Pubblicato il

Ais, serata dedicata al sigaro toscano

CIVITAVECCHIA – Un appuntamento diverso nel suo genere quello organizzato da Maria Cristina Ciaffi, Delegato AIS di Civitavecchia, in collaborazione con il Club Amici del Toscano e con il Ristorante Sporting Club – Riva di Traiano.
L’incontro prevede infatti una cena, introdotta da un sigaro aromatizzato e alla fine un abbinamento di un Toscano Originale con tre distillati italiani. Una grappa giovane, una invecchiata e un brandy proprio per risaltare la italianità dei protagonisti della serata. Il sigaro toscano, più che un prodotto da fumo, è un prodotto della tradizione artigianale e in particolare il Toscano Originale racchiude tutti i segreti e i valori che ne hanno creato il mito. Viene realizzato nella Manifattura di Lucca secondo i metodi di lavorazione completamente manuali che vantano ormai due secoli di storia. È un sigaro molto persistente caratterizzato da un aroma ricco e intenso, un sapore eccellente e una forza corretta. Durante la degustazione Paolo Lauciani – docente AIS – ci introdurrà nel mondo del tabacco, raccontandone la storia, i processi manuali di lavorazione e i diversi abbinamenti dei sigari con il vino e i distillati. Un patrimonio di conoscenze e sensibilità sulla scia di quanto affermava La Rochefoucauld: “Il sigaro è una grande risorsa, perché inganna la fame, sconfigge la noia, aiuta la riflessione richiamando alla mente dolci ricordi. L’ingresso vietato ai minori di 18 anni. Per Info rivolgersi al n. 338.3279798:

ULTIME NEWS