Pubblicato il

Antenna in via Mario Stella, nuovo sit-in

Ericsson e Wind respingono l’ipotesi di spostamento avanzata dal Comune. I cittadini alzano la voce: «Speravamo in un intervento della giunta»

Ericsson e Wind respingono l’ipotesi di spostamento avanzata dal Comune. I cittadini alzano la voce: «Speravamo in un intervento della giunta»

PROTESTA    di MARTINA DE ANGELIS

CIVITAVECCHIA – Un altro sit-in di protesta si è svolto oggi in via Mario Stella, nel quartiere di Campo dell’Oro di Civitavecchia. Sono crollate le speranze dei cittadini residenti nella zona, per la disinstallazione dell’antenna per la telefonia mobile. Le aziende per le telecomunicazioni, Ericsson e Wind, non hanno accolto il progetto del Comune per lo spostamento del sito. Rimane il fatto che ora gli abitanti della III Circoscrizione si trovano davanti ad un fatto compiuto, ovvero un’antenna di 20 metri di cui ancora è sconosciuta la capacità di campo elettromagnetico. «Malgrado la nostra preoccupazione per la scadenza della sospensione dei lavori – dichiara un manifestante – avevamo riposto fiducia nell’intervento della giunta comunale». Il timore dei cittadini sta proprio nel fatto che si ignori quanto potenti PROTESTAsiano le onde elettromagnetiche legate all’antenna in questione, e quanto nocive potranno essere per la popolazione che abita nei dintorni. Proprio per questo la gente continuerà a manifestare il suo malcontento.

ULTIME NEWS