Pubblicato il

A Cerveteri calici alzati con la sagra del vino

CIVITAVECCHIA – Si apre questa sera, e proseguirà fino a domenica nel centro storico di Cerveteri, la quattro giorni di festa ed intrattenimento per la 49° edizione della ‘‘Sagra dell’uva e del vino dei colli Ceriti’’. Novità di quest’anno la creazione della ‘‘Piazza del vino’’, con stand collocati in piazza Santa Maria, dove sarà allestita anche la mostra “Cerveteri in un click”, con scatti della storia della città da un secolo a questa parte. La Pro Loco ha allestito, pur in breve tempo, un cartellone di iniziative rivolte a valorizzare la storia e le radici della città. Sabato sera è prevista una sfilata di abiti da spose di ieri e oggi nel suggestivo scenario della scalinata di piazza Santa Maria. Stand, gemellaggi con i paesi stranieri e la sfilata del gruppo bandistico Cerite affiancato dalla banda musicale di Furstefeldbruck domenica; nel pomeriggio la sfilata dei carri allegorici, distribuzione di uva e vino, estrazione dei biglietti della lotteria. Finale con musica al Parco della Legnara e l’arrivederci con i spettacolari fuochi pirotecnici. «Devo fare i complimenti alla Proloco per il lavoro svolto per allestire la sagra – ha spiegato il vice sindaco Catia Intragna – ci avviciniamo al 50° anno, ragion per cui dobbiamo fare in modo che questo sia un esame per il prossimo anno, con l’anniversario che andrà celebrato nel miglior modo possibile». Il presidente della Pro Loco Arcangelo Dello Russo invita a non mancare a quello che è un tradizionale appuntamento anche per i turisti. «Ci auguriamo che in questi giorni ci sia molta gente ad assistere alla sagra, che riteniamo di avere organizzato con originalità, inserendo momenti particolari come la mostra fotografica e la sfilata di abiti antichi proprio per rinverdire le radici passate di Cerveteri – ha spiegato – c’è un lavoro intenso, importante alle spalle, un grazie oltre agli sponsor va ai ragazzi che partecipano».

ULTIME NEWS