Pubblicato il

Cappellani: "Il Sindaco sgomberi il mercato"

MERCATOCIVITAVECCHIA – Se il cane dorme perché svegliarlo? Deve essere questa la filosofia dell’assessore al Commercio, Alessandro Maruccio, che la vicenda dell’occupazione dell’area mercatale non l’ha vissuta se non in maniera marginale. Non ha sentito l’esigenza, dopo il suo insediamento, di convocare le parti per mettere fine ad una situazione irregolare, che da mesi vede i commercianti approfittare di una protesta per lasciare sul posto i mezzi di lavoro. Veicoli utilizzati come fossero negozi: dopo una mezza giornata di lavoro i mercatali abbassano le saracinesche e tornano a casa, lasciando sul posto dei guardiani improvvisati. Maruccio di questa storia non parla e al suo posto lo fa il presidente Cappellani che nel corso del consiglio comunale fa la voce grossa, chiedendo al Sindaco di «intervenire per contrastare una situazione di diffusa illegalità». Cappellani è intransigente: «Una protesta iniziale che ora non ha più senso è diventata una situazione di comodo – fa sapere l’esponente del Movimento per le autonomie – quattro mercatali stanno togliendo ai civitavecchiesi un’area importante nel cuore della città. Non capisco questo atteggiamento di debolezza – prosegue Francesco Cappellani – il Sindaco intervenga immediatamente, ordinando alla Polizia municipale di sgomberare l’area e di ristabilire l’ordine».

ULTIME NEWS