Pubblicato il

Bertone ad Allumiere per pregare sulla tomba di Chenis

Il Segretario di Stato vaticano il 2 novembre si è recato in visita privata al santuario della Madonna delle Grazie

Il Segretario di Stato vaticano il 2 novembre si è recato in visita privata al santuario della Madonna delle Grazie

ALLUMIERE – Grande emozione in collina per la visita a sorpresa del Cardinale Bertone. Nella giornata dedicata al ricordo dei defunti, il Cardinal Bertone (nella foto) ha voluto essere vicino al suo amico di sempre Monsignor Carlo Chenis e quindi alle 17,30 si è recato nel santuario della Madonna delle Grazie di Allumiere e ha sostato a lungo in preghiera davanti alla tomba dell’indimenticato Vescovo di Civitavecchia e Tarquinia, la cui salma riposa proprio davanti all’altare del giardino del santuario di cui lui stesso aveva curato i restauri. Dopo aver pregato per Chenis, il Cardinale Bertone, ha visitato la tomba dell’ultimo cardinale non prete della storia, ossia il Cardinale Mertel. Nello stesso luogo ha poi celebrato la Messa alla presenza dell’Amministratore Apostolico Gino Reali, di Ermes Viale (di Propaganda fide) e del suo segretario Monsignor Lech, del Cancelliere diocesano e parroco di Allumiere don Augusto Baldini, di don Fabio (ex segretario di Monsignor Carlo Chenis), don Cono Firringa (parroco di Tarquinia), don Diego Pierucci (tesoriere diocesano), don Giovanni Demeterca (parroco di Tolfa), don Egidio Smacchia (parroco di La Bianca), Don Enzo Policarpi (parroco dei Salesiani), delle suore salesiane e delle suore del Preziosissimo Sangue di Allumiere. Erano inoltre presenti anche il sindaco di Allumiere Augusto Battilocchio, il delegato alla Prociv Costantino Regnani, il maresciallo dei Carabinieri di Allumiere Andrea Nuzzi e alcuni fedeli. Durante l’omelia il Cardinal Bertone ha ricordato la sua amicizia con Chenis con cui ha diviso l’esperienza universitaria e tantissimi momenti che resteranno indelebili nella sua memoria; poi ha tracciato alcune linee della grande ed eclettica personalità del Vescovo Chenis e si è detto rammaricato per questa prematura scomparsa. En passant ha poi detto che stanno pensando alla nostra Diocesi e che presto si nominerà il nuovo Vescovo. L’amministratore apostolico, Monsignor Reali, ha poi ringraziato a nome di tutti il Cardinal Bertone per questa visita e soprattutto per aver ricordato con la sua testimonianza Monsignor Chenis che nessuno in Diocesi ha dimenticato.
Bertone, al termine della Messa, ha visitato il santuario e poi è tornato a Roma.
Rom. Mos.

ULTIME NEWS