Pubblicato il

Balsani "superdirigente", l'Udc non ci sta

CIVITAVECCHIA – L’Udc interviene sul ruolo dei dirigenti del Comune: «È necessario che l’amministrazione comunale ricopra al più presto i posti vacanti in pianta organica – afferma il segretario Marco Di Gennaro – avviando da subito le procedure per la messa a concorso di tali posizioni». Il numero uno del partito di Casini parla di 5 posti ricoperti oggi su un totale di 13 previsti, auspicando una configurazione operativa definitiva alla macro e micro struttura comunale «evitando che professionisti, pur validi, ma senza una comprovata qualificazione professionale nella specifica materia, vengano nominati responsabili di settori dei quali non sono competenti o mancano di specifica esperienza». Il riferimento implicito di Di Gennaro è a Federico Balsani, che con la recente nomina a dirigente dei Servizi Finanziari si è guadagnato la qualifica di ‘‘super dirigente’’, essendo già al vertice dei settori Patrimonio e Urbanistica. «È necessario – prosegue il segretario dell’Udc – che i dirigenti abbiano, oltre ad uno specifico titolo di studio, anche una specifica conoscenza nel settore di cui si assumono la responsabilità. L’amministrazione comunale – conclude – in ossequio ai principi di trasparenza e al fine di dare maggiore efficienza ed efficacia alla macchina amministrativa del Comune attraverso una stabile ed adeguata dirigenza, deve indire al più presto concorsi pubblici per la nomina dei dirigenti mancanti».

ULTIME NEWS