Pubblicato il

Andos e Fondazione in campo contro il tumore al seno

Oggi la conclusione del progetto finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia. Un corso volto alla formazione di personale qualificato e alla divulgazione di informazioni sulla patologia

Oggi la conclusione del progetto finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia. Un corso volto alla formazione di personale qualificato e alla divulgazione di informazioni sulla patologia

di VIVIANA SERRA

CIVITAVECCHIA – “Insieme per la prevenzione dei tumori al seno”. Questo l’obiettivo del progetto sanitario e sociale “ Educazione alla salute del seno” promosso dall’associazione nazionale donne operate al seno, Andos e sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia. Il progetto si è sviluppato in un corso volto alla formazione di personale qualificato e alla divulgazione nelle scuole dell’informazione sulla patologia, nonché nel sostegno alle donne che hanno vissuto questa terribile malattia, che oggi può essere sconfitta. La conclusione del corso-progetto si è tenuta nel pomeriggio nella sala convegni della Fondazione CaRiCiv, alla presenza del presidente dell’ente Vincenzo Cacciaglia. Presenti il presidente Andos Maria Pia Dispari, il medico chirurgo dell’Ospedale Gemelli Marco Benedetti, il radiologo del Gemelli Pietro Zaccagnini, la dottoressa Daniela Terribile, il dottor Gianluca Franceschini e la psicologa e psicoterapeuta Severina Roscioni. «Un progetto voluto dalle donne dell’Andos – ha spiegato il presidente Dispari – l’obiettivo è quello di accrescere la conoscenza e mandare un messaggio di vita dalla nostra esperienza, oltre all’assistenza psicologica e terapeutica. Un ringraziamento doveroso lo dobbiamo alla FONDAZIONEFondazione CaRiCiv». Un percorso educativo ed informativo che ha coinvolto gli istituti superiori con 429 incontri divulgativi, per sensibilizzare gli studenti delle scuole al problema del carcinoma mammario, mentre 229 sono stati gli incontri informativi con donne nei loro luoghi di lavoro. Particolarmente soddisfatto per i risultati del progetto il presidente della Fondazione CaRiCiv Vincenzo Cacciaglia, che ha sottolineato la grande importanza dell’iniziativa sotto l’aspetto divulgativo e, quindi, della prevenzione.

ULTIME NEWS