Pubblicato il

Bollette rifiuti: Ael gioisce ma i cittadini non ci stanno

CIVITAVECCHIA – Sulla bolletta rifiuti Ambiente e lavoro gioisce, parlando di una vittoria dei cittadini. Dopo aver ripercorso la vicenda che lo scorso 16 marzo determinò l’incremento della tariffa, la lista civica di Vittorio Petrelli si dice soddisfatta della petizione per bloccare il piano del Pincio, che avrebbe costretto Etruria servizi ad un incremento dei costi necessario per l’acquisto di nuovi mezzi e per la remunerazione del personale operante in orario notturno. In realtà c’è poco da gioire, dal momento in cui si moltiplicano le segnalazioni di cittadini infuriati per via dell’aumento della bolletta rifiuti. «La mia bolletta è aumentata di 40 euro – ha fatto sapere proprio ieri una residente di via Apollodoro – è una cosa inconcepibile, a tutto c’è un limite».

ULTIME NEWS