Pubblicato il

Avis, protagonisti i dipendenti della Provincia

SANTA MARINELLA – I dipendenti della Provincia di Roma, in fila per donare il sangue. Tra loro Claudio Cecchini, assessore alle Politiche sociali e della famiglia, che è andato all’autoemoteca prima di salire nel suo ufficio di palazzo Valentini. La raccolta è proseguita fino al pomeriggio ed era inserita nel calendario della raccolta semestrale dell’Avis, associazione volontari italiani sangue, che ha visto donare, nel solo appuntamento di ieri, più di 30 volontari. «L’Avis, nella Provincia di Roma, raccoglie complessivamente circa 30.000 unità di sangue, e annovera tra i suoi soci circa 25.000 donatori – dice Eugenio Fratturato, presidente dell’Avis Provinciale – stiamo facendo il massimo, insieme alle istituzioni, per far aumentare il numero dei donatori periodici, sensibilizzare al dono del sangue e perché siano presto previsti centri fissi di prelievo periferici gestiti dalle associazioni del settore». «In questo quadro – concludono Marco Gratta e Donatella Selis, vicepresidente e consigliere del regionale Avis – è fondamentale che la nostra struttura si adegui al progetto di Roma Metropolitana, e per questo, dopo le assemblee annuali, approveremo un regolamento specifico per le aree metropolitane su tutto il territorio nazionale». 

ULTIME NEWS