Pubblicato il

Ancora un summit tra i lavoratori Ri.Rei e il circolo del Prc

Cgil: «Si va verso il miglioramento delle strutture»

Cgil: «Si va verso il miglioramento delle strutture»

S. MARINELLA – Seconda assemblea congiunta tra i genitori dei ragazzi ospiti del centro Ri.Rei, dei lavoratori e delle rappresentanze sindacali nella sede del Circolo di rifondazione Comunista. Nel primo incontro, il consigliere regionale del Prc Ivano Peduzzi, si era preso l’impegno di riconvocare le parti per tenerle informate su quanto era stato fatto in merito ai problemi che investono i centri di assistenza ai portatori di handicap gestiti dal consorzio Ri.Rei. Angelo Guiducci, responsabile Sanità della Cgil, ha illustrato il primo risultato concreto del tavolo di confronto sulla sanità tra i sindacati e la presidentessa Polverini «due decreti legge regionali nei quali si prevede un miglioramento degli standard delle strutture ex Anni verdi – ha detto il sindacalista – anche nel rapporto numerico tra paziente e assistente. I decreti si impegnano a mantenere il posto di lavoro solo al personale riqualificato. Da parte nostra l’impegno è quello di sollecitare la Provincia di Roma ad inserire i lavoratori Ri.Rei nei corsi di Operatori Sociali Sanitari già organizzati dalla stessa Provincia. I genitori che incontreranno la Polverini nella Commissione Sanità, in settimana dovrebbero insistere sulla necessità di questa riqualificazione, indicando nell’offerta della Provincia una opportunità da non perdere». Obiettivo finale di Peduzzi e dell’associazione dei genitori è quella di togliere a Ri.Rei l’appalto che deve tornare alla Asl. Intanto il Comune continua a brillare per la sua assenza.

ULTIME NEWS