Pubblicato il

Affascina "La Cassaria" di Quartullo

CIVITAVECCHIA – Successo strepitoso per la “Cassaria” che ha debuttato ufficialmente ieri sera dopo tre repliche destinate agli studenti. Si tratta di un progetto finanziato dalla Fondazione Cariciv che ha ottenuto indubbiamente risultati inaspettati e di grande valore. Primo fra tutti la buona prova dell’intero cast, nessuno escluso, che attraverso le cadenze dialettali tipiche della tradizione cinquecentesca ha donato maggiore brio al testo di Ludovico Ariosto.
“Mi sono sorpreso – ha dichiarato il regista Pino Quartullo – quando, leggendo la Cassaria, ho trovato un collegamento con la sceneggiatura che avevo interpretato in Distretto di Polizia. Devo fare i complimenti allo scenografo che ha riprodotto fedelmente il bozzetto della scenografia originale presentata alla corte degli Estensi nel 1508, ma anche a tutti i miei collaboratori e al gruppo Hellosocrate che ha musicato l’opera. I brani che i ragazzi cantano sono tratti dalle poesie dello stesso Ludovico Ariosto, mentre altre le ho scritte ad hoc io rifacendomi a quello stile”.

ULTIME NEWS