Pubblicato il

Aveva distintivi dei corpi di polizia, arrestato

CIVITAVECCHIA – Lo hanno sopreso nel corso di alcuni controlli in strada e lo hanno arrestato per possesso ingiustificato di segni distintivi dei Corpi di Polizia. È accaduto domenica notte a R.P., un 27enne pregiudicato civitavecchiese, fermato dai carabinieri del nucleo Radiomobile in strada, sull’Aurelia, di ritorno da Santa Marinella. I militari hanno fatto fermare l’auto, sospetta, ed hanno avviato una serie di verifiche. L’esito è stato il ritrovamento di un porta tessera munito di placca dei “Carabinieri” ed uno senza placca della “Guardia di Finanza”. A quel punto il ragazzo è stato portato alla caserma dei carabinieri per gli accertamenti di rito; per lui il giudice, su richiesta del pubblico ministero, ha disposto l’obbligo di presentazione alla Pg. Intanto questa mattina si è svolto il processo per direttissima, subito rinviato al 16 luglio prossimo: l’avvocato difensore del ragazzo, Ivana Manni, ha infatti richiesto i termini a difesa.

ULTIME NEWS