Pubblicato il

Antenna in via Mario Stella, i dubbi dei residenti

PROTESTACIVITAVECCHIA – C’è di nuovo rammarico nel comitato di via Mario Stella a causa dell’antenna per la telefonia mobile. I lavori per l’installazione proseguono normalmente e nel frattempo l’accordo per la delocalizzazione, tra il Comune di Civitavecchia e la compagnia per le telecomunicazioni Ericsson, non è stato ancora firmato. «C’è veramente la volontà dell’Ericsson e del Comune di delocalizzare l’antenna come promesso?», si chiedono i membri del comitato, che vedono sempre più andare in fumo le aspettative per un possibile spostamento dell’asta, che «potrebbe comportare gravi danni alla salute dei cittadini». L’accordo doveva essere firmato da entrambe le parti lunedì 23 novembre, ma la data è stata poi posticipata dal gestore ai primi di dicembre. «E’ possibile che dopo l’attivazione dell’antenna – aggiungono i membri del comitato – la Wind, che ne è proprietaria, decida di non pagare altri soldi per una nuova delocalizzazione?». Visti i forti dubbi sulla vicenda, il comitato si dice pronto a manifestare nuovamente la sua protesta, se gli enti interessati non dovessero fornire tutte le garanzie richieste.

ULTIME NEWS