Pubblicato il

A pesca abusiva di telline: denunciato

Montalto di Castro. Guardia costiera e carabinieri in azione: bloccato un 50enne Avrebbe venduto i molluschi ai ristoranti. Sequestrata l’attrezzatura

Montalto di Castro. Guardia costiera e carabinieri in azione: bloccato un 50enne Avrebbe venduto i molluschi ai ristoranti. Sequestrata l’attrezzatura

MONTALTO DI CASTRO – Pescava telline sul bagnasciuga a nord delle Murelle, ma è stato bloccato dalla Capitaneria di porto di Montalto di Castro. M.O. di 50 anni aveva pensato bene di pescare telline lungo la spiaggia montaltese per poi rivenderle a ristoranti e bagnanti. Armato di una grosso rastrello, con una rete metallica, del tipo ‘‘professionale’’, l’uomo aveva già tirato in rete una bella quantità di molluschi. Un bagnante però, vedendo quanto stava accadendo ha avvisato la Capitaneria di Porto che si è portata subito sul posto ed ha sequestrato l’intera attrezzatura. Come si sa, nella Regione Lazio, la pesca delle telline è vietata nelle acque non classificate. L’uomo mentre stava rilasciando le sue generalità agli uomini della Guardia costiera, ha però dato in escandescenza, Immediatamente sono intervenuti i carabinieri che hanno bloccato l’uomo e verificato che aveva anche rilasciato false generalità. E’ stato denunciato e multato.

ULTIME NEWS