Pubblicato il

Attig: "Oltre un milione di euro per gli articolo 90"

CIVITAVECCHIA – Il coordinatore politico di Freedom Fabiana Attig torna a parlare degli articolo 90: «Se è vero che quattro su cinque componenti della segreteria di Moscherini percepiscono compensi più alti rispetto ai dipendenti di ruolo – si legge in una nota – ci domandiamo e a questo punto domandiamo al segretario Luigi Annibali e alla dirigente Valeria Michelli, quanto costano alla collettività gli altri trenta articolo 90. Sull’inutile sito del Comune – prosegue la Attig – contrariamente a quanto prevede la legge si trovano pochissime tracce di quanto domandiamo. Delibere, determine, curricula, gare, avvisi. Per quale motivo? Possibile che Brunetta non sia conosciuto a piazzale Guglielmotti? Non siamo contro le assunzioni esterne – conclude Fabiana Attig – è giusto che ogni amministrazione si doti anche di figure che conosce alla perfezione ma, forse, era preferibile stabilizzare chi ne aveva diritto, i dieci co.co.co. e i sedici vigili urbani mandati a casa vilmente senza una giusta causa. Per l’ex reuccio spendere circa unmilionecentoquindicimila euro per pagare trenta dipendenti di dubbia finalità, vale più che stabilizzare chi opera a tutela della collettività».

ULTIME NEWS