Pubblicato il

Alla guida dopo aver sniffato coca

Fiumicino. Incidente sull’Aurelia: un impiegato di 31 anni è finito fuori strada all’altezza del km 33 generando una carambola di altre 4 auto Sfiorata la tragedia. Il romano ha perso il controllo del mezzo ed è finito nella corsia opposta. Nell’impatto sono rimasti livemente feriti soltanto in due L’uomo è stato denunciato dai carabinieri. Le analisi tossicologiche hanno confemato lo stato di alterazione psico-fisica indotta dall’uso di droga

Fiumicino. Incidente sull’Aurelia: un impiegato di 31 anni è finito fuori strada all’altezza del km 33 generando una carambola di altre 4 auto Sfiorata la tragedia. Il romano ha perso il controllo del mezzo ed è finito nella corsia opposta. Nell’impatto sono rimasti livemente feriti soltanto in due L’uomo è stato denunciato dai carabinieri. Le analisi tossicologiche hanno confemato lo stato di alterazione psico-fisica indotta dall’uso di droga

FIUMICINO – Prima ‘‘pippa’’ la coca, poi si mette alla guida della sua auto, percorrendo l’Aurelia e provoca un incidente a catena che coinvolge pure altre macchine. I carabinieri della compagnia di Civitavecchia nel tardo pomeriggio di martedì hanno così denunciato a piede libero un impiegato romano di 31 anni, P.U., sorpreso alla guida della propria autovettura sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.
L’uomo stava effettuando un sorpasso in prossimità di una curva sulla via Aurelia, all’altezza del km 33, nel comune di Fiumicino, quando ha invaso la corsia di marcia opposta, andando a sbattere contro una Peugeot 206 condotta da un 34enne di Ladispoli. Dopo l’urto, P.U. ha perso il controllo del veicolo coinvolgendo nell’incidente altre tre autovetture, fortunatamente senza provocare né vittime né feriti gravi. A seguito dell’incidente, solo l’impiegato romano, P.U., e il conducente della Peugeot 206, sono stati trasportati presso l’ospedale civile ‘‘Aurelia Hospital’’ di Roma a causa delle ferite riportate nello scontro. Fotunatamente la diagnosi dei medici è stata quella di ferite lievi.I carabinieri della stazione di Torrimpietra, intervenuti sul posto per effettuare i rilievi del caso, hanno immediatamente notato lo stato confusionale di P.U. e per questo hanno richiesto ai sanitari di sottoporlo alle analisi tossicologiche i cui risultati hanno evidenziato lo stato di alterazione psico-fisica indotta dall’uso di cocaina. Immediata è scattata la denuncia a piede libero e il ritiro della patente di guida. Fortunatamente non ci sono state vittime e la tragedia è stata scampata.

ULTIME NEWS