Pubblicato il

Budgeting decisionale: full immersion per la RmF

CIVITAVECCHIA – “Budgeting decisionale: uno strumento gestionale per il monitoraggio del rendimento della organizzazione”. Di questo si parlerà al corso formativo in programma lunedì e martedì prossimi alla sala convegni della Fondazione Ca.Ri.Civ., promosso dalla Asl RmF in collaborazione con Opt dell’ingegner Oreste Pitocchi e grazie all’azienda farmaceutica Novartis, che vedrà protagonisti cinquanta tra dirigenti medici e farmacisti della RmF. Il pubblico che si appoggia al privato per migliorare i propri servizi, l’azienda sanitaria che, come ha spiegato il direttore amministrativo Risso, «vuole fornire un vocabolario comune per due settori diversi come quello sanitario e quello amministrativo». L’obiettivo, come ha sottolineato soddisfatto il manager Salvatore Squarcione è quello di «recuperare il tempo perso in questi oltre dieci anni nel campo della formazione manageriale, cercando di migliorare – ha aggiunto – l’efficienza dei nostri servizi, programmando a priori, intervenendo in itinere, superando il sistema ragionieristico sanitario, riuscendo ad avere una conoscenza immediata delle risorse per migliorare la qualità dei servizi erogati». La full immersion sarà condotta da Opt. «E’ fondamentale – ha spiegato Pitocchi – predefinire gli obiettivi e migliorare in questo senso il rapporto con l’utenza». Soddisfatti della collaborazione anche i dirigenti Novartis Sitko e Lucatelli, già pronti ad intessere una lunga serie di collaborazioni con l’azienda sanitaria locale. Nei giorni scorsi, intanto, un gruppo di consulenti della Regione è stato inviato dal presidente Renata Polverini anche alla Asl RmF, per avere un quadro della situazione economico finanziaria dell’azienda, in vista della predisposizione dei piani annuale e triennale sanitari. «Speriamo – ha aggiunto Squarcione – che a breve si terrà un incontro diretto con la presidente sulla situazione della RmF».

ULTIME NEWS