Pubblicato il

Ancora discariche a cielo aperto

Allumiere. La Braccianese Claudia nell’incuria Montagne di rifiuti di fronte alla cava dei Sassicari e nei pressi del centro di Tav

Allumiere. La Braccianese Claudia nell’incuria Montagne di rifiuti di fronte alla cava dei Sassicari e nei pressi del centro di Tav

ALLUMIERE – «Tutti si riempiono la bocca con la protezione dell’ambiente e poi nessuno fa nulla». Ad esprimersi così alcuni residenti e molti turisti che domenica passando per la Braccianese Claudia hanno riscontrato (fotografato) 2 spettacoli pessimi: «Di fronte alla cava dei Sassicari e subito dopo il Centro di Tav ci sono due discariche a cielo aperto da tanto, tanto tempo – scrivono alcuni turisti – e nessuno interviene. Abbiamo anche scritto una lettera al comune di Civitavecchia e a quello di Allumiere ma non abbiamo ricevuto risposta». Materassi, mobili rotti, lamiere, chiodi, plastica, vecchie lattine di alluminio arrugginite, perfino qualche pezzo di eternit che come tutti sanno è cancerogeno: questo e altro in questi due cumuli di immondizia che deturpano l’ambiente circostante. Alcuni ambientalisti adirati, nelle loro mail se la prendono con le istituzioni che, «pur sapendo non intervengono», ma anche con i cittadini che, «invece di portare i rifiuti all’isola ecologica della Cavaccia – si legge nella nota – gettano tutto per strada incuranti dell’ambiente e del senso civico. E’ ora di finirla con questa pratica assurda di disfarsi delle cose che non servono più gettandole dove capita. L’ambiente è di tutti e se è vero che i comuni devono provvedere a ripulire e a garantire la pulizia e il rispetto dell’ambiente, è pur vero che c’è bisogno dell’impegno di tutti per far sì che qualcosa migliori e che il nostro patrimonio verde che per secoli i nostri porgenitori hanno conservato non vada distrutto». Tra l’altro alcuni cacciatori hanno denunciato anche altre discariche a cielo aperto nei territori interni del territorio di Allumiere e sono molti quelli che auspicano che «nella prossima ‘‘giornata riciclona’’ si possa lavorare sinergicamente con tutta la popolazione per bonificare tutte queste aree».
Rom. Mos.

ULTIME NEWS