Pubblicato il

Al Traiano in scena "Il dio della carneficina"

CIVITAVECCHIA – Tra commedia e tragedia: un percorso in bilico fra gag ed emozioni. E’ questo “Il dio della carneficina” che andrà in scena al teatro Traiano domani e sabato alle 21 e domenica alle 17. Protagonisti un quartetto di attori di prima categoria: Alessio Boni, Silvio Orlando, Anna Bonaiuto e Michela Cescon. Veronique e Michel, genitori del piccolo Bruno, ricevono in casa Annette e Alain, genitori di Ferdinand, che ha colpito al viso il loro figlio in una lite di strada. Le due coppie hanno deciso di incontrarsi per regolare la disputa nel segno della civiltà e del buon senso. “Non ho mai affrontato fino ad ora un testo di questo genere – ha commentato nelle note il regista Roberto Andò – probabilmente per un sospetto. Diffidavo dell’eccessiva definizione di cui sono relatori i personaggi, dell’eccessiva programmaticità che, in genere, abita questo tipo di drammaturgia dedicata all’oggi. Assistendo, a Parigi, ad una recita dell’allestimento di questa pièce curato dalla stessa autrice Yasmina Reza, con un formidabile quartetto di attori tra cui Isabelle Huppert, ho capito che questo testo contiene una sfida, compresa tra l’apparente evidenza di ciò che mostra, e l’efferatezza misteriosa che nasconde”.

ULTIME NEWS