Pubblicato il

Anche S. Marinella ha finalmente la sua Pro loco

Soddisfatto il presidente Raffaele Salerno

Soddisfatto il presidente Raffaele Salerno

S. MARINELLA – Anche S. Marinella ha la sua Pro loco. Dopo la dismissione dell’azienda di turismo, la cittadina non aveva più un ente ufficiale il cui compito era quello di organizzare manifestazioni ed eventi per incrementare il turismo e per informare i villeggianti. Grazie all’attivismo di un gruppo di volontari capitanati da Raffaele Salerno, dieci giorni fa, è stata presentata ufficialmente la Pro Loco di Santa Marinella, iscritta al Registro Nazionale delle Pro Loco d’Italia e presso l’albo della Provincia di Roma. «La nuova Pro Loco cittadina – afferma il presidente Raffaele Salerno – si propone la promozione di ogni forma di conoscenza e cultura e la valorizzazione e tutela delle risorse ambientali, storiche, culturali ed artistiche del territorio e della comunità. Le attività sociali rappresentano per la pro loco, fin dalla costituzione, un obiettivo rivolto in particolare al turismo». «Il gruppo che costituisce il direttivo – continua il presidente – si impegnerà ad organizzare manifestazioni ludiche, ricreative e di vario genere. La nostra associazione sta programmando iniziative da tenere nel periodo che va da giugno a settembre. Iniziative che stanno raccogliendo una rilevante partecipazione ed apprezzamento di cui ci sentiamo particolarmente lusingati». Il presidente Salerno, continua affermando che tra i principali appuntamenti fissati dal sodalizio va segnalata la manifestazione sportiva del 14 e 15 maggio, corredata da stand, giostre e per i più piccoli una gara non competitiva, la Baby Cross, a cui possono partecipare i bambini dai 4 ai 12 anni su percorso idoneo con iscrizione gratuita. Inoltre durante la manifestazione, nell’area expo, si svolgeranno lezioni di spinning e iniziative culturali, tradizionali, di svago e di socializzazione. “Ringrazio il dott. Fusco, la dottoressa Polidoro della Provincia di Roma, il Presidente dell’Unpli Nardocci, il vice sindaco Fratturato e il sindaco Bacheca – conclude Salerno – per la loro presenza all’evento. Questa iniziativa, tra le numerosissime in fase di sviluppo, permetterà all’associazione di far conoscere il nostro piccolo paese anche a livello nazionale”.

Gi.Ba.

ULTIME NEWS