, Fortunato: ''C’è l’accordo''http://www.civonline.it/articolo/vertenza-sgm-scala-enterprise-fortunato-c-e-l-accordoCIVITAVECCHIA - C’è l’accordo sulla ripartizione delle ore nella vertenza Ati Sgm – Scala Enterprise. Lo dichiara il delegato ai rapporti sindacali del Comune Francesco Fortunato dopo l’incontro di mercoledì. Un confronto richiesto dall’amministrazione comunale tra i rappresentanti dell’Ati e i sindacati dei lavoratori (Quattrini Filcams – Cgil, Corda Fisascat Cisl e Ravarino dell’Ugl regionale). «Dopo un sereno confronto – ha spiegato Fortunato - le parti hanno convenuto che a far data dal 1° gennaio 2019 la Ati procederà alla ripartizione delle ore provenienti sia dall’integrazione di 5700 ore effettuata dall’amministrazione comunale a settembre 2017, nonché delle ore che si sono rese disponibili dal personale che nel frattempo non fa più parte della stessa Ati per un totale di circa 10.900 ore».

Misura che comporterà «maggiori ore lavorate per ogni singolo lavoratore ed un conseguente aumento in busta paga. L’amministrazione - prosegue Fortunato - esprime la sua soddisfazione per il risultato raggiunto e ringrazia i sindacalisti presenti per l’unità di intenti con la quale si è lavorato per raggiungere questo risultato, a dimostrazione che quando si ragiona tutti - conclude il pentastellato - nell’interesse unico del benessere dei lavoratori il raggiungimento di questo obiettivo avviene in tempi celeri».

]]>
13.12.2018
Toghe d'oro, si rinnova l'appuntamento in Tribunale http://www.civonline.it/articolo/toghe-doro-si-rinnova-lappuntamento-tribunale-0CIVITAVECCHIA - Si rinnova, come ogni anno, l'appuntamento in Tribunale per la cerimonia della "Toghe d'Oro", iniziativa fortemente voluta dal Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Civitavecchia per consegnare riconoscimenti ai colleghi del foro locale che hanno raggiunto importanti traguardi nel corso del'anno dal punto di vista della carriera professionale. E così verrà festeggiato per i suoi 40 anni di professione l'avvocato Enzo Alidori, mentre il traguardo dei vent'anni è stato tagliato, nel 2018, dagli avvocati Paola Coltellacci, Maria Cristina Riccetti, Cinzia Orsomando, Barbara Croce e Mario Paggi. 

"Con l'occasione - ha spiegato il presidente dell'Ordine, Paolo Mastrandrea - vogliamo ricordare anche i colleghi che sono mancati in questo anno, celebrandone la memoria nel ricordo di chi li ha conosciuti ed apprezzati". 

L'appuntamento è per sabato mattina alle 9.30 presso l'aula A del Palazzo di Giustizia. 

]]>
13.12.2018
Ex Privilege: la Fiom spinge per l'avvio del cantiere http://www.civonline.it/articolo/ex-privilege-la-fiom-spinge-lavvio-del-cantiereCIVITAVECCHIA - A quasi due mesi dalla formalizzazione di acquisto da parte della Royalton dell'area cantiere ex-Privilege, dopo quello dello yacht avvenuto già molti mesi prima, la Fiom Cgil Civitavecchia Roma Nord-Viterbo auspica un'accelerazione, per la creazione di posti di lavoro stabili, con lo sviluppo industriale e commerciale intorno al porto di Civitavecchia di cui il territorio e i suoi cittadini hanno bisogno.

"L'acquisto - spiegano dal sindacato - è una buona notizia accolta positivamente e con speranza soprattutto dalle persone che per anni hanno lavorato alla costruzione dello yacht ma che, a causa del fallimento, hanno perso il lavoro ed ora si trovano in condizioni di estrema di difficoltà perchè da molto tempo sono terminati anche tutti gli ammortizzatori sociali. Ma è arrivato il momento che cantiere riparta velocemente, per dare una spinta al progetto di sviluppo necessario al territorio, ma soprattutto per rendere giustizia agli ex lavoratori e i loro familiari, persone che stano continuando a pagare pagare sulla propria pelle gli effetti di un disastro di cui non hanno colpa".

E così la Fiom Cgil chiede l'avvio del cantiere, "un rapido inizio di quei lavori che ci aspettavamo iniziassero a gennaio 2019 - hanno concluso - e la presentazione del piano industriale di Royalton e Marine Goddess alle organizzazioni sindacali e alla cittadinanza tutta". 

]]>
13.12.2018
Cinquanta presepi in mostra alla Rocca http://www.civonline.it/articolo/cinquanta-presepi-mostra-alla-roccaCIVITAVECCHIA - Una certezza delle festività natalizie. Torna infatti il tradizionale appuntamento con la mostra di presepi alla Rocca Medievale, all'interno del porto storico. Con il patrocinio del Comune di Civitavecchia, dell’Autorità Portuale, e con il contributo finanziario della Fondazione Cariciv e i Lions Club di Civitavecchia- Porto di Traiano, la mostra sarà aperta al pubblico a partire da sabato.

I soci dell’associazione “Il Presepio” hanno lavorato lunghi mesi per realizzare le loro opere che sorprenderanno il visitatore per la loro bellezza e originalità. Scenografie legate all’antica tradizione si uniscono in modo armonico a scenari futuristi o realizzazioni stilistiche di pura fantasia in una atmosfera di luci e di colori che valorizzano l’evento della natività. “Un evento che è cresciuto negli anni – afferma il presidente dell’associazione Enzo Gattavilla – sia nella quantità che nella qualità dei presepi. La nostra mostra non ha nulla da invidiare ad altre più famose di livello nazionale. Il sito prestigioso della Rocca Medievale rende ancora più suggestivi i 50  presepi in esposizione”.

L'inaugurazione ufficiale è prevista per sabato alle 17, alla presenza delle autorità civili e religiose. La mostra rimarrà aperta tutti giorni fino al 6 gennaio 2019 dalle 15.30 alle 19.30 nei giorni feriali, dalle 10 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30 in quelli festivi.   

]]>
13.12.2018
Concerto Jovanotti, Scuolambiente a difesa del fratinohttp://www.civonline.it/articolo/concerto-jovanotti-scuolambiente-difesa-del-fratinoLADISPOLI - Anche Scuolambiente scende in campo per difendere il Fratino nella palude di Torre Flavia. "Il 16 luglio 2019 si terrà sulla spiaggia della ZPS Torre Flavia (Ladispoli; provincia di Roma) il concerto di Lorenzo Cherubini (Jovanotti). L'area è Zona di Protezione Speciale IT6030020 per la presenza di specie di All. 1 Dir. 79/409/CEE e 147/2009/UE, tra cui il Fratino (Charadrius alexandrinus) che nidifica proprio nel sito dove dovrebbe effettuarsi la manifestazione. Esistono indubbi problemi di calpestio indotto da migliaia di persone e di impatto acustico sull'avifauna della Palude di Torre Flavia (limitrofa al sito del concerto), che comprende 42 specie di All. 1 Dir. Uccelli. Andrebbe effettuata almeno una Valutazione di Incidenza Ambientale. Per questo chiediamo la massima attenzione affinché tale procedura venga redatta dal comune e dallo staff organizzatore del concerto".

]]>
13.12.2018
Civitavecchia-Orte: i commenti della politica http://www.civonline.it/articolo/civitavecchia-orte-i-commenti-della-politica-0CIVITAVECCHIA - Tanti i commenti a margine dell'inaugurazione del tratto Cinelli-Monte Romane Est della trasversale Civitavecchia-Orte. Nei lavori sono state coinvolte quattro società, per oltre 250 operai impegnati. Il tratto Cinelli-Monte Romano presenta tre gallerie artificiali per uno sviluppo di oltre 400 metri, tre viadotti per un totale di 1300 metri e altri 4,7 chilometri realizzati accanto all'Aurelia bis. La trasversale è fondamentale per la mobilità delle persone e delle merci dall’autostrada del Sole verso il porto di Civitavecchia e costituisce il collegamento diretto tra il porto di Civitavecchia e la costa adriatica.

MARIETTA TIDEI E GINO DE PAOLIS - "L'apertura del tratto Cinelli-Monte Romano Est rappresenta un importantissimo passo in avanti per la Orte-Civitavecchia, infrastruttura chiave per lo sviluppo del nostro territorio e, più in generale, per la nostra Regione. Nonostante la confusione dell'attuale governo, che sul tema infrastrutture e sulla Orte-Civitavecchia ha le idee poco chiare, questa opera sta vedendo la luce. È grazie ai fondi stanziati dai governi precedenti e al lavoro portato avanti dalla Giunta regionale di centrosinistra guidata da Nicola Zingaretti se oggi possiamo festeggiare questo risultato. Ci auguriamo che anche l'oltranzismo dei comitati per il no possa cessare perché senza infrastrutture non c'è mobilità adeguata, sviluppo, crescita. Il nostro territorio ha necessità di più collegamenti, di aprirsi all'esterno, creando sinergie più grandi. Ci auguriamo che il nodo dei ricorsi si sciolga favorevolmente e anche dal governo attuale arrivi quella giusta e doverosa attenzione che fino ad oggi è mancata così da poter completare l’ultimo tratto". Lo dichiarano, in una nota congiunta, la consigliera regionale del Pd Marietta Tidei e il consigliere regionale della Lista Zingaretti Gino De Paolis.

ENRICO PANUNZI - "Ho sempre creduto in quest'opera, perché strategica per la Tuscia, il Lazio e l'Italia. Il presidente Zingaretti ha sottolineato che ci sono voluti 9 anni per le procedure burocratiche e solo due per realizzare i lavori - prosegue il vice presidente della X commissione - un plauso va alla Regione Lazio per aver confermato il finanziamento di 117 milioni di euro, nonostante il debito di 12miliardi di euro trovato, e alle ditte dell'ati che hanno rispettato i tempi di consegna. Sono 6 chilometri importanti, perché rompono, almeno in parte, l'isolamento della nostra provincia, e ci avvicinano al porto di Civitavecchia e al litorale. Se il completamento della trasversale è l'obiettivo finale, c'è un passaggio intermedio da raggiungere. Quello di superare la strozzatura dell'arco di Monte Romano, uno dei simboli del ritardo infrastrutturale della Tuscia. Consegniamo alla Tuscia e ai suoi cittadini un'infrastruttura fatta bene e costruita in tempi rapidi. A dimostrazione che, se c'è unità di intenti tra le istituzioni, è possibile realizzare progetti nel migliore dei modi anche nel settore delle opere pubbliche". 

EMILIANO MINNUCCI - “L’inaugurazione di questa mattina del penultimo tratto di strada della Civitavecchia – Orte rappresenta l’ennesimo passo in avanti verso il completamento di un’opera fondamentale per la crescita dell’intero territorio regionale. In particolare quello compreso tra la tuscia romana e l’alto Lazio” ha detto il consigliere della Regione Lazio, Emiliano Minnucci. “Il completamento della trasversale è necessario da qualsiasi punto di vista, a partire da quello della mobilità e dello sviluppo socio-economico del nostro territorio. Collegare definitivamente il porto di Civitavecchia, con il suo indotto, al cuore del nostro Paese è senza ombra di dubbio un risultato di eccezionali proporzioni maturato, e possiamo dirlo senza possibilità di smentita, dal protagonismo dall’ultimo Governo di centro sinistra e dalla stessa Regione Lazio e a cui, insieme alla collega Marietta Tidei, abbiamo garantito il nostro contributo sia dagli scranni del Parlamento che da quelli della Pisana” ha concluso Minnucci.

 

]]>
13.12.2018
Moronti, Filoia e Vittorini: un tridente per la salvezzahttp://www.civonline.it/articolo/moronti-filoia-e-vittorini-un-tridente-la-salvezzadi MATTEO CECCACCI

Poker che va, poker che viene. Il Civitavecchia Calcio 1920 a poche ore dalla chiusura del mercato di dicembre mette a segno probabilmente l’ultimo acquisto inerente alla sessione di riparazione che porta il nome di Rodolfo Moronti: classe 1984 ex Ronciglione United di ruolo attaccante, un giocatore di esperienza che serviva come il pane al reparto offensivo, perché parliamoci chiaro, affiancato al fuoriquota diciottenne Edoardo Filoia e all’esperto bomber Manuel Vittorini, nonché capocannoniere della rosa con undici reti all’attivo, può essere veramente il tridente da sogno che tutti i tifosi aspettavano per sperare quanto prima in una salvezza diretta senza passare attraverso i playout, ma questo attualmente non è assolutamente decifrabile, quel che è certo è che si tratta di un ottimo acquisto messo a segno dai vertici societari.
Si può dire, quindi, conclusa l’operazione calciomercato delle Vecchia, d’altronde i quattro calciatori che due settimane fa hanno lasciato la squadra, sono stati tutti rimpiazzati: i due centravanti uscenti Serafini e Moneti sono stati sostituiti da Filoia e Moronti, il centrocampista Zagarella da Chirieletti e il difensore Simmi da Mattia Petricca, per poi arrivare alla notizia inaspettatissima dell’ultimo minuto che vede l’ex capitano della Juniores Elite Lollo Pietranera cambiare addirittura sport, decidendo di accasarsi alla società di calcio a 5 Futsal Academy del presidente Elso De Fazi militante nel campionato di serie C2 per un under in meno al cospetto del neo tecnico Marco Scorsini.
Tornando all’ingaggio di Rodolfo Moronti, il classe ‘84 si è allenato ieri per la prima volta alla Cavaccia e domenica potrebbe fare il suo esordio casalingo contro l’Unipomezia se le tempistiche per il tesseramento saranno brevi.
«Felice - esordisce Moronti - della mia scelta. Aiuterò la squadra a ottenere la salvezza».

]]>
13.12.2018
Emiliano Marsili incrocia i guanti col serbo Milan Delichttp://www.civonline.it/articolo/emiliano-marsili-incrocia-i-guanti-col-serbo-milan-delicA quasi dieci mesi dalla sua ultima apparizione, Emiliano Marsili (36-0-1) torna sul ring domani sera, quando al Teatro Principe di Milano sfiderà il 20enne serbo Milan Delic (6-19-0). Sulla carta le sei riprese previste dovrebbero essere una passeggiata per il Tizzo, poco più di un allenamento insomma, ma si sa, mai sottovalutare gli avversari, specialmente tra le sedici corde. Il pugile di Civitavecchia dovrà salire sul quadrato con la giusta concentrazione, d’altronde un atleta che punta a chiudere la carriera con una chance Mondiale non può permettersi di prendere nessun impegno alla leggera.

]]>
13.12.2018
Il Città di Cerveteri cambia ds: ecco Pietro Nardoccihttp://www.civonline.it/articolo/il-citta-di-cerveteri-cambia-ds-ecco-pietro-nardocciIl Città di Cerveteri cambia ancora: via il direttore sportivo De Gennaro, in arrivo Pietro Nardocci. Al di là della qualità di entrambi, però, bisogna avere continuità nelle azioni altrimenti si rischia di gettare soldi, lavoro e sacrifici nelle ortiche. Il presidente Ugo Ranieri che tanto sta facendo, regalando a una tifoseria una squadra in costruzione il prossimo anno per puntare all’Eccellenza, paga lo scotto dell’esordiente. Ci può stare, è legittimo.  D’altronde lui stesso, con molta onestà, ha detto di essere nuovo a questi palcoscenici. Proprio per tale motivo, infatti, si affida a molte correnti di pensiero, a giudizi legati poco al merito. In campo i risultati non sono dei migliori, quando il Cerveteri vinse il campionato sia di Prima Categoria nel 2009 che di Promozione neò 2013, le squadre furono costruitue ad agosto dai due allenatori senza stravolgimenti, cambiameti e tantomeno illusori miglioramenti.  Il  motore della squada era il gruppo, la compatezza di un organico buono, che univa profili caratteriali e tecnici a somiglianza dell’allenatore.  Ecco, questo sta cercando di fare Ugo Ranieri, un giovane che vuole portare la squadra verdeazzurra dove merita, un presidente che si sente coccolato da una città. Anche gli ultimi acquisti, tutti di categoria , dimostrano la volontà di andare via da questa categoria. E chissà se nel 2019, con i 90 anni  dalla fondazione del club, ci saranno delle grandi novità. Intanto domenica si pensa a tornare al successo contro il Bomarzo.
 

]]>
13.12.2018
Sorride il Tarquinia: Alessandro Rosati è suohttp://www.civonline.it/articolo/sorride-il-tarquinia-alessandro-rosati-e-suoAlessandro Rosati, attaccante classe 1993, tarquiniese doc, vestirà la maglia blugranata del Tarquinia Calcio. Si è perfezionato in queste ore, infatti, il trasferimento a titolo definitivo del calciatore, che già da domenica sarà quindi a disposizione dello staff tecnico guidato da Fernando Parmigiani e Salvatore Di Stefano.
Rosati, cresciuto calcisticamente a Tarquinia nel settore giovanile della Corneto, fu capocannoniere nell’anno del titolo Juniores con Renzo Bonelli in panchina sino al debutto e ai gol in Eccellenza negli ultimi due campionati. Per Rosati, inoltre, sono arrivate altrettante promozioni: prima al Montalto Calcio, dove assieme a Luca Forieri, che ritroverà ora in blugranata, ha vinto il titolo in Prima Categoria con ’Aurora Pitigliano con la vittoria ai playoff che ha riportato i toscani in Promozione.
«In queste settimane - esordisce il forte neo acquisto Alessandro Rosati - si sono succedute varie situazioni che hanno reso quasi naturale, per me, questa scelta e sono felice di averla fatta. Ho vinto a Montalto, ho vinto a Pitiglian e ora spero di farlo anche qui perché con i miei amici vicino sarà ancora tutto molto più bello».

]]>
13.12.2018
Mtb Santa Marinella: due giorni di successihttp://www.civonline.it/articolo/mtb-santa-marinella-due-giorni-di-successiFine settimana dell’Immacolata Concezione dedicato prevalentemente al ciclocross con grandissime soddisfazioni per la Mtb Santa Marinella in più parti d’Italia. 
Il team altolaziale ha fatto registrare una presenza numerosa alla terza prova del Roma Master Cross a Vetralla, gara nella quale è stato protagonista in positivo Daniele Tulin a segno nella categoria master 4, ottime le performance degli altri compagni di squadra Diego Antimi (4°M2), Mauro Iacobini (10°M4), Luca Frenguellotti (18°M4), Daniele Bagnoli (17°M5), Angelo Ciancarini (2°M6), Mauro Gori (3°M6), Vincenzo Scozzafava (2°M7), Sandro Costa (4°M7) e Gianluca Magnante (9°élite sport). Risultato molto appagante in Emilia Romagna per Libero Ruggiero che si è preso il primato nella categoria master 2 a Spilamberto di Modena (Gran Premio Azienda Agricola Montanari). 
Terza posizione nella categoria élite per Domenico Abruzzese, di scena a Montesano Salentino in Puglia in occasione del Trofeo Il Sorriso. In Veneto duplice impegno in due giorni per Michele Feltre e Manuel Piva. 
Al Ciclocross del Ponte a Fae di Oderzo, tradizionale corsa a carattere internazionale nel giorno dell’Immacolata, Feltre ha ottenuto la sesta posizione tra i master di terza fascia over 54 e il primo posto di categoria master 7 mentre 24 ore dopo al Ciclocross Pra del Moro (frazione della città di Feltre) primato doppio per Piva e Feltre rispettivamente nelle categorie master 2 e master 7.

]]>
13.12.2018