Pubblicato il

Birindelli: "A Tarquinia incontro proficuo con i produttori locali"

TARQUINIA – L’assessore regionale alle Politiche agricole e alla Valorizzazione dei prodotti locali, Angela Birindelli e il nuovo commissario straordinario di Arsial, Erder Mazzocchi, ieri pomeriggio hanno visitato l’azienda dimostrativa Arsial di Tarquinia.
“L’Azienda dimostrativa di Tarquinia – ha detto l’assessore – si occupa di portare avanti prove sperimentali e dimostrative finalizzate al miglioramento qualitativo e quantitativo delle produzioni tipiche della maremma laziale come il frumento, il carciofo e il pomodoro da industria. Un lavoro molto importante per l’agricoltura locale che fino ad oggi non ha avuto la giusta ricaduta sul territorio. Accorciare la distanza tra queste attività di sperimentazione e le reali esigenze delle imprese agricole è l’obbiettivo che insieme al commissario Arsial vogliamo raggiungere per offrire risposte concrete agli agricoltori del Lazio”. “Uno degli obbiettivi principali sul quale voglio incentrare la nuova gestione dell’Agenzia – ha aggiunto il commissario Mazzocchi – è il rilancio delle sedi periferiche di Arsial con sistemi di ricerca e sperimentazione innovativi che presenteremo nei prossimi mesi. Arsial è la struttura operativa di raccordo tra l’assessorato e gli agricoltori del Lazio e deve tornare ad essere punto di riferimento accessibile ed efficace per tutti gli operatori del comparto agricolo regionale”. L’assessore Birindelli e il commissario Mazzocchi nel corso della visita a Tarquinia hanno incontrato alcuni rappresentati di importanti realtà agricole del territorio con i quali si sono soffermati ad affrontare le principali problematiche agricole locali, tra cui la situazione inerente il conservificio e lo stabilimento di Tarquinia Cantina di Cerveteri.

ULTIME NEWS