Pubblicato il

Bambini e cavallo, un binomio terapeutico <br />

Presentato questa mattina il progetto ‘‘Naturalmente Amici Ippoterapia’’ che coinvolge i bambini della scuola di via Don Milani. Iniziativa giunta al quarto anno, sostenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia 

Presentato questa mattina il progetto ‘‘Naturalmente Amici Ippoterapia’’ che coinvolge i bambini della scuola di via Don Milani. Iniziativa giunta al quarto anno, sostenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia 

   di VIVIANA SERRA

CIVITAVECCHIA – La Fondazione Ca.Ri.Civ. dalla parte dei bambini. “Naturalmente Amici Ippoterapia”, è racchiuso in questo titolo ed il senso del progetto promosso dal IV Circolo Didattico della scuola materna e primaria di via Don Milani. Il progetto è stato presentato questa mattina nella sala del teatro dell’istituto scolastico. L’iniziativa ha visto la luce grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia. Obiettivo del progetto, giunto alla sua IV edizione, è quello di migliorare i bisogni specifici educativi di alcuni alunni attraverso l’Ippoterapia. «E’ ormai risaputo e noto, che l’Ippoterapia è una pratica ludico, sportiva molto efficace per alunni che hanno bisogno di specifici bisogni educativi – ha spiegato la responsabile del progetto Carmela Nappo – ringrazio la Fondazione Ca.Ri.Civ, che ci ha permesso di realizzare per il quarto anno consecutivo questo progetto molto importante per i bambini. L’Ippoterapia è una pratica che si sviluppa attraverso il rapporto con il cavallo – ha proseguito la Nappo – attività che stimola la concentrazione, la stabilità emotiva, la memoria, l’attenzione e migliora il rapporto che questi alunni hanno con se stessi e con il prossimo, sviluppandone l’autostima». Il Progetto si è svolto presso il Maneggio la Rosa, coadiuvato da due assistenti. Soddisfatto del risultato il presidente Fondazione Ca.Ri.Civ, Vincenzo Cacciaglia: «Un Progetto valido, che siamo contenti di aver sostenuto per il quarto anno consecutivo. Importante, serio e fatto bene – ha proseguito l’avvocato – che dimostra grande professionalità. 

ULTIME NEWS