Pubblicato il

Attig: «Moscherini intende esternalizzare l’avvocatura»

FABIANACIVITAVECCHIA – «La soppressione dell’ufficio avvocatura e la inevitabile compressione dell’intero servizio, ridotto ad una mera articolazione della Segreteria Generale è qualcosa di aberrante oltre che in violazione all’articolo 51bis dello Statuto Comunale». Lo dichiara Fabiana Attig, spiegando che il sindaco Moscherini starebbe avviando anche l’esternalizzazione dell’ufficio avvocatura del Pincio. «Una violazione di pura sostanza – spiega il coordinatore politico di Freedom – che rende la deliberazione illegittima in quanto è stata soppressa una figura dirigenziale prevista dallo Statuto senza prima modificare lo stesso». All’attacco quindi della delibera 351/2010: «Forse il Sindaco ritiene gli avvocati del Comune incapaci? – si domanda la Attig – Quanto costerà avvalersi di studi legali esterni, oltre quello che già spendiamo, con le moltissime consulenze assegnate? Mortificare le persone e la loro dignità – conclude – annientare le coscienze, calpestare diritti e professionalità sembra essere la vera eccellenza di Moscherini». 

ULTIME NEWS