Pubblicato il

Cambio al vertice alla Cassa di Risparmio di Civitavecchia

Enrico Ascari dall'inizio dell'anno è il nuovo direttore generale

Enrico Ascari dall'inizio dell'anno è il nuovo direttore generale

ENRICOCIVITAVECCHIA – Cambio al vertice alla Cassa di Risparmio di Civitavecchia. Si è infatti insediato all’inizio dell’anno il nuovo direttore generale, espressione del socio di maggioranza, Cassa di Risparmio di Firenze, che dallo scorso anno è entrata a far parte del gruppo Intesa San Paolo.

Si tratta del regioniere Enrico Ascari. Il neo direttore generale prende il posto del ragioniere Giuliano Sarti che per oltre otto anni ha guidato la banca portandola a livelli di eccellenza sia in termini di utili che di efficienza operativa, specialmente negli ultimi anni, insieme al presidente Massimo Ferri e al presidente della Fondazione Ca.Ri.Civ. Vincenzo Cacciaglia, socio di minoranza che contribuisce con la propria attività istituzionale a caratterizzare la spa come la banca del territorio.

Enrico Ascari, 52 anni, di Pistoia, sposato e padre di due figli, dopo gli studi, venne assunto dall’allora Istituto Bancario San Paolo di Torino. All’interno dell’istituto, dopo la specializzazione nel settore “imprese” iniziò a svolgere ruoli direzionali in diverse filiali piccole, medie e grandi sia in Toscana che in Umbria, assumendo in seguito l’incarico di Capo Mercato per tutte le filiali San Paolo della Toscana, Umbria e Romagna. Successivamente, a seguito della fusione di San Paolo IMI con Intesa, ha svolto il ruolo di Capo Mercato delle filiali ex Sanpaolo ed ex Intesa della città di Firenze.

ULTIME NEWS