Pubblicato il

A Barcellona con hashish e cocaina, in manette

CIVITAVECCHIA – Lo hanno arrestato venerdì sera, per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente. La Guardia di Finanza, infatti, nell’ambito dei controlli nel porto soprattutto in questo “caldo” periodo estivo, ha fermato un ragazzo, un romano di 19 anni, mentre era in procinto di imbarcarsi sulla nave che lo avrebbe portato in vacanza a Barcellona. Ma il giovane non è riuscito a passare inosservato ai controlli sottobordo delle Fiamme Gialle, con l’ausilio anche dei cani antidroga. I militari, infatti, a seguito di una perquisizione, hanno rinvenuto circa 15 grammi di hashish e 30 grammi di cocaina nascosti tra i bagagli. Per il giovane si sono così aperte le porte del supercarcere di Borgata Aurelia, dove è rimasto per tutto il weekend. Lunedì, nel corso dell’udienza di convalida, il 19enne, assistito dall’avvocato Lorenzo Mereu, ha ottenuto gli arresti domiciliari.

ULTIME NEWS