Pubblicato il

Allumiere, Sgamma: «La cittadina troppo sporca»

ALLUMIERE – «La nostra amministrazione comunale solo dopo proteste e richiami dei cittadadni si degna di intervenire. Allumiere non è mai stata così sporca». E’ con questo strale che il consigliere di minoranza dell’Università Agraria, Giovanni Sgamma, attacca la giunta Battilocchio ricordando che: «Il paese versa in condizoni pietose» e che «purtroppo sono sempre di più le aree mal pulite e lasciate nell’incuria». Sgamma, esponente del Pdl allumierasco,punta il dito sul fatto che la piazza centrale di Allumiere l’indomani del concerto di Leali versava in condizioni veramente crtiche. «Le donne che si sono recate in chiesa hanno dovuto fare un vero e proprio slalom tra cartacce, lattine, bottoglie d’acqua e quant’altro, e visto che alle 11,30 si celebrava un matrimonio in chiesa, un sacerdote è dovuto intervenire e spazzare le scale della chiesa – scrive Sgamma – purtroppo da tempo in questo paese bisogna richiamare l’amministrazione al decoro e alla pulizia delle strade. Troppo spesso però si interviene solo dopo le proteste». I residenti di La Bianca lamentano invece la cattiva pulizia delle vie della frazione: «Le campane della differenziata sono sempre traboccanti e vengono svuotatedi rado». (Rom. Mos.)

ULTIME NEWS