Pubblicato il

Alta tensione tra civitavecchiesi e marines

CIVITAVECCHIA – Spintoni, parole grosse e insulti. Tanto è bastato affinché nella serata di sabato tra alcuni ragazzi del posto e un gruppo di marines americani si accendesse la miccia. La rissa però non c’è stata, grazie al tempestivo intervento di polizia e carabinieri, che pochi minuti dopo la segnalazione hanno raggiunto viale Garibaldi, il luogo da cui è partita la chiamata. Il bilancio di un sabato sera all’insegna dello sballo è di un giovane civitavecchiese tradotto presso gli uffici del commissariato per essere identificato. Un episodio che tuttavia si è concluso senza alcuna denuncia.

ULTIME NEWS