Pubblicato il

Adesso anche Guerrini rinnega la ‘‘tidei-dipendenza’’

Dopo il passaggio da una mozione all’altra del Partito democratico

Dopo il passaggio da una mozione all’altra del Partito democratico

CIVITAVECCHIA – Mauro Guerrini del Partito democratico associa i passaggi che lo hanno portato a staccarsi dalla componente Ciani per raggiungere quella parte dell’area Bersani che fa capo a Tidei, ad una scelta basata sulla coerenza. Contesta quanto riportato da la Tribuna, «È proprio grazie al nostro contributo che la Bersani ha potuto vincere a Civitavecchia – spiega – era quindi per noi conseguente che il nome del nuovo segretario pro-tempore del circolo dovesse essere espressione della stessa mozione per la quale ci eravamo impegnati. Pertanto – prosegue – coerentemente a questa impostazione ritenemmo di non poterci più legare alla candidatura di Valentino Carluccio a segretario, in quanto egli proveniva da una mozione politica diversa che fa capo a Franceschini». Sull’elezione di Roberta Galletta al vertice del locale Pd, precisa: «È vero che la segretaria è stata fortemente voluta dal nostro gruppo, perché abbiamo da sempre ritenuto che fosse il personaggio politico che meglio di tutti rappresentasse l’esigenza di rinnovamento tante volte invocata». Definisce la Galletta outsider, fuori dai soliti e logori schemi tra ex margherita ed ex ds contrapposto. Giochi ai quali lo stesso Guerrini ha partecipato, salvo poi ritirarsi in buon ordine difronte alla prospettiva di uno sponsor stabile. Tuttavia non ammette che il gruppo sia confluito nella componente locale di Tidei: «Noi siamo autonomi – dichiara il consigliere comunale – anche se quella circostanza ci ha visto accanto all’onorevole. Si è trattato di un fatto puramente coincidente e contingente – fa sapere – siamo liberi e disponibili a dialogare con tutti e stringere alleanze con chiunque, quando vi sono valori ed interessi politici condivisi», conclude ribadendo la propria stima per Fabio Ciani. Ciò che non si comprende è quel ‘‘noi’’. Il Pd a livello nazionale ha una sola mozione Bersani. Che poi a Civitavecchia è stata prontamente spacchettata da chi, da sempre, fa delle spaccature il proprio punto di forza. 

ULTIME NEWS