Pubblicato il

A Montalto crolla la roccaforte rossa

La candidata del Pdl, Renata Polverini ha ottenuto il 54,9% delle preferenze contro il 44,9% della Bonino

La candidata del Pdl, Renata Polverini ha ottenuto il 54,9% delle preferenze contro il 44,9% della Bonino

MONTALTO DI CASTRO – La roccaforte del centrosinistra lascia il passo alla destra e decreta la vittoria della Polverini. Dalle sette sezioni su 7 scrutinate è emerso infatti il vantaggio della candidata del Pdl alla carica di presidente della Regione Lazio. Renata Polverini ha ottenuto 2.537 voti pari al 54,9%; Emma Bonino, per il centrosinistra, ha invece ottenuto 2.073 preferenze pari al44,9%, mentre Marzia Marzoli ha ottenuto 10 voti pari allo 0,22%. Alle 19,30 erano state scrutinate tutte e cinque le sezioni di Montalto di Castro, dalle quali già risultava il vantaggio della Polverini con 1.726 preferenze, contro le 1.498 della Bonino. È stato necessario attendere ancora un’ora, invece, per il risultato dello scrutinio delle due sezioni allestite a Pescia Romana.
Nella cittadina del sindaco Salvatore Carai hanno votato il 75,15% degli aventi diritto, pari a 5.238 persone di cui 2.614 maschi e 2.624 femmine. La percentuale supera qui il dato complessivo relativo all’affluenza nella Tuscia (70,35%). Domenica sera, alle 22, avevano votato il 50,09% pari a 3.491 persone. Alle 17 anche a Montalto di Castro risultava avanti il centrodestra. L’unico candidato di Montalto di Castro in corsa per la carica di consigiere regionale è Antonello Fodde nella Lista Bonino.

ULTIME NEWS