Pubblicato il

Bellosguardo, concluso "Armonie del Tempo"

CIVITAVECCHIA – Si è concluso ieri, con un evento che ha coinvolto anziani e familiari, il progetto “Armonie del tempo”, realizzato dall’equipe psico-educativa della Rsa Bellosguardo di Civitavecchia, con la collaborazione del gruppo di estempori cantori e poeti a braccio guidati da Mauro Chechi e Agnese Monaldi. “La musica, la poesia e il canto – spiega Piera Milo, responsabile delle attività ludico-ricreative nella struttura – sono entrati a Bellosguardo grazie alla professionalità di questi artisti, che con generosità hanno speso il loro tempo e le loro energie per regalare ai nostri ospiti attimi importanti. La partecipazione a questi momenti, in cui gli anziani non sono semplicemente degli spettatori ma veri e propri protagonisti, fanno sì che il progetto Armonie del Tempo si inserisca pienamente nelle attività della terapia occupazionale realizzati a Bellosguardo per la prevenzione e cura dell’alzheimer e delle demenze senili”. Gli spettacoli nella struttura, così come le altre iniziative promosse dall’amministrazione, si pongono l’obiettivo di sviluppare il valore della comunicazione orale, aiutare gli anziani a ricordare il loro passato e, aprendo le porte della struttura all’esterno, combattere l’isolamento degli anziani istituzionalizzati. L’amministrazione ha voluto riservare un ringraziamento particolare “alla Fondazione Cariciv, nella persona dell’avvocato Vincenzo Cacciaglia, che ha gentilmente sostenuto l’iniziativa, intuendone – hanno concluso – il valore sociale e culturale”.

ULTIME NEWS