Pubblicato il

Bilancio positivo per lo sportello invernale della Guardia Costiera

TARQUINIA – Bilancio positivo alla chiusura dello sportello invernale della Guarda Costiera di Tarquinia. Frutto della sinergia tra l’Amministrazione e la Capitaneria di Porto, il servizio ubicato nel palazzo comunale ha riscosso ampi consensi tra i cittadini. Particolarmente apprezzata dall’utenza la possibilità di ottenere il tesserino per la pesca sportiva, obbligatorio a partire dal 1° maggio, secondo quanto previsto alle disposizioni del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali per la tutela degli ecosistemi marini. Esprime soddisfazione l’assessore al Litorale Renato Bacciardi: «L’iniziativa è andata oltre le più rosee aspettative. La presenza dell’ufficio nel cuore della città ha fatto sì che tante persone si rivolgessero alla Guardia Costiera per problemi riguardanti le attività balneari, la pesca, il diporto e, più in generale, la salvaguardia dell’ambiente. L’esperienza sarà certamente ripresa all’inizio dell’autunno». «Attraverso lo sportello invernale la Capitaneria di Porto ha avuto la possibilità di essere ancora più vicina alla cittadinanza. – afferma il maresciallo Lamberto Alessandro – Un ringraziamento va quindi al sindaco Mauro Mazzola, all’assessore Bacciardi e al comandante Fedele Nitrella, per aver reso possibile l’apertura dello sportello che in questi mesi ha affiancato quello presente al Lido».

ULTIME NEWS