Pubblicato il

Anche dall'Idv solidarietà ai pastori sardi

CIVITAVECCHIA – Anche la sezione locale dell’Idv  esprime la massima solidarietà ed il proprio imbarazzo per gli avvenimenti accaduti in porto l’altra mattina allo sbarco da Olbia di una delegazione di pastori sardi “che  – spiegano – in modo civile “avrebbero voluto” andare a Roma per una manifestazione, ma che invece sono stati “preventivamente sequestrati” Quella mattina la situazione presentatasi era di assoluta sperequazione tra le forze in campo. Al fianco delle “Autostrade del Mare” stazionavano almeno una dozzina di automezzi blindati tra cui diversi pulman della Polizia di Stato e dei Carabinieri con una presenza a terra di almeno una settantina di agenti in completa tenuta antisommossa. Sembrava più l’attesa di un branco di “Holligans “ scalmanati piuttosto che l’arrivo di un centinaio di nostri connazionali con mogli e figli al seguito, che cercano di comunicare con le istituzioni per sopravvivere. E’ stato assolutamente triste vedere quello che in un neanche troppo “lontano” domani potrebbe accadere a chiunque volesse esprime il proprio dissenso in forma corale o personale. La sospensione dei diritti che la Costituzione sancisce, dovrebbe far riflettere tutti coloro che ancora credono che questo governo agisca per il bene dei cittadini di tutte le fasci sociali e non solo di una ristretta elite di “unti del Signore”.

ULTIME NEWS