Pubblicato il

Anche Tarquinia aderisce al progetto Educazione al Risparimo ideato da Poste Italiane

TARQUINIA – In occasione delle iniziative legate alla 85esima giornata mondiale del risparmio, anche Tarquinia ha aderito al progetto Educazione al Risparmio ideato da Poste italiane con la finalità di richiamare l’attenzione su questo tema e di sensibilizzare i genitori a far prendere coscienza ai propri figli su un aspetto così significativo della vita quotidiana. Nell’ambito di questo progetto, Paolo Cavalli, direttore della filiale di Viterbo di Poste italiane e il sindaco di Tarquinia hanno sottoscritto un protocollo d’intesa che prevede da parte dell’amministrazione coinvolta la donazione ai bambini delle scuole materne del Comune (statali, parastatali e private) di trecento salvadanai personalizzati di Poste italiane a testimoniare il valore del risparmio. Con questa singolare iniziativa in tema di politiche dell’infanzia e della famiglia, il Comune di Tarquinia ha voluto compiere un gesto concreto rivolto ai “nuovi cittadini”, al fine di supportare il progetto di Poste italiane nella sua valenza simbolica a sostegno del valore sociale ed etico del risparmio. L’iniziativa vuole infatti sensibilizzare i più giovani al valore etico del risparmio con alcuni semplici messaggi e facendo ricorso ad esempi facilmente comprensibili. Educare a risparmiare vuol dire infatti insegnare ad utilizzare al meglio le risorse disponibili e pensare al proprio futuro. I salvadanai, che riproducono una cassetta di impostazione per la corrispondenza, sono disponibili presso tutti gli uffici postali del comune.

ULTIME NEWS