Pubblicato il

Aggressione al barbiere, rito abbreviato per Pezzi

Rinviati a giudizio gli altri due indagati

Rinviati a giudizio gli altri due indagati

CIVITAVECCHIA – Si è chiusa con due rinvii a giudizio e con l’accogliemento di un rito abbreviato condizionato l’udienza preliminare di oggi, relativa all’aggressione avvenuta a gennaio in centro, tra piazza Saffi e piazza Calamatta, ai danni di un barbiere locale preso a bastonate e rapinato di circa 4mila euro in contanti. Nell’immediatezza dei fatti venne arrestato da un agente della Polizia di Frontiera che passava in quella zona Stefano Pezzi, per il quale l’avvocato Bruno Forestieri ha chiesto il giudizio abbreviato condizionato all’espletamento di una perizia medica Richiesta che il giudice Giorgianni, nonostante l’opposizione del pm D’Amore, ha accolto, rinviando l’udienza al 13 gennaio prossimo. Gli altri due indagati, Di Quinzio (accusato di essere il mandante), e Giardina, sono stati rinviati a giudizio con il processo che inizierà, davanti al collegio, il 1 febbraio prossimo, nonostante il difensore Bianchini avesse chiesto il rito abbreviato condizionato all’ascolto di un teste. Ai processi sarà presente, come parte offesa, il barbiere, difeso dall’avvocato Capitani. 

ULTIME NEWS