Pubblicato il

Authority, interviene anche Perello

CIVITAVECCHIA – «Gli auspici avanzati dalle imprese portuali sulla nuova guida di Molo Vespucci sono condivisibili». Lo afferma il capogruppo del Gruppo Misto Daniele Perello, il quale interviene in merito al dibattito apertosi in città sulla nuova figura che dovrà guidare l’Autorità Portuale nei prossimi anni. «Il Presidente dell’Autorità Portuale – sostiene Perello – dovrà sicuramente possedere tutte quelle competenze e conoscenze in materia portuale che lo rendano indispensabile per rilanciare lo scalo marittimo nel futuro e in una dinamica che vede sempre più allargate le frontiere commerciali e turistiche. Ritengo quindi che le imprese portuali, alcuni giorni fa, hanno espresso delle considerazioni del tutto apprezzabili. Il mio auspicio, e quello di tutto il Gruppo Misto – conclude il consigliere Perello – è che il nuovo Presidente dell’Authority possa essere legato alla competenza (del resto è la legge a prevederlo, ndr) in quanto si troverà a gestire un porto tornato indietro di dieci anni».

ULTIME NEWS