Pubblicato il

Altri tre incendi: uno allo stadio ha rischiato di lambire le case

Due roghi ancora sulla Litoranea

Due roghi ancora sulla Litoranea

TARQUINIA – Ancora incendi a Tarquinia. Gran lavoro per i vigili del fuoco del distaccamento locale che ieri, sin dalla mattina, sono stati impegnati con due nuovi roghi divampati sulla Litoranea, al chilometro 13,500 e al chilometro 6,800. Ettari di sterpaglie sono andati in fumo. Anche in questo caso resta plausibile l’ipotesi dolosa. Le fiamme sono infatti partite su più focolai. Proseguono le indagini della polizia del Commissariato di Tarquinia volte a risalire all’identità del piromane che continua ad appiccare il fuoco. Uno dei due incendi è divampato la mattina, l’altro, nei pressi dell’ex aeroporto, nel pomeriggio. I vigili del fuoco avevano appena terminato di avere ragione delle fiamme, quando sono dovuti intervenire nella zona retrostante lo stadio, dove sterpaglie in fumo hanno rischiato di lambire le vicine case.

ULTIME NEWS