Pubblicato il

Calamatta, Vinaccia sollecita la Asl

CIVITAVECCHIA – Sulla vicenda dell’arresto dell’infermiere del centro riabilitativo ‘‘Calamatta’’ è intervenuto l’assessore Gino Vinaccia, preoccupato per quanto accaduto, che ha sollecitato un intervento da parte anche della Asl RmF. «Se fosse confermato dalle indagini della magistratura quanto rivelato in questi giorni – ha infatti spiegato – si tratterebbe di un fatto di inaudita gravità. Le istituzioni tutte devono guardare a questo episodio con massima attenzione e fermezza a cominciare proprio dalla azienda sanitaria locale che ha il compito di esercitare direttamente, e visto questo episodio particolare, con maggiore attenzione il controllo sanitario della struttura». L’assessore ha poi auspicato un intervento anche sui serbatoi d’acqua esterni al centro riabilitativo.

ULTIME NEWS