Pubblicato il

Botti di Capodanno: tarquiniese perde tre dita

TARQUINIA – Stava festeggiando l’arrivo del 2011 quando è rimasto ferito dallo scoppio di un petardo. È accaduto poco dopo mezzanotte a Tarquinia. Un uomo di cinquantacinque anni ha così perso tre dita della mano destra. Trasportato d’urgenza al San Paolo di Civitavecchia, i medici dopo averlo soccorso hanno disposto il trasferimento presso l’ospedale Belcolle di Viterbo. 

ULTIME NEWS