Pubblicato il

Ancora solidarietà alla Coser  

CIVITAVECCHIA – Ancora solidarietà alla Coser, all’indomani dell’atto incendiario alla piscina di via maratona avvenuto nella notte tra lunedì e martedì. “Simili atti di vigliaccheria nei confronti di società sportive che da anni, con grande impegno, competenza e sacrificio, svolgono un’importante funzione sociale a Civitavecchia, devono far riflettere e, necessariamente, devono far alzare il livello di attenzione e vigilanza – hanno spiegato i presidenti della Compagnia Portuale, Asd Cpc 2005 e Cral Portuale Enrico Luciani, Massimo Soppelsa e Patrizio Scilipoti – chi, per oscure ragioni, vuole colpire la parte sana della nostra città deve essere isolato e perseguito e ci auguriamo che le indagini in corso portino presto all’individuazione dei responsabili. La Civitavecchia dell’associazionismo, dell’impegno sociale, sportivo e culturale deve essere tutelata e salvaguardata dalla città intera”.

ULTIME NEWS