Pubblicato il

Acqua, errori sulla bolletta

Ladispoli. l’amministrazione e la società flavia corrono ai ripari Solleciti anche a chi non aveva mai ricevuto comunicazione del consumo

Ladispoli. l’amministrazione e la società flavia corrono ai ripari Solleciti anche a chi non aveva mai ricevuto comunicazione del consumo

LADISPOLI – Bollette dell’acqua pazze. A Ladispoli disagi per molti cittadini. L’amministrazione comunale del sindaco Crescenzo Paliotta e la ‘‘Flavia Acque’’ rassicurano però i residenti e spiegano che, erroneamente, anche ad alcuni cittadini che non avevano mai ricevuto la bolletta idrica del primo trimestre 2009 sono stati inviati dei solleciti di pagamento che, in questo caso, vanno intesi come comunicazione del consumo.
Nei mesi scorsi, infatti, a causa di un disguido di Poste Italiane, mentre alcuni cittadini avevano ricevuto una doppia bollettazione, altri non ne avevano ricevuta alcuna.
L’amministrazione comunale e la ‘‘Flavia Acque’’ invitano adesso gli utenti a regolarizzare la propria posizione debitoria sottolineando che, solo per i mancati pagamenti del primo trimestre 2009, non si procederà ad alcun distacco dell’utenza e non verranno addebitati interessi moratori.
In merito all’errata fatturazione dei consumi dell’acqua del primo trimestre 2009 la società Flavia Acque ha chiesto ancora una volta chiarimenti a Poste italiane.
«Abbiamo sottolineato ancora una volta – ha spiegato il sindaco Crescenzo Paliotta – come il loro errore tecnico ha creato gravissimi problemi e disguidi nella cittadinanza. È loro compito, infatti, dopo aver ricevuto i dati da ‘‘Flavia Acque’’, quello di stampare le bollette ed effettuare la dovuta spedizione ai vari utenti».

ULTIME NEWS